Google Google+

Terrorismo: “Governo complice? Salvini sragiona, c’è un limite a tutto”

24 maggio 2017 di Maurizio Lupi

“In politica non si può parlare a vanvera, soprattutto se si hanno responsabilità e seguito. Salvini dice che in Italia non ci sono attentati perché il governo è complice dei terroristi? Deve allora avere il coraggio di andare fino in fondo nella sua logica aberrante, e dire che il ministro dell’Interno Marco Minniti è il responsabile di questa complicità e che le forze dell’ordine non vengono usate per prevenire e contrastare il terrorismo ma per accogliere e mantenere i terroristi perché se ne stiano buoni. Il suo tentativo di accaparrarsi la simpatia di poliziotti e carabinieri è in realtà un omaggio ipocrita. Posso capire che la sconfitta della Le Pen in Francia lo abbia innervosito, e politicamente abbia deciso di alzare ulteriormente i toni, ma c’è un limite a tutto”. Lo dichiara Maurizio Lupi, presidente dei deputati di Alternativa popolare.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
19 giugno 2017

Tim: Lupi, Calenda dica se Governo vuole creare monopolio

«Sulla vicenda della fibra a banda larga e delle polemiche di membri dell’esecutivo ed esponenti del Partito democratico sollevate...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >
19 giugno 2017

Consip: Lupi, bene dimissioni rappresentanti Tesoro

«La politica deve tutelare uno strumento importante per l’amministrazione pubblica, ha fatto bene il Ministero dell’Economia a chiedere le...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >
19 giugno 2017

Ius soli: Lupi, Lega ritiri 80 mila emendamenti al Senato

«Non tiriamo i vescovi per la tonaca: la Cei ha il diritto-dovere di intervenire sullo ius soli, i partiti...

LEGGI IL TESTO COMPLETO >