fbpx
Il mio intervento in aula per spiegare le ragioni del no alla fiducia al ddl (insufficiente) sulle disposizioni per la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali

Winston Churchill a riguardo dell’impresa diceva: ‘’Molte persone vedono l’impresa privata come una tigre feroce, da uccidere subito. Altre invece come una mucca da mungere. Pochissime la vedono com’è in realtà: un robusto cavallo che, in silenzio, traina un pesante carro’’. Purtroppo però questo Governo pensa all’impresa come una tigre da uccidere. Il mio intervento in aula per spiegare le ragioni del no alla fiducia al ddl (insufficiente) sulle disposizioni per la tutela del lavoro e la risoluzione di crisi aziendali….

Continua a leggere …

Legge di Bilancio: Tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare o, per chi governa, la realtà

TRA IL DIRE E IL FARE C’È DI MEZZO IL MARE O, PER CHI GOVERNA, LA REALTÀ Legittimo che la maggioranza persegua le sue bandiere elettorali e realizzi il suo programma ma è altrettanto doveroso che questa bandiere si attuino guardando alla realtà e all’interesse del popolo. Quello che però è accaduto in questa III lettura della Legge di Bilancio è stato l’esatto opposto. Tutto sbagliato in questa manovra? Assolutamente no. < Sarebbe ideologico dirlo. Vi sono dei punti che sono apprezzabili: - Più risorse...

Continua a leggere …

I NOSTRI EMENDAMENTI: Reddito di Cittadinanza e Imprese

I NOSTRI EMENDAMENTI: REDDITO DI CITTADINANZA e IMPRESE Il reddito di cittadinanza è assistenzialistico, quindi dannoso e diseducativo. Quei fondi vanno stanziati per un reale sostegno delle persone, perché possano essere protagoniste della vita sociale. A questo si ispirano i nostri emendamenti alla legge di bilancio. • Reddito di Imprenditorialità: Piuttosto che finanziare la disoccupazione noi siamo per aiutare chi davvero genera il lavoro nel nostro paese: le imprese. < Vogliamo istituire un fondo con una dotazione pari a 6.800 milioni...

Continua a leggere …

È ora di cambiare strada. Servono risorse per imprese e famiglie.

È ora di cambiare strada. Servono risorse per imprese e famiglie. Dopo 14 trimestri consecutivi di crescita, il terzo trimestre del 2018 l’Italia registra un Pil negativo, -0,1%. Questo le dice lei! Sbotterebbe l’on. Castelli. No, lo dice l’Istat. Il terzo trimestre, per capirci, è quello in cui, grazie all’apporto del turismo, l’Italia di solito segna la crescita maggiore. Ora basta promesse irrealizzabili, basta spese in assistenza invece che in investimenti. Basta bloccare le grandi opere che creano sviluppo e occupazione. Basta…

Continua a leggere …

#DirettaSettimanale: Reddito di Imprenditorialità e non solo. Le nostre proposte per la Legge di Bilancio.

#DirettaSettimanale: Reddito di Imprenditorialità e non solo.  Le nostre proposte per la Legge di Bilancio.     #TorniamoAFarePolitica

Continua a leggere …

Dobbiamo fare una legge di Bilancio che sostenga le famiglie, le imprese ed il lavoro.

Dobbiamo fare una legge di Bilancio che sostenga le famiglie, le imprese ed il lavoro. Fare gli interessi degli italiani vuol dire infatti smetterla con questi continui proclami,come quelli del movimento 5 stelle, che hanno l’unico risultato di allarmare i mercati, che ci prestano 400 miliardi. Il mio intervento al TG1 del 4 Settembre 2018

Continua a leggere …

Mentre le imprese chiedono flessibilità col Decreto Dignità gli si aumentano i costi e gli si rende la vita impossibile

Mentre le imprese chiedono flessibilità col Decreto Dignità gli si aumentano i costi e gli si rende la vita impossibile Mentre le imprese chiedono flessibilità, non per licenziare ma per assumere e vincere nel mercato, col Decreto Dignità gli si aumentano i costi e gli si rende la vita impossibile. Il mio intervento alla conferenza stampa di questa mattina a Palazzo Marino sul Decreto Dignità, assieme ad Ale Colucci, Mariastella Gelmini e altri amministratori

Continua a leggere …

Il compito della politica è quello di permettere a chi ha la capacità di creare #lavoro di avere anche le risorse e gli strumenti per farlo.

Il compito della politica è quello di permettere a chi ha la capacità di creare #lavoro di avere anche le risorse e gli strumenti per farlo. E questi soggetti sono le imprese. Il reddito deve venire dal lavoro, non dall’assistenza dello Stato. Non esiste legge o decreto che garantisca il lavoro e non ha senso il reddito di cittadinanza come risposta alla disoccupazione. Per Noi con l’Italia – Udc ogni euro disponibile va impegnato per creare lavoro, non per…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,,, Commenti disabilitati su Il compito della politica è quello di permettere a chi ha la capacità di creare #lavoro di avere anche le risorse e gli strumenti per farlo.
Credo che sia il tempo di fare proposte realizzabili e non promesse irrealizzabili.

Credo che sia il tempo di fare proposte realizzabili e non promesse irrealizzabili. È chiaro che il lavoro lo danno le imprese e quindi l’impegno di Noi con l’Italia sarà quello di aiutarle metterle nelle condizioni di creare occupazione. Il primo passo in questa direzione sarà agire sul cuneo fiscale, a causa del quale il costo del lavoro per le aziende è troppo alto e la retribuzione per il lavoratore è troppo bassa. Quanto all’abolizione della legge Fornero, dobbiamo…

Continua a leggere …

DEF: No a passi indietro, la sinistra vuol suicidarsi? Faccia pure, ma lasci fuori il Paese

Dopo l’eterno congresso interno al Partito Democratico che ha tenuto sotto scacco l’intera legislatura, la sinistra, o meglio la sinistra della sinistra continua a dare uno spettacolo indecoroso, anteponendo gli interessi di partito e le faide interne a quelli del Paese. Pertanto non posso che trovarmi d’accordo con Bruno Tabacci quando parla di centrosinistra verso il suicidio, ma questo è un loro problema. Noi di Alternativa Popolare non permetteremo che il loro suicidio coincida con quello del Paese. Sul…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,, Commenti disabilitati su DEF: No a passi indietro, la sinistra vuol suicidarsi? Faccia pure, ma lasci fuori il Paese