Google Google+

Sentenza su Imu paritarie crea grave disuguaglianza

25 luglio 2015 di Maurizio Lupi

“La sentenza sull’Imu delle scuole gestite da enti religiosi invece di fare giustizia discrimina pesantemente queste scuole e genera una pericolosa diseguaglianza. Le scuole paritarie e le scuole statali per legge fanno entrambe parte del sistema pubblico, perché entrambe svolgono un servizio pubblico. Perché le paritarie pubbliche devono pagare l’lmu e le statali pubbliche no? La chiusura di molte scuole paritarie è il rischio concreto delle conseguenze di questa sentenza con oltretutto un consistente aggravio dei costi per lo stato che dovrà farsi carico degli studenti che resteranno a spasso, e là dove adesso spende 600 euro per studente ne dovrà spendere 6000”.
Lo dichiara Maurizio Lupi, capogruppo dì Area Popolare alla Camera.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
10 febbraio 2017

Ribadiamo il no di Ap a nuove tasse. #manovrabis


17 settembre 2016

Il progetto di Stefano Parisi è anche il mio – Intervista al Mattino


5 giugno 2015

Chi chiede dimissioni Castiglione stravolge il diritto


31 maggio 2016

Il Parco del Ponte della Ghisolfa