Riforma è l'inizio del cambiamento. Se vince il No s'ingessa tutto fino al 2023 – Intervista a Il Gazzettino

«Non si può restare con il sistema attuale, lo dicono anche i contrari alla riforma» MESTRE Maurizio Lupi, lei il 4 Dicembre voterà sì. Perché? Perché finalmente ai cittadini viene data la possibilità, votando sì, di togliere tutti gli alibi ai quali la classe politica ha sempre fatto ricorso quando, dopo cinque anni, doveva spiegare ai cittadini come mai non era riuscita a fare le cose. La maggioranza rissosa, il sistema farraginoso e lento di approvazione delle leggi, l’instabilità…

Continua a leggere …