Maurizio Lupi

 Elenco dei principali fatti realizzati dal Governo Letta
Novembre 28, 2013

Elenco dei principali fatti realizzati dal Governo Letta

Ecco una lista dei principali fatti realizzati dal Governo Letta, un governo di emergenza nato in una situazione eccezionale, con l’obiettivo di creare le condizioni per tornare a crescere e risollevare il lavoro

 
LEGGETE ANCHE: Cinque mesi di fatti concreti al ministero Infrastrutture e Trasporti
LEGGETE ANCHE: Consiglio dei Ministri n. 30 per Legge di Stabilità
 

EUROPA

L’Europa è l’orizzonte del governo italiano.

100 giorni, Europa - Mondo
 

RIFORMA DELLA POLITICA

Se la politica non si autoriforma, la politica muore.

  • 3 maggio > Circolare di Palazzo Chigi ai ministri competenti per ridurre le spese delle feste delle singole Forze Armate etc.
  • 17 maggio > Cancellazione dell’indennità aggiuntiva che spetta per la carica di ministro ai membri del governo. Un taglio per premier, ministri, viceministri e sottosegretari > Approfondimento
  • 31 maggio > Disegno di legge per l’abolizione del finanziamento pubblico e per regolamentare la contribuzione volontaria ai partiti
  • 6 giugno > Circolare per ridurre e regolamentare i voli di Stato per i membri del Governo
  • Trasparenza > Invito a pubblicare la propria situazione patrimoniale per ministri, viceministri e sottosegretati (Maurizio Lupi, ministro delle Infrastrutture e Trasporti con redditi per 282.499 euro)
  • Rilancio dell’azione per monitorare l’attuazione dei provvedimenti legislativi e amministrativi
  • 21 agosto > Ulteriore riduzione delle auto blu e voli di Stato > Approfondimento
  • 26 agosto > Bloccato l’acquisto di auto blu fino al 31 dicembre 2015, ridotte le spese per le consulenze e razionalizzate le assunzioni e la mobilità volontaria all’interno delle pubbliche amministrazioni > Approfondimento

100 giorni, Credibilità
 

RIFORMA DELLE ISTITUZIONI

Uno Stato autorevole e più efficiente, istituzioni moderne e più vicine ai cittadini.

  • 4 giugno > Istituita la commissione di esperti per la revisione di alcuni titoli della Costituzione
  • 6 giugno > Disegno di legge costituzionale per la revisione dei Titoli I, II, II e V della Costituzione
  • 5 luglio > Abolite le province con disegno costituzionale
  • 8 luglio > Avviata la piattaforma di consultazione pubblica “Partecipa!” per coinvolgere i cittadini nella riforma della Costituzione
  • Pubblica Amministrazione > Razionalizzazione, meno precariato e sprechi > Approfondimento

100 giorni, Istituzioni
 

LAVORO

L’occupazione come priorità.

  • 17 maggio > Rifinanziamento della Cassa Integrazione con 1 miliardo di euro > Approfondimento
  • 4 giugno > Soluzione urgente con il cosiddetto decreto Ilva
  • Decreto del Fare > Dallo sblocco dei cantieri per le infrastrutture alle semplificazioni, dal rifinanziamento dei contratti di sviluppo alla riforma della giustizia civile, fino alle iniziative per attrarre gli investimenti delle imprese estere in Italia: tutti provvedimenti che, come un grimaldello, possono concorrere a sbloccare il Paese, supportando i primi segnali di ripresa e, dunque, ingenerando occupazione. > Approfondimento
  • 26 giugno > “Pacchetto Lavoro” per creare occupazione, soprattutto a tempo indeterminato e per i giovani > Approfondimento
  • Creazione di 200 mila assunzioni di giovani in 18 mesi > Approfondimento
  • 13.700 posti di lavoro grazie agli incentivi fiscali per l’edilizia > Approfondimento
  • 28 agosto > Rifinanziata con mezzo miliardo di euro la cassa integrazione. Ad agosto 2013 il governo ha messo oltre 3 miliardi sul lavoro > Approfondimento
  • 28 agosto > Quarto intervento (dopo i 3 di Monti) per sistemare la vicenda esodati;
  • Dicembre 2013 > con la legge di Stabilità il govenro ha previsto il taglio del cuneo discale di 3.3 miliardi nel prossimo triennio a favore delle imprese

100 giorni, Lavoro
 

CASA

Casa ed edilizia settori trainanti del Paese e quindi fondamentali per la ripresa.

