Ho rimandato gli scioperi del trasporto aereo Enav in questi giorno di festa

Con propria ordinanza, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, in attuazione dell’art. 8 della Legge 146/90 e successive modifiche, ha ordinato il differimento ad altra data dei seguenti scioperi.

– personale dipendente della Società ENAV S.p.A. del giorno 3 maggio 2014, durata 4 ore – dalle ore 12.30 alle ore 16.30 – proclamato dalla O.S. CILA-AV in data 6 marzo 2014;
– personale dipendente della Società ENAV S.p.A. del giorno 3 maggio 2014, durata 4 ore – dalle ore 12.30 alle ore 16.30 – proclamato dalla O.S. LICTA in data 22 aprile 2014;
– personale dipendente della Società ENAV S.p.A. presso l’ACC di Milano del giorno 3 maggio 2014, durata 4 ore – dalle ore 12.30 alle ore 16.30 – proclamato dalle RR.SS.AA. ANPCAT e COBAS LAVORO PRIVATO in data 22 aprile 2014;
Il provvedimento si è reso necessario ed urgente allo scopo di evitare un pregiudizio grave ed irreparabile al diritto di libera circolazione costituzionalmente garantito tenendo conto che è una giornata caratterizzata da un’intensa mobilità dovuta al flusso turistico per le festività che si susseguono a distanza ravvicinata.