fbpx
Sentenza errata. La legge non aprirà sulle adozioni – Intervista ad Avvenire

“Ritengo che la sentenza sia un errore, ma non penso che sia da imputare a questa legge”. Maurizio Lupi, capogruppo di Ap, difende il compromesso che ha espunto dal testo del ddl Cirinnà la stepchild adoption e rimanda ai decreti attuativi, suggerendo eventualmente di inserire nei decreti attuativi e nelle enorme transitorie l’esplicito riferimento al fatto che il Parlamento non ha previsto l’adozione del figlio del partner per le unioni tra persone dello stesso sesso.  C’è chi sottolinea che…

Continua a leggere …

Ddl Cirinnà è fatto male, così com'è non lo votiamo – Mattino Cinque

Stamane a #Mattino5 abbiamo parlato di unioni civili e del ddl cirinnà. Mi hanno chiesto cos’è la famiglia e ho risposto che così come prevede la nostra costituzione la famiglia è quel pilastro della società, quel luogo naturale in cui si ci mette assieme per vivere un rapporto di affetto destinato poi alla procreazione e al futuro di questa società. Se io affermo, in tutta coscienza, che un bambino ha diritto ad avere una mamma e un papà sto…

Continua a leggere …

La Cirinnà è una pessima legge – Intervista a Libero

Un conto è fare una legge che riconosca diritti e doveri ai conviventi, anche omosessuali, altro è scimmiottare il matrimonio. Onorevole Lupi, che fate, divorziate?  «Ma che dice, divorziare noi? Siamo cattolici». Appunto, Renzi sposa Grillo per far passare le nozze gay ed Ncd fa cadere il governo… «Non giochiamo con le parole, il passaggio è delicato. Innanzitutto noi non siamo sposati con Renzi. E un’unione di fatto nata da un’intuizione di Berlusconi, che poi l’ha tradita, che in…

Continua a leggere …

Una legge scritta male. Deve essere chiaro il no all'utero in affitto – Intervista al Corriere della Sera 

Il ddl Cirinnà scimmiotta la famiglia MILANO «Noi non diamo ultimatum. Ma poniamo una condizione: che la legge sulle unioni civili sia una buona legge». Mentre invece il ddl Chinnà è soltanto «una legge scritta male, che scimmiotta la famiglia in una brutta imitazione». Maurizio Lupi misura la parole, sa che la materia è a dir poco delicata. Il capogruppo dei deputati di Area popolare evita dunque dichiarazioni ultimative: «Noi siamo perché il Parlamento si prenda il tempo necessario…

Continua a leggere …