I NOSTRI EMENDAMENTI: Reddito di Cittadinanza e Imprese

I NOSTRI EMENDAMENTI: REDDITO DI CITTADINANZA e IMPRESE Il reddito di cittadinanza è assistenzialistico, quindi dannoso e diseducativo. Quei fondi vanno stanziati per un reale sostegno delle persone, perché possano essere protagoniste della vita sociale. A questo si ispirano i nostri emendamenti alla legge di bilancio. • Reddito di Imprenditorialità: Piuttosto che finanziare la disoccupazione noi siamo per aiutare chi davvero genera il lavoro nel nostro paese: le imprese. < Vogliamo istituire un fondo con una dotazione pari a 6.800 milioni...

Continua a leggere …

È ora di cambiare strada. Servono risorse per imprese e famiglie.

È ora di cambiare strada. Servono risorse per imprese e famiglie. Dopo 14 trimestri consecutivi di crescita, il terzo trimestre del 2018 l’Italia registra un Pil negativo, -0,1%. Questo le dice lei! Sbotterebbe l’on. Castelli. No, lo dice l’Istat. Il terzo trimestre, per capirci, è quello in cui, grazie all’apporto del turismo, l’Italia di solito segna la crescita maggiore. Ora basta promesse irrealizzabili, basta spese in assistenza invece che in investimenti. Basta bloccare le grandi opere che creano sviluppo e occupazione. Basta…

Continua a leggere …

Girano bozze (e manine) ma del testo della legge di bilancio non c’è ancora l’ombra.

Girano bozze (e manine) ma del testo della legge di bilancio non c’è ancora l’ombra.   Questo ritardo è un vulnus per il Parlamento che non avrà tempo di approfondire la legge più importante dell’anno che sancirà le politiche del nostro futuro. A me sembra che il governo c.d. del cambiamento inizi ad avere evidenti problemi perfino nella definizione delle sue linee generali mentre gli italiani, il parlamento, l’Europa ed i mercati aspettano ancora di sapere se le loro promes

Continua a leggere …

Toninelli sblocchi i fondi per l'autostrada dei Parchi invece di creare allarmismo.

Toninelli sblocchi i fondi per l’autostrada dei Parchi invece di creare allarmismo. Quando è in difficoltà il ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli pensa di uscirne attaccando chi l’ha preceduto. Gli ricordo che non è più in campagna elettorale, che è ministro da quasi 5 mesi e che il suo compito è risolvere problemi non passare il tempo lanciando accuse e fomentando allarmismi. Ha urlato al mondo che Autostrade sarebbe stata assolutamente esclusa dalla vicenda del ponte Morandi e oggi…

Continua a leggere …

Toninelli e i 5 Stelle sanno che stanno giocando con il lavoro di 2000 persone?

Toninelli e i 5 Stelle sanno che stanno giocando con il lavoro di 2000 persone? Durante la nuova puntata della saga dei 5 stelle oggi abbiamo scoperto che per attuare la decrescita felice il M5S Liguria ha deciso di non votare il documento necessario per richiedere al Governo lo sblocco del finanziamento del 5^ lotto del Terzo Valico – già deliberato e pubblicato in Gazzetta Ufficiale a luglio scorso – e per anticipare al 2018 il finanziamento del 6^,…

Continua a leggere …

Ma Di Maio ai cittadini che ne sono privi vuole dare un reddito o una tessera annonaria? Adesso se ne esce con le spese immorali…

Ma Di Maio ai cittadini che ne sono privi vuole dare un reddito o una tessera annonaria? Adesso se ne esce con le spese immorali… Altro che stato etico, altro che “vite degli altri”! Il vicepremier manderà i suoi occhiuti emissari in giro per mercati e supermercati a controllare la spesa dei cittadini. Un paio di scarpe sarà lecito? È un secondo paio? Comprare un libro sarà morale o immorale? E quali titoli saranno concessi? Solo il pane comune…

Continua a leggere …

Altro che abolire la povertà, già oggi l’Italia è più povera.

Altro che abolire la povertà, già oggi l’Italia è più povera. L’esultanza di Luigi Di Maio e il suo ambizioso programma sono durati lo spazio di un giorno. ‘Aboliremo la #povertà’, aveva dichiarato con sicumera. Oggi, dopo l’autoeccitazione grillina in piazza e le affacciate al balcone di Palazzo Chigi (Palazzo Venezia era indisponibile), siamo già tutti più poveri. Il Tesoro e Cassa depositi e prestiti a metà giornata perdono un miliardo di euro a causa del crollo della #Borsa….

Continua a leggere …

È inaccettabile che il bonus bebè non sia stato rinnovato

Non facciamo nessun ricatto ma lo diciamo con molta chiarezza: tre dovevano essere i perni della manovra di bilancio, famiglia, impresa e lavoro. Su uno di questi tre abbiamo scoperto che non solo c’è un’elemosina di 100 milioni alla famiglia ma che addirittura il provvedimento più importante che aveva voluto Ap, il bonus bebè e cioè 80 euro al mese per 3 anni per chi metteva al mondo dei figli, è stato tolto e non viene rinnovato. Questo è…

Continua a leggere …

Ribadiamo il no di Ap a nuove tasse. #manovrabis

Quindici giorni fa dissi chiaramente che noi di Area popolare non siamo disponibili ad alcuna manovra aggiuntiva richiesta dall’Unione europea, non la voteremo mai. Lo ribadisco oggi, L’obiettivo prioritario del Paese e quindi del governo deve essere finanziare la crescita e difendere questa linea in Europa. Siamo assolutamente contrari quindi a ulteriori tasse che graverebbero sui cittadini. Il governo deve essere pronto a ridiscutere con l’Unione europea sia il fiscal compact sia il bail in. Servira’ a questo fine…

Continua a leggere …