Questa sfida la vinciamo solo #insieme

(aggiornato 13 aprile) Assemblea costituente Ncd a Roma: Maurizio Lupi è intervenuto dal palco nel pomeriggio di sabato iniziando con il ringraziare i presenti e ricordando che il Nuovo Centrodestra si sta dimostrando una nuova forza politica realizzando i fatti al governo.

 
AGGIORNAMENTO 13 APRILE
Angelino Alfano è stato eletto primo presidente del Nuovo Centrodestra.

 
“Dall’assemblea costituente Ncd arriva un segnale di speranza e di futuro per i moderati e per l’area alternativa alla sinistra. Io inizio il mio intervento ringraziandovi per essere qui. Grazie deve essere una parola frequente nel nostro vocabolario”.
Lupi ha poi aggiunto che “oggi essere qui vuol dire costruire una nuova casa con il compito storico di fondare un nuovo centrodestra. Il motto dell’Assemblea parla di una nuova Italia. Un nuovo Paese c’è, non è un sogno ma lo abbiamo davanti agli occhi.”
“Noi dobbiamo avere chiaro – ha continuato il ministro Lupi – chi vogliamo rappresentare, quali ideali, quali valori, quali persone.”

Durante il suo intervento all’Assemblea costituente Ncd, Lupi ha poi commentato alcune delle notizie di attualità definendo “criminali e delinquenti” coloro che hanno vilmente aggredito il pm Rinaudo che indaga sugli estremisti del movimento No Tav. “Criminali è la definizione di chi tenta di opporsi alla Tav con la violenza.”
E ancora ha aggiunto: “è sbagliato evadere le tasse ed è ugualmente sbagliato gestire male i soldi dei cittadini. Basta con gli sprechi, come Ministro sto per mettere mano anche al Trasporto Pubblico Locale.”
Poi Lupi ha parlato di “certe multe che sono l’ennesima tassazione sulla pelle degli italiani. Noi abbiamo il coraggio di dire che le multe non possono essere usate per fare cassa nei comuni”. E ancora ha aggiunto che “noi di Ncd abbiamo il coraggio di dire per la prima volta che chi occupa abusivamente le case non può chiedere la residenza o allacciare i servizi”.