Carige: Domani interrogazione urgente al Governo sull’ipotesi nazionalizzazione

Carige: Domani interrogazione urgente al Governo sull’ipotesi nazionalizzazione
Dunque anche il governo del cambiamento interviene per salvare le banche.
E fa bene, finalmente.
Una sana iniezione di realtà giova a tutti, a Di Maio, ai correntisti, al Paese. Peccato per quella spessa coltre di ipocrisia con la quale il vicepremier pentastellato cerca sempre di nascondere i suoi dietrofront: sul Tap, sull’Ilva, sul deficit al 2,4%, sulle grandi opere e ora sulle banche, per le quali, diceva il 27 ottobre scorso, ‘non ci metto un euro degli italiani’. Ora ce li metterà.
Nel frattempo, se ancora si degnano di dare risposte al Parlamento dopo lo scandaloso trattamento che hanno riservato ai rappresentanti del popolo in occasione della legge di bilancio, ho chiesto al ministro dell’Economia con interrogazione urgente quale sia la posizione reale del Governo in materia di intervento pubblico nel salvataggio delle banche e se nei piani dell’esecutivo c’è anche l’ipotesi di nazionalizzazione. Vediamo che cosa ci risponderanno, in attesa della prossima smentita delle loro promesse.