Google Google+

Il Pd ha finalmente capito che la casa non è cosa da ricchi #NoImuday

16 giugno 2016 di Maurizio Lupi

Oggi il Pd celebra il No Imu day. Sono molto contento di questo fatto. Ma vi ricordate che cosa dicevano tre anni fa a chi, come noi, voleva eliminare la tassa sulla prima casa? Sono contento che abbiamo convinto il Pd che la prima casa non è un segno di ricchezza, ma è il luogo dove gli italiani svolgono la loro vita. Ora la battaglia è sulla modifica dell’Isee, nel quale è stato inserito il possesso della prima casa come parametro di ricchezza. Va tolto. Provate a spiegare a un’anziana pensionata, che ha riscattato la casa popolare nella quale vive da quarant’anni, che non può usufruire delle agevolazioni per i servizi sociali perché è improvvisamente diventata ricca, o alla giovane coppia che ha acceso un mutuo agevolato che non può avere l’asilo comunale per i figli.


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
12 aprile 2016

Un bel modo di cominciare a riformare a fondo il Paese


18 aprile 2012

Alcuni successi del Pdl nella politica di Monti


28 maggio 2016

Bene Orlando su carceri, priorità riabilitazione carcerato


27 maggio 2015

Valdastico, il Governo iscriva la delibera – Intervista al Giornale di Vicenza