Google Google+

Le parole di Di Maio su lancio monetine a Renzi sono gravissime, le ritiri

9 giugno 2016 di Maurizio Lupi

Le parole dell’onorevole Di Maio sul lancio di monetine prossimo venturo contro il presidente del Consiglio sono un oggettivo incitamento al linciaggio politico che abbiamo purtroppo già sperimentato nella nostra storia. E’ molto grave che a farlo sia una figura istituzionale come il vicepresidente della Camera e il rappresentante di un partito che si presenta come alternativa di governo, per ora in due città e domani nel Paese. Invito l’onorevole Di Maio a ritirare quanto detto e a chiedere scusa, l’avversario politico non è un nemico da abbattere e di tutto ha bisogno il nostro Paese tranne che di comportamenti irresponsabili che possono alimentare anche violenza.

Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
6 giugno 2016

Grazie di cuore ai 16 mila milanesi che hanno votato Milano popolare.


27 maggio 2016

Bene Baretta, ma togliere ogni condizionale a riduzione slot 


10 aprile 2016

Con Parisi un nuovo programma di governo per la città


24 aprile 2016

Intervista a superpartes su elezioni amministrative