AMMINISTRATIVE, ABBIAMO PRESO UNA BELLA SCOPPOLA

A Milano, a Bologna e a Napoli. Non abbiamo saputo mettere in campo una proposta del centrodestra che abbia convinto i suoi elettori a tornare alle urne. Ed è anche preoccupante un’affluenza dei cittadini ridotta al 47 per cento. Vedremo ai ballottaggi delle tre città in cui c’è il candidato del centrodestra: Roma, Torino e Trieste. Quanto a Milano non scarichiamo le colpe sul candidato, su Bernardo, al quale va il nostro riconoscimento per il suo impegno. In Calabria…

Continua a leggere …

MILANO POPOLARE AL 5%

Con la lista Milano Popolare – Maurizio Lupi vogliamo continuare un lavoro e una presenza decennale in Consiglio comunale e nelle zone. Una politica fatta di concretezza. Milano non ha bisogno di polemiche pretestuose ma di gente che abbia una visione del futuro della città e sia in grado di offrire soluzioni ragionevoli e praticabili ai problemi quotidiani dei milanesi. Il sondaggio pubblicato oggi su Libero sembra dirci che siamo sulla buona strada.

Continua a leggere …

Grazie di cuore ai 16 mila milanesi che hanno votato Milano popolare.

Adesso continuiamo a lavorare per cambiare Milano con #‎Parisisindaco‬. Alla luce dei risultati il dato politico vero e’ che dove c’e’ una proposta politica credibile, come quella di Parisi a Milano, non c’e’ spazio per i grillini e che una proposta centrista, come quella di Milano popolare, ha un suo spazio. Le vere alternative si creano proprio attraverso la credibilita’ dei candidati. A Milano, i numeri hanno dimostrato anche che la citta’ e’ una citta’ di moderati e che una forza come la…

Continua a leggere …

Presentazione della lista Milano popolare

LUPI CAPOLISTA MILANO POPOLARE: “NUMERO DUE” ADRIANO DE MAIO (OMNIMILANO) Milano, 02 MAG – “Le sollecitazioni di Stefano Parisi e di tutti gli amici mi hanno portato a candidarmi come capolista di Milano popolare”. Lo ha annunciato Maurizio Lupi, alle Stelline in occasione della presentazione della lista. “Abbiamo deciso tutti insieme che valeva la pena come sempre metterci la faccia” ha detto Lupi. Il “numero due” o “concapolista” e’ Adriano De Maio.  A SALA: “BASTA CON POLEMICHE STUCCHEVOLI E INUTILI”…

Continua a leggere …