LA RIFORMA CARTABIA RIMETTE AL CENTRO DEL PROCESSO PENALE LA NOSTRA COSTITUZIONE

La riforma Cartabia rimette al centro del processo penale la nostra Costituzione con i suoi principi concretissimi e attuali: certezza della pena, presunzione di innocenza, giusto processo, funzione rieducativa. Principi concretissimi e attuali che non daranno più cittadinanza al giustizialismo e al “fine processo mai”, teorizzati fin troppo a lungo dai 5 stelle. Finalmente.