Decreto Dignità: Di Maio vuole un Istat più sottomessa

Decreto Dignità: Di Maio vuole un Istat più sottomessa
Io come ministro del lavoro non riconosco come dati positivi quelli che ci ha dato l’Istat sull’occupazione.
Parola di Luigi Di Maio in conferenza stampa di presentazione del decreto dignità. Quindi l’Istat, come chiedeva la sottosegretaria grillina all’Economia Laura Castelli, si adegui.
E fornisca al ministro Di Maio dati più consoni all’idea che il disoccupato che viene assunto da un’impresa a tempo determinato non è una persona che ha trovato un lavoro ma uno che vede aumentata la sua precarietà.
Con tanti saluti alla logica e al ministro dell’Economia Giovanni Tria che alla Camera dei deputati ha detto “Gli ultimi dati del mercato del lavoro sono positivi per l’occupazione”.
 
https://www.facebook.com/mauriziolupi.it/videos/10156715991548694/