Google Google+

In giro in mutande dovrebbe andarci chi ha ingiustamente dileggiato Roberto Cota

7 ottobre 2016 di Maurizio Lupi

Due anni di gogna sui media, sulla rete e anche in Parlamento e ora che Roberto Cota è stato assolto? Lazzi e frizzi sulle mutande verdi, ma ora in mutande, scegliessero loro il colore, ci dovrebbero andare in giro tutti quelli che l’hanno gratuitamente, e senza prove, dileggiato. Potrebbe essere il loro modo di chiedergli scusa. Non sanerebbe la perdita patita dall’ex presidente della Regione Piemonte, ma sarebbe un segnale di ripresa della dignità della vita politica nel nostro Paese.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
27 ottobre 2016

Fondi e detrazioni, svolta per le paritarie.- Intervista ad Avvenire


25 marzo 2017

TRATTATI ROMA SIANO OPPORTUNITÀ RINASCITA E NON OCCASIONE SPRECATA


6 aprile 2016

ATTACCANO VESPA, MA DIMENTICANO CIANCIMINO JR IN TV


24 novembre 2016

La sentenza di Milano che negato Stepchild adoption conferma quanto abbiamo sempre sostenuto