Google Google+

Ponte sullo Stretto, Se Renzi lo ha detto lo farà

5 ottobre 2016 di Maurizio Lupi

“Il Presidente del consiglio non si può permettere di dire una cosa e poi non farla. Quindi se ha detto che farà il Ponte sullo Stretto lo farà. Anche perché non possiamo continuare a prendere in giro le persone”. Così il capogruppo di Area popolare, Maurizio Lupi, ospite all’Aria che Tira.

“Già da ministro delle Infrastrutture mi ero detto d’accordo sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto, ma allora eravamo in un Governo di larghe intese e non era nel programma. Io credo che questa sia un’opera necessaria da concepire all’interno di un piano di infrastrutture che metta fine alla divisione del Paese in due. Non è concepibile che ci siano ben 5 milioni di cittadini che vivono in città non collegate dall’alta velocità”.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
14 ottobre 2016

Riforma dà risposta a priorità Paese


13 luglio 2015

BENE ACCORDO SULLA GRECIA. STOP POPULISMI, ORA EUROPA CAMBI CON CORAGGIO


18 gennaio 2017

Governo vigili su asset strategici del Paese


23 dicembre 2015

Prosegue la strada per la diminuzione delle tasse