STASERA ITALIA: IL DISSENSO È IL SALE DELLA DEMOCRAZIA

Il dissenso è il sale della democrazia, la violenza la uccide.
Sono inqualificabili le immagini che abbiamo visto domenica sera e sono inaccettabili le violenze, in questo caso di tipo squadrista e di origine fascista, durante delle manifestazioni pacifiche. Nessun dubbio quindi nel condannare i fatti avvenuti.
Detto questo, se davvero la sinistra e i sindacati non vogliono speculare su quanto avvenuto, spostino a Milano la manifestazione prevista per sabato perché a Roma, come sappiamo tutti, domenica 17 ci sarà il ballottaggio tra Gualtieri e Michetti. Il rischio di strumentalizzazioni è inevitabile.