Il pentastellato ministro delle Infrastrutture ha evidentemente la coda di paglia e mette le mani avanti

Il pentastellato ministro delle Infrastrutture ha evidentemente la coda di paglia e mette le mani avanti: la Gronda non avrebbe risolto il problema del viadotto Morandi. Si assuma invece la responsabilità politica di averla bloccata, il suo leader invocava addirittura l’intervento dell’esercito contro i sostenitori del progetto. Si occupi ora, il ministro Toninelli, di non agitare polemiche nel pieno dei soccorsi e del dolore per la tragedia, di sbloccare quel progetto che senza l’opposizione di chi la pensa come…

Continua a leggere …

Lupi. La rivincita di chi non urla. «Insieme al centro. E saremo grandi»

Intervista pubblicata sul quotidiano “Il Giorno” del 9 giugno 2017 Il capogruppo di Ap: “La legge elettorale deve essere migliorata” di GIULIANO MOLOSSI     SALTA, in modo rocambolesco, il patto dei quattro, l’intesa sul «tedeschellum», la nuova legge elettorale. Una legge che ai piccoli partiti di centro non era mai piaciuta, e non solo per quello sbarramento al 5 per cento. Il capogruppo alla Camera di Alternativa Popolare, Maurizio Lupi, un po’ se l’aspettava che finisse così ma forse nemmeno lui…

Continua a leggere …