D.L. Intercettazioni: Sognano sistemi talmente perfetti in cui nessuno avrebbe più bisogno di essere buono

“Sognano sistemi talmente perfetti in cui nessuno avrebbe più bisogno di essere buono”. (Cori da “La Rocca” – Thomas Eliot) Abbiamo votato NO al D.L. #Intercettazioni. Vi spiego perché: innanzitutto permettetemi due citazioni: -“La libertà e la segretezza della corrispondenza e di ogni altra forma di comunicazione sono inviolabili. La loro limitazione può avvenire soltanto per atto motivato dell’autorità giudiziaria con le garanzie stabilite dalla legge”. -“L’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva”. Sono, come tutti sapete bene,…

Continua a leggere …

INTERCETTAZIONI: Nonostante le prevedibili grida al bavaglio della stampa, con il nuovo provvedimento finalmente ci avviamo verso una sana civiltà giuridica.

Finalmente dopo dieci anni arriva in porto la norma sulle intercettazioni. Propagazioni gratuite di dialoghi che nulla hanno a che fare con le indagini non dovrebbero più contribuire alle gogne mediatiche a cui da tempo siamo purtroppo abituati. Il provvedimento adottato dal Consiglio dei ministri è un buon punto di partenza, per il quale Alternativa Popolare in commissione Giustizia si è sempre battuta. Sono prevedibili le grida al bavaglio che non esiste, piuttosto, con questo provvedimento ci avviciniamo con…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged Commenti disabilitati su INTERCETTAZIONI: Nonostante le prevedibili grida al bavaglio della stampa, con il nuovo provvedimento finalmente ci avviamo verso una sana civiltà giuridica.
Intercettazioni: “Orlando ricordi che c’è un preciso mandato del Parlamento"

I tentennamenti del ministro Orlando sulle intercettazioni mi preoccupano. Ricordo a Orlando che è il ministro della Giustizia del governo Gentiloni, che sulla riforma penale si è espresso il Parlamento e che è l’indirizzo del Parlamento, sul quale è stata anche posta la fiducia, quello che il ministro della Giustizia deve attuare, non quello di alcuni organi di stampa, ai quali non è ancora stato delegato il potere legislativo. Non può bastare un titolo a far modificare una bozza…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged, Commenti disabilitati su Intercettazioni: “Orlando ricordi che c’è un preciso mandato del Parlamento"
Ci vuole una legge per applicare la nostra Costituzione, la più bella del mondo

“Solo per dirti che sono la donna più felice del mondo, perché ho te amore mio grande, ti amo. Capito? Sono tua per sempre. Ricordalo”. Sui giornali italiani abbiamo letto anche questa intercettazione. Oggi non citerò né i nomi né i cognomi delle due persone al telefono, anche se all’epoca sono usciti: nei titoli, nei sommari e negli occhielli. Qual è il reato di cui i lettori sono venuti a conoscenza grazie alla pubblicazione di queste parole? Quale ruberia…

Continua a leggere …

Questione di civiltà. Su intercettazioni stop polemiche pretestuose.

“In questo paese c’è sempre un allarme democrazia, censura, bavaglio… anche di fronte alle cose più ovvie e di buon senso. L’emendamento di Area popolare sulle intercettazioni illegali è una norma di pura civiltà giuridica che dice semplicemente che un privato cittadino non può registrare colloqui la cui riservatezza è sancita è protetta dalla Costituzione (la più bella del mondo o no?) e diffonderli. Non si tocca né l’uso delle intercettazioni come strumento investigativo né la diffusione di quelle…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged, Commenti disabilitati su Questione di civiltà. Su intercettazioni stop polemiche pretestuose.
Emendamento Area Popolare su intercettazioni giusto principio di civiltà giuridica

“Chi straparla dell’emendamento di Area popolare sulle intercettazioni come di un ‘bavaglio alla stampa’ non sa quel che dice. Non c’è nessun bavaglio, anzi una norma che tutela la corretta informazione. Si può ovviamente discutere sulle sanzioni, ma il fatto che non si possano intercettare fraudolentemente, e conseguentemente diffondere, conversazioni tra privati è un principio sacrosanto in ogni civiltà giuridica”. Lo ribadisce Maurizio Lupi, capogruppo di Ap alla Camera, in merito all’emendamento di Area popolare approvato in commissione Giustizia.

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged, Commenti disabilitati su Emendamento Area Popolare su intercettazioni giusto principio di civiltà giuridica