Google Google+

Arriva il bonus mobili per giovani coppie, un altro aiuto alla famiglia

15 ottobre 2015 di Maurizio Lupi
fattore famiglia figli isee
 “Arriva il bonus mobili anche per le giovani coppie che mettono su famiglia. La Legge di Stabilità conferma quella che è stata un nostro cavallo di battaglia da due anni a questa parte: l’ecobonus e il bonus ristrutturazioni a cui si era aggiunto il bonus mobili, che era, appunto, collegato ai lavori di ristrutturazione di casa. Adesso questa forma di beneficio fiscale viene resa autonoma ed estesa anche alle giovani coppie under 35 che decidono di mettere su famiglia. Potranno quindi godere del bonus mobili anche se non ristrutturano casa. Di solito, infatti, chi si sposa la prima spesa che deve affrontare è quella dei mobili. Questo incentivo fiscale è un concreto aiuto a metter su famiglia”. Lo dichiara Maurizio Lupi, presidente dei deputati di Area popolare.
“Bene 1 miliardo alla famiglia, vero soggetto e strumento di welfare”

“Sono soddisfatto perché in legge di stabilità sono state accolte le nostre richieste sulla famiglia. Destinare per il 2016 un miliardo nel sostegno alla famiglia, di cui 600 milioni per la lotta all’indigenza nella forma di un bonus per ogni figlio a carico per quei nuclei familiari sulla soglia della povertà, è un segnale, oltre che un fatto concreto, molto importante perché vuol dire che la famiglia è stata individuata come il principale strumento di welfare nel nostro Paese, sposando l’impostazione che noi di Area popolare sosteniamo da tempo”. Lo dichiara Maurizio Lupi, presidente dei deputati di Area popolare.

 

 

 


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
27 ottobre 2016

Fondi e detrazioni, svolta per le paritarie.- Intervista ad Avvenire


6 marzo 2017

Denatalità, Non più rinviabile il fattore famiglia


7 ottobre 2016

Sulla famiglia non ci basta un segnale da parte di Renzi


24 ottobre 2012

Ecco le proposte Pdl per migliorare la legge di stabilità