Google Google+

In giro in mutande dovrebbe andarci chi ha ingiustamente dileggiato Roberto Cota

7 ottobre 2016 di Maurizio Lupi

Due anni di gogna sui media, sulla rete e anche in Parlamento e ora che Roberto Cota è stato assolto? Lazzi e frizzi sulle mutande verdi, ma ora in mutande, scegliessero loro il colore, ci dovrebbero andare in giro tutti quelli che l’hanno gratuitamente, e senza prove, dileggiato. Potrebbe essere il loro modo di chiedergli scusa. Non sanerebbe la perdita patita dall’ex presidente della Regione Piemonte, ma sarebbe un segnale di ripresa della dignità della vita politica nel nostro Paese.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
28 maggio 2016

Con referendum si conclude nostro percorso 


10 novembre 2016

SODDISFATTI PER OK A NOSTRO EMENDAMENTO AL #DLFISCALE. FINALMENTE MENO RIGIDITA’ FISCALE PER GIOVANI A PARTITE IVA


16 giugno 2015

Pd eviti pregiudizi, su Azzollini no condizioni per arresto


11 novembre 2015

Alfano chiaro su termini notifica multe, Comuni non facciano cassa