  • 17 maggio > Sospensione del pagamento della prima rata dell’IMU > Approfondimento
  • Impignorabilità della prima casa > Approfondimento
  • 31 maggio > Decreo Eco-bonus con l’aumento e la proroga degli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e detrazioni per il miglioramento dell’efficienza energetica
  • Aggiunta di incentivi fiscali per l’acquisto di mobili
  • Aggiunta di incentivi fiscali per l’acquisto di elettrodomestici > Approfondimento
  • Aggiunta di detrazioni per l’adozione di misure antisismiche
  • 28 agosto > Eliminazione della prima rata IMU sulla prima casa, sugli immobili invenduti, per l’agricoltura, sulle case popolari e cooperative a proprietà indivisa > Approfondimento
  • 28 agosto > Aiutare concretamente chi affitta con cedolare secca ridotta al 15%
  • 28 agosto > “Piano Casa” con provvedimenti per 4.5 miliardi a sostegno del mercato, di chi è in difficoltà con i mutui e dei giovani > Approfondimento
  • 27 novembre > Eliminazione della seconda rata IMU sulla prima casa, sugli immobili invenduti, per l’agricoltura, sulle case popolari e cooperative a proprietà indivisa

100 giorni, Casa
Infografica "Governo per la casa"
 

IMPRESA e SVILUPPO

  • Misure di accesso al Fondo Centrale di Garanzia per coinvolgere molte più imprese
  • Nuova legge Sabatini per finanziare con 5 miliardi di euro a tasso agevolato le PMI che fanno investimenti produttivi
  • 6 giugno > Accordo Italia Francia per la realizzazione della linea ferroviaria alta velocità Torino Lione (TAV) > Approfondimento
  • Anticipazione dei fondi per le opere di riqualificazione legate alla Tav Torino Lione > Approfondimento
  • 15 giugno > Piano per le infrastrutture con investimenti di oltre 3 miliardi di euro per grandi, medie e piccole opere
  • 19 giugno > Disegno di legge per le semplificazioni e le sburocratizzazioni > Approfondimento
  • Semplificazioni per l’edilizia e il recupero del territorio > Approfondimento
  • Stop all’uso obbligato del fax negli uffici pubblici
  • Investimento di 100 milioni di euro nell’edilizia scolastica
  • Programma “6.000 campanili” per finanziare 200 interventi nei comuni sotto i 5 mila abitanti con 100 milioni di euro > Approfondimento
  • Rilancio dei porti e sostegno alla nautica > Approfondimento
  • 22 luglio > Avvio del pagamento di 30 miliardi di debiti della Pubblica Amministrazione alle imprese italiane
  • 26 luglio > Avviata l’Autorità dei Trasporti per la regolamentazione e la garanzia di concorrenza nel settore > Approfondimento
  • 28 luglio > Pagamento di altri 10 miliardi di debiti della Pubblica Amministrazione alle imprese italiane

100 giorni, Imprese
100 giorni, Infrastrutture
 

FISCO E TASSE

  • 26 giugno > Stop all’aumento Iva (dal 21 al 22%) rimandandolo, momentaneamente, dal 1 luglio al 1 ottobre 2013 > Approfondimento
  • Taglio delle accise sul gasolio dal 1° agosto (Decreto del Fare)
  • Revisione dei poteri di Equitalia (Decreto del Fare) e impignorabilità della prima casa > Approfondimento
  • Sconto sulle multe stradali: ci paga entro 5 giorni ha diritto al 30% in meno > Approfondimento
  • Eliminata l’Imu 2013 sulla prima casa, sugli immboli invenduti, per l’agricoltura, sulle case popolari e cooperative a proprietà indivisa > Approfondimento
  • Ridotta al 15% la cedolare secca sulle locazioni. Un aiuto concreto a chi affitta

