Google Google+

Indennizzi alle imprese danneggiate dagli attacchi No Tav – Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale

24 febbraio 2015 di Maurizio Lupi

Nella Gazzetta Ufficiale del 23 febbraio 2015 è stato pubblicato il decreto del ministero delle Infrastrutture e dei trasporti di concerto con il ministero dell’Economia e delle finanze del 19 dicembre 2014 con il quale sono state individuate le modalità per la concessione dell’indennizzo a favore delle imprese che hanno subito danni ai materiali, alle attrezzature e ai beni strumentali, come conseguenza di delitti non colposi commessi al fine di ostacolare o rallentare l’ordinaria esecuzione delle attività di cantiere di infrastrutture strategiche previste dalla Legge obiettivo.

A tale riguardo il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Maurizio Lupi comunica che – in considerazione del tempo occorso per  la registrazione del decreto interministeriale nonché della vicinanza del termine (28 febbraio 2015) previsto per la presentazione delle domande di indennizzo per i danneggiamenti subiti nel secondo semestre del 2014 – è stato già avviato il procedimento per l’emanazione di un ulteriore decreto interministeriale con il quale si provvede a prorogare il termine per le richieste al 30 aprile 2015.

Sono fatte salve le domande già presentate nella vigenza del decreto del 19 dicembre 2014, che saranno valutate in base alle modalità e alle condizioni ivi previste.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
19 giugno 2017

Tim: Lupi, Calenda dica se Governo vuole creare monopolio

«Sulla vicenda della fibra a banda larga e delle polemiche di membri dell’esecutivo ed esponenti del Partito democratico sollevate...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >
19 giugno 2017

Consip: Lupi, bene dimissioni rappresentanti Tesoro

«La politica deve tutelare uno strumento importante per l’amministrazione pubblica, ha fatto bene il Ministero dell’Economia a chiedere le...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >
19 giugno 2017

Ius soli: Lupi, Lega ritiri 80 mila emendamenti al Senato

«Non tiriamo i vescovi per la tonaca: la Cei ha il diritto-dovere di intervenire sullo ius soli, i partiti...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >