Maurizio Lupi

 Puntata Perego offensiva per tutte le donne. Omesso controllo da direttore di Rete
Marzo 20, 2017

Puntata Perego offensiva per tutte le donne. Omesso controllo da direttore di Rete

Preso atto delle scuse arrivate dalla presidente Rai, Monica Maggioni, e di quelle tardive del direttore di RaiUno, ci chiediamo come sia stato possibile che, a partire appunto dal direttore di Rete, fino ad arrivare alla redazione del programma ‘Parliamone… sabato’, non abbiano vigilato e impedito che andasse in onda sulla rete ammiraglia un servizio offensivo e irrispettoso nei confronti delle donne tutte, siano esse dell’Est, dell’Ovest, del Nord o del Sud.
Credo che compito del servizio pubblico dovrebbe essere altro e di sicuro non dovrebbe utilizzare le proprie risorse economiche che, ricordiamolo arrivano dal canone pubblico, e le proprie professionalità per imbastire programmi che stilano assurde classifiche sulla base delle quali nascono o non nascono rapporti sentimentali. Abbiamo assistito alla saga della generalizzazione e della banalizzazione dei rapporti umani che seguono dinamiche molto più complicate. Di tutto questo chiediamo conto al servizio pubblico e ci stupiamo come la stessa conduttrice Paolo Perego, comprovata professionista, non abbia avuto qualche remora o dubbio prima di condurre la puntata.

Prev Post

NCD non si scioglie, fa un passo avanti: #AlternativaPopolare

Next Post

Cantone sbaglia. No alla legalizzazione della #Cannabis

post-bars

Potrebbero interessarti

Giugno 7, 2024