 

ISTRUZIONE, RICERCA e INNOVAZIONE

  • 100 milioni l’anno per l’edilizia scolastica (Decreto del Fare)
  • Università > Turnover per 2014 elevato (dal 20 al 50%) liberano 1.500 posti ordinari e 1.500 nuovi ricercatori
  • Istituite Borse di Mobilità
  • Piano per il merito e la mobilità dal 2014
  • Decreto “Valore Cultura
  • Decreto del Fare > Sostegno del merito degli studenti e provvedimenti per università e ricerca > Approfondimento
  • Agenda Digitale
  • Wi-fi libera come in Europa > Approfondimento
  • Tanti provvedimenti per studenti, famiglie, docenti, ricerca… > Approfondimento

100 giorni, Conoscenza
100 giorni, Valore Cultura
100 giorni, Italia digitale
 

GIUSTIZIA

100 giorni, Giustizia
 
LEGGETE ANCHE 100 GIORNI GOVERNO LETTA

Prev Post

Solidarietà a De Luca: le intimidazioni non fanno parte della…

Next Post

Intervista a Uno Mattina

post-bars

33 thoughts on “Elenco dei principali fatti realizzati dal Governo Letta

Antonietta Grillosays:

Molto bene Ministro M. Lupi,finalmente un Governo del FARE;dimostriamo di non essere meno dei francesi o dei tedeschi nell’eliminare le difficoltà.Anche una riforma della nostra obsoleta Costituzione è urgente perchè è giunta l’ora per l’Italia di viaggiare con automobile da corsa.

donatella vannuccisays:

ONOREVOLE MAURIZIO LUPI
Malgrado la crisi, sono onorato di essere cittadino italiano, ho lavorato per la Pubblica Amministrazione, attualmente sono in quescienza e,i segnali di positività che il Governo stà dando, attraverso questi provvedimenti, sicuramente ce la faremo anche in considerazione della nostra estrosità che ci distingue.
Buon lavoro a te
Con rinnovata stima
Donatella VANNUCCI

donatella vannuccisays:

BEN TROVATI, COME POSSONO QUESTI CIALTRONI, MESSI DA NOI STESSI A GOVERNARCI, STARE LI A D AUMENTARE TASSE, E MAI CHE SI PENSI DI O CHE PROVINO A TAGLIARE LA SPESA PUBBLICA? ERA PROPRIO NECESSARIO NOMINARE QUESTI ALTRI INCAPACI ED INCOMPETENTI PER RIFORMARE QUELLO CHE LORO NON VOGLIONO??????????????????? E’ VERO CHE NON DAREMO LORO UNO STIPENDIO …………( FORSE ) CERTAMENTE DOVREMO METTERE A DISPOSIZIONE LOCALI, PORTATILI, MACCHINE BLU, SEGRETARIE ET ALTRO. MI FERMO QUI ALTRIMENTI RISCHIO IL SECONDO INFARTO, E VOI UOMINI POLITICI PERCHE’ STATE ACCUCCIATI E NON FATE SENTIRE LA VOSTRA VOCE, E RICORDANDO CHE MOLTA GENTE RUBA AI SUPERMERCATI, NON IL PROFUMO, MA IL FORMAGGIO.
BUON LAVORO,

Stefanosays:

Benissimo il decreto del fare!!!!!, una solo appunto, ma dove è finita l’eliminazione della sagoma nella definizione di ristrutturazione?, NON E’ CHE NON FATE PIU LA MODIFICA?, questa definizione blocca tutto!, e non fa accedere agli incentivi!, bisogna eliminare il concetto di sagoma nelle ristrutturazioni!!!!!!, come faccio a ristrutturare un edificio di campagna con mille superfetazioni che si sono aggiunte negli anni rispettando la sagoma?
l’eliminazione della sagoma dal concetto di ristrutturazione è FONDAMENTALE

Grazie Stefano, ecco dove si parla anche del vincolo di sagoma che è stato rimosso http://www.mauriziolupi.it/decreto-del-fare-edilizia-costruzioni/#.UcQr2uc5kzs
Maurizio

Maria Bonantesays:

Ho molta stima di lei On. Lupi e quello che state facendo è certamente molto in considerazione dei margini di spesa in cui dovete operare.E’ un momento difficilissimo ma l’Italia (per lo più) io credo sia un Paese di gente che vuole lavorare e contribuire al progresso e al benessere di tutti…continuate così e non dimenticate gli ultimi…gli abbandonati…lei è cattolico e sa a cosa mi riferisco…Avete tutta la ns attenzione e considerazione…nn vi fermate…c’è tanto da fare…Ancora complimenti e forza Italia!!!!!!

Grazie Maria, non lo faremo
Maurizio

Manlio Laschenasays:

Sono un suo sincero sostenitore, ma dovrei imitarla e dire “diversamente” .. tuttavia so che accetterà un’opinione diversa.
.. formalmente la decisione di Berlusconi può apparire inopportuna, ma sostanzialmente è condivisibile. L’attuale governo è troppo vincolato dal dover corrispondere a “large” intese e finisce col fare poco, anzi quasi niente in rispetto ai tempi ed alle condizioni economiche specifiche e globali. Un simile governo potrebbe funzionare in una diversa condizione dell’economia, ma oggi il Paese ha bisogno di decisioni forti e rapide, che Letta non riesce a prendere.
Forse noi italiani, per via del nostro “peccato originale” di essere individualisti, non daremo mai vita ad un governo efficace. All’estero dicono che sempre iniziamo le cose con un partner e le finiamo con l’altro .. triste giudizio ma vero. Forse Berlusconi sogna che si riesca a capovolgere questa “condanna eterna” ! Dobbiamo sognare con lui o no ?

Romano Mamelisays:

Un governo voluto e preteso dall`innominabile presidente della repubblica super parte sinikstro. Lui e` il dio in terra italiana, fa e disfa a suo piacimento impunemente. lui il guardiano della costituzione ? per lui la costitzione e` SOLO carta da culo, scritta da culattieri come lui. Mai e poi mai per un partito di destra mettersi al governo con i sinikstri, e` la stessa copia maledetta democrazia cristiana e comunismo = cattocomunisti, questo connubbio ha di fatto rovinato la nazione Italia. Mi sorprende Berlusconi, non ha ancora capito che i capo dei sui innumerevoli nemici e lui l`innominabile presidente, non scrivo il suo nome perche` mi infetta di un maledetto virus il computer, TUTTE le istituzione sono contrallate dalla KGB sinikstra, qualsiasi [presidente del consiglio se ssara` di destra non comadera` un CAZZO

Gianni Bellasays:

un po’ pochino mi sembra…
mi chiedo poi quanto sia corretto dichiararsi “fortemente alternativi” al centro sinistra quando ci si governa insieme…
le prospettive nazionali non cambieranno sinché gli uomini di buona volontà presenti nel centro destra e nel centro sinistra (non troppi, ma ce ne sono) si metteranno insieme per costruire finalmente un rapporto che non sia di scontro

Mina Pungettisays:

E’ come dice lei, caro Manlio. Col pretesto di voler ‘salvare l’Italia’ i nostri ex ministri cercano di arrampicarsi sui vetri e ci raccontano.. raccontano, ma non ci possono far passare per popolo bue con questi mezzucci, con noi non funziona!
Non possono sbandierare ed esaltare la loro fede in FI, come fecero il 21 settembre scorso a Milano in occasione del rilancio di FI, e dopo poco più di un mese ritrattare tutto quello che hanno sostenuto dal palco, e con la faccia tosta che li contraddistingue, ci vogliono far credere che si ‘sacrificano’ per il bene del Paese!
E’ questa la grande tristezza: anche coloro in cui avevamo creduto, che avevamo sperato che non fossero come la massa, che avevamo riposto nelle loro mani la nostra fiducia abbiamo dovuto constatare mestamente di persona che non esiste un politico onesto che mantenga i patti assunti con i suoi elettori.
Ad esclusione di Silvio Berlusconi!
Ecco perchè lo sosterrò sempre!

Leave a Comment

Potrebbero interessarti