E adesso la Spagna e le banche vendano Messi e Cristiano Ronaldo

Le banche di Spagna sono state aiutate dall’Europa con 100 miliardi di euro e hanno finanziato i debiti delle squadre di calcio che volevano comprarsi i campionissimi. Parecchi soldi erano anche dei cittadini italiani…Adesso li vendano tutti!

In Spagna spese folli: ma non si parla dello Stato o della politica. Questa volta si punta il dito contro le squadre di calcio che con i loro ingaggi milionari hanno creato debiti e buchi neri impressionanti.
Leggi l’inchiesta del Corriere della Sera e l’articolo “Lo stipendio di Ronaldo lo paghiamo noi” de Il Giornale
Peccato che a pagare questi debiti sono state quelle stesse banche che poi l’Europa ha dovuto finanziare. E indirettamente quindi anche l’Italia. Dei 100 miliardi che il sistema bancario spagnolo ha ricevuto per il fallimento, il 17 per cento erano contributi italiani.
Certo che quindi si possono permettere ingaggi da 10/15 milioni di euro l’anno. Adesso li vendano i Cristiano Ronaldo e i Messi, qui non è questione di fair play Fifa ma di equità.