Grave strumentalizzare il primo maggio quando il lavoro giovanile è un'emergenza

Al concerto del Primo Maggio un cantante ha alzato un preservativo come fosse un’ostia. Ecco il commento di Maurizio Lupi

Ieri, durante il concerto del Primo Maggio, è successo che il cantante Luca Romagnoli ha sollevato un preservativo come fosse un’ostia dicendone “prendetene tutti”.
“In un momento in cui il lavoro, soprattutto quello giovanile, è la più importante emergenza del Paese” ha dichiarato il Ministro “mi dispiace che la festa dei lavoratori venga strumentalizzata con esibizionismi così grevi…”.
Ha aggiunto con un tweet: “Il preservativo-ostia del 1 maggio? Ognuno liberamente si sceglie un dio o un idolo da adorare e a lui conforma i suoi desideri e i suoi pensieri, la sua testa.”
Leggete anche “Primo maggio festa del lavoro: gli auguri di Maurizio Lupi