Google Google+

Porti: Lupi, Trieste torni grande hub e punto riferimento

17 febbraio 2015 di Maurizio Lupi

“Il porto di Trieste deve tornare ad essere un grande hub e punto di riferimento nel sistema portuale italiano”. Lo ha detto il ministro dei trasporti Maurizio Lupi annunciando la nomina di Zeno D’Agostino a commissario dell’Autorità portuale, ricordando che a Trieste le movimentazioni Teu sono cresciute negli ultimi due anni del 30%, passando dagli 408 mila Teu del 2008 ai 510 mila del 2014.

“Numeri importantissimi”, ha sottolineato D’Agostino, sottolineando che la sfida ora è “portare questi numeri a performance ulteriormente positive”: “la vera sfida, che è anche la sfida di tutta la portualità italiana – ha aggiunto -, è l’integrazione orizzontale tra i porti, ma anche quella verticale con retroporti e interporti”. “Lasciamo un’azienda in grande salute, con investimenti pesanti”, ha aggiunto il presidente uscente Marina Monassi, ricordando i 132 milioni sbloccati da poco per la piattaforma logistica. “Un’azienda sana – ha aggiunto – che in 4 anni ha chiuso con un avanzo di bilancio”.

(ANSA) – ROMA, 17 FEB


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
19 giugno 2017

Tim: Lupi, Calenda dica se Governo vuole creare monopolio

«Sulla vicenda della fibra a banda larga e delle polemiche di membri dell’esecutivo ed esponenti del Partito democratico sollevate...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >
19 giugno 2017

Consip: Lupi, bene dimissioni rappresentanti Tesoro

«La politica deve tutelare uno strumento importante per l’amministrazione pubblica, ha fatto bene il Ministero dell’Economia a chiedere le...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >
19 giugno 2017

Ius soli: Lupi, Lega ritiri 80 mila emendamenti al Senato

«Non tiriamo i vescovi per la tonaca: la Cei ha il diritto-dovere di intervenire sullo ius soli, i partiti...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >