Google Google+

Cassazione ‘salva’ Azzollini,che diranno ‘manettari’? Basta con le richieste di arresti facili.

19 novembre 2015 di Maurizio Lupi

“Adesso i manettari in agitazione permanente effettiva grideranno che la Cassazione ha ‘salvato’ il senatore Azzollini per tenere in piedi il governo, come fecero quando, giustamente visto il pronunciamento della suprema corte, i senatori votarono contro il suo arresto? O con la stessa enfasi di quando il verdetto è di condanna diranno che le sentenze si rispettano? E avranno l’onestà intellettuale e morale di riconoscere la correttezza e il rispetto delle istituzioni di Azzollini che si dimise dalla carica di presidente dell’importante commissione Bilancio del Senato pur non essendo obbligato a farlo? E chiediamo troppo se invitiamo tutti, magistrati, giornalisti, avversari politici, di smetterla di usare politicamente e mediaticamente le indagini, che tali sono e non sentenze preventive con le quali si rovinano carriere politiche, vite personali e affetti familiari? Mostrificazioni mediatiche irrispettose della dignità di ogni persona e che non hanno riparazione né risarcimento”. Lo dichiara Maurizio Lupi, presidente dei deputati di Area popolare.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
19 ottobre 2016

Da Monti una visione demagogica – Intervista al Corriere della Sera


9 ottobre 2015

AL VIA REDISTRIBUZIONE PROFUGHI, ITALIA FUORI ISOLAMENTO, EUROPA E’ CON NOI


9 dicembre 2016

Reincarico per la legge elettorale – Intervista al Corriere della Sera


6 giugno 2015

Lupi querela Il Fatto: menzogne, articolo diffamatorio