Il pentastellato ministro delle Infrastrutture ha evidentemente la coda di paglia e mette le mani avanti

Il pentastellato ministro delle Infrastrutture ha evidentemente la coda di paglia e mette le mani avanti: la Gronda non avrebbe risolto il problema del viadotto Morandi. Si assuma invece la responsabilità politica di averla bloccata, il suo leader invocava addirittura l’intervento dell’esercito contro i sostenitori del progetto. Si occupi ora, il ministro Toninelli, di non agitare polemiche nel pieno dei soccorsi e del dolore per la tragedia, di sbloccare quel progetto che senza l’opposizione di chi la pensa come…

Continua a leggere …