Google Google+

AL VIA REDISTRIBUZIONE PROFUGHI, ITALIA FUORI ISOLAMENTO, EUROPA E’ CON NOI

9 ottobre 2015 di Maurizio Lupi

ROMA (ITALPRESS) – “Se oggi l’Europa fa finalmente l’Europa e da’ il via all’operazione di redistribuzione dei profughi, e’ perche’ l’azione dell’Italia e del ministro Alfano e’ stata determinante nel mettere gli Stati membri di fronte alle proprie responsabilità”. Cosi’ Maurizio Lupi, capogruppo di Area popolare alla Camera, commenta la partenza dei profughi dall’Italia verso la Svezia. “Da tempo, e in ogni sede, dicevamo che l’Italia non poteva essere lasciata sola nell’affrontare l’emergenza immigrazione e con l’avvio dell’opera di relocation chi ha continuato per mesi e mesi ad alzare la voce per mera propaganda politica, dovrebbe avere almeno il buon gusto di ammettere che ha commesso un grave errore. Le facili ironie sul numero dei primi profughi ricollocati – aggiunge – fanno parte della solita demagogia. Cosa si pretendeva? Che sul primo aereo salissero tutti i 40.000 profughi che verranno comunque ricollocati in Europa? Oggi si concretizza nei fatti la nostra azione politica che ha portato l’Italia fuori dell’isolamento, l’Europa adesso e’ al nostro fianco. E di questo non possiamo che essere orgogliosi: la politica del fare e’ ben altra cosa dalla politica delle chiacchiere”, conclude.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
17 febbraio 2017

Capisco le ragioni dei taxisti, ma non si interrompe un servizio pubblico


12 maggio 2015

No al reddito di cittadinanza. Noi non finanziamo la disoccupazione


29 aprile 2015

Italicum, Scelta giusta. Così sconfiggiamo il conservatorismo – Intervista al Corriere della Sera


26 luglio 2016

Se la cannabis diventa legale sarà un danno per i giovani – Intervista al GdS