1° edizione del "Premio Costruiamo il Futuro" di Milano Città metropolitana

Sabato si è svolta la premiazione della 1° edizione del “Premio Costruiamo il Futuro” di Milano Città metropolitana. Un progetto di beneficenza rivolto alle associazioni sportive dilettantistiche che ho fortemente voluto e che è stato promosso dalla Fondazione Costruiamo Il Futuro in questi mesi.
Il totale dell’ammontare dei premi (in denaro e forniture sportive) assegnati alle 24 associazioni dilettantistiche selezionate dal Comitato d’Onore, costituito a supporto delle iniziative meritevoli, è stato di 57.500 euro.
Le 216 richieste di partecipazione pervenute, hanno testimoniato l’importanza dell’iniziativa, aperta a tutte le #associazioni accomunate da una grande attenzione rivolta al settore giovanile, all’educazione e al #volontariato vera risorsa decisiva per il presente ed il futuro delle nostre città.
Nelle società sportive, infatti, come dice Papa Francesco: “Si impara ad accogliere, si offre ai giovani la possibilità di crescere nell’equilibrio, nell’autocontrollo, nel sacrificio e nella lealtà verso gli altri”.
Numerosa è stata la partecipazione di gruppi sportivi legati a un #oratorio (105), che si confermano luoghi privilegiati per l’educazione dei giovani e di associazioni (31) che si occupano di #sport e #disabilità.
Circa l’80% delle associazioni partecipanti, inoltre, hanno dichiarato di portare avanti l’attività sportiva grazie al lavoro prestato da allenatori e dirigenti volontari.
Tutte storie sorprendenti di persone che, con tenacia e passione, continuano a donare il proprio tempo libero a bambini e ragazzi per il loro divertimento e la loro formazione.
Come “Fondazione Costruiamo il Futuro”, nei prossimi mesi, proseguiremo il lavoro con le associazioni del territorio coinvolgendole in nuovi progetti per sostenerne le #iniziative, i #programmi e le #attività.
Il “Premio Costruiamo il Futuro” è stato promosso in collaborazione con Fondazione Grimaldi Onlus, Fondazione Oratori Milanesi, CSI Milano, Federfarma Lombardia e come media partner il Corriere della Sera. Il premio ha inoltre ricevuto il patrocinio di Regione Lombardia e del Comune di Milano ed è stato realizzato grazie all’importante sostegno di Intesa Sanpaolo, Fondazione AEM, DHL, Urban Vision, Conad, Mapei e DF Sport Specialist.