MARONI EVITI DI FARE LEGHISTA ALLA SALVINI

MILANO (ITALPRESS) – “Maroni e’ il presidente della Regione, ha grande stima da tutti noi, eviti da presidente della Regione di fare il leghista alla Salvini. Ci basta un Salvini”. Lo dice il capogruppo AP alla Camera, Maurizio Lupi, commentando la ‘minaccia’ del governatore lombardo di tagliare i trasferimenti regionali ai comuni lombardi che accoglieranno ancora profughi.
“Ricordo al presidente Maroni che, quando dovette affrontare, lui stesso, da ministro degli Interni, l’emergenza profughi chiese il coinvolgimento degli enti locali, chiese alle Regioni di farsi carico, quelle del Nord come quelle del Sud, apri’ un centro di accoglienza. Allora non faceva il leghista alla Salvini”, continua Lupi, a margine dell’Assemblea 2015 di Confcommercio, a Rho-Fiera.
“Io penso che di fronte a quello che sta accadendo, bisogna, con responsabilità, tutti insieme, dal nord al sud del Paese, ma in particolare l’Europa, cercare di risolvere questo problema”, aggiunge. “Non e’, certamente alzando i toni o minacciando di tagliare le risorse che si risolve un problema drammatico come quello a cui stiamo assistendo”, ribadisce. “Mi auguro che il presidente Renzi, anche oggi, dal G7, ottenga, con piu’ forza, un coinvolgimento delle organizzazioni internazionali”, conclude. (ITALPRESS).