Google Google+

DOPO 20 ANNI, FINALMENTE UNA GIUSTIZIA PIÙ GIUSTA

23 settembre 2015 di Maurizio Lupi

Per vent’anni ci siamo battuti per dare finalmente un volto nuovo e “più giusto” alla giustizia, perché i processi avessero una ragionevole durata, perché ci fossero tempi certi per i processi e per le indagini. Per vent’anni, abbiamo chiesto certezza della pena, in particolare per chi mette a rischio la sicurezza dei cittadini, ovvero i responsabili di furti e rapine. Sulle intercettazioni, abbiamo sempre sostenuto la necessità di questo indispensabile strumento di indagine ma che questo diritto andava ottemperato con quello inalienabile alla privacy e al diritto di cronaca. Infine, abbiamo sempre chiesto che i magistrati responsabili di errori pagassero per l’ingiusta detenzione e la privazione della libertà a danno di innocenti cittadini” così Maurizio Lupi, presidente dei deputati di Area Popolare, in merito all’approvazione del Ddl penale. “Questa è la profonda riforma che oggi abbiamo messo in campo. Tutte queste norme, che abbiamo chiesto per vent’anni, sono quelle che Area popolare ha portato avanti ed ottenuto perché si giungesse ad una proposta di legge ambiziosa ma possibile. Al M5S che parla di norma bavaglio, rispondiamo in maniera molto semplice: con la demagogia e il populismo non si cambia il Paese. Si cambia solo con un contributo positivo e mettendo l’interesse dei cittadini prima di tutto” conclude.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
10 febbraio 2017

Ribadiamo il no di Ap a nuove tasse. #manovrabis


25 marzo 2017

TRATTATI ROMA SIANO OPPORTUNITÀ RINASCITA E NON OCCASIONE SPRECATA


30 maggio 2015

Io l’ho conosciuto bene De Luca occorre proprio evitarlo – Intervista al Corriere del Mezzogiorno


6 ottobre 2016

COMUNITÀ INTERNAZIONALE CONDANNI UCCISIONE CRISTIANI IN KENYA