AMMINISTRATIVE, ABBIAMO PRESO UNA BELLA SCOPPOLA

A Milano, a Bologna e a Napoli. Non abbiamo saputo mettere in campo una proposta del centrodestra che abbia convinto i suoi elettori a tornare alle urne. Ed è anche preoccupante un’affluenza dei cittadini ridotta al 47 per cento. Vedremo ai ballottaggi delle tre città in cui c’è il candidato del centrodestra: Roma, Torino e Trieste. Quanto a Milano non scarichiamo le colpe sul candidato, su Bernardo, al quale va il nostro riconoscimento per il suo impegno. In Calabria…

Continua a leggere …

SALA NON HA ACCETTATO L’INVITO

È un peccato il sindaco Sala non abbia accettato il nostro invito per visitare insieme via Quarti a Milano, Baggio. In quelle case popolari ci sono circa 450 famiglie, il 60% delle quali sono abusive. Cittadini considerati di serie B. Milanesi che avrebbero il diritto di vivere in un luogo dignitoso, dove vengano rispettate le leggi e dove non si debba fare i conti quotidianamente con un livello di degrado spaventoso. La nostra sfida serve a far riflettere sul…

Continua a leggere …

COR. SERA: LA RISPOSTA AI RIFORMISTI, TRASLOCARE? NO GRAZIE. CON LA SINISTRA PIÙ DISPARITÀ

Cari Alessia Cappello, Sergio Scalpelli, a leggere il vostro appello ai moderati di centrodestra perché traslochino nel centrosinistra che sostiene Sala viene immediatamente un pensiero (soprattutto pensando a Scalpelli): il primo amore non si scorda mai. Vale lo stesso anche per noi: il riformismo l’abbiamo vissuto e praticato partendo dal basso, dalle esperienze di impegno in università e nei quartieri, costantemente contrastato dalla sinistra e accolto invece dal centrodestra liberale e popolare coagulato da Silvio Berlusconi. È la stessa…

Continua a leggere …

MILANO POPOLARE AL 5%

Con la lista Milano Popolare – Maurizio Lupi vogliamo continuare un lavoro e una presenza decennale in Consiglio comunale e nelle zone. Una politica fatta di concretezza. Milano non ha bisogno di polemiche pretestuose ma di gente che abbia una visione del futuro della città e sia in grado di offrire soluzioni ragionevoli e praticabili ai problemi quotidiani dei milanesi. Il sondaggio pubblicato oggi su Libero sembra dirci che siamo sulla buona strada.

Continua a leggere …

Milano 2021: «Né di bandiera, né un déjà-vu. Serve il candidato del futuro»

Milano 2021: «Né di bandiera, né un déjà-vu. Serve il candidato del futuro» L’ex assessore: «Poco tempo, basta pensare al passato Se pensiamo ai nomi siamo morti. Ora sparigliamo» Maurizio Lupi, deputato di centrodestra, ex ministro, ex assessore, milanese, manca un anno e mezzo alle Comunali. La sinistra sembra che ripresenti Sala, e dalla vostra parte la situazione qual è? «Mi pare assolutamente normale che ci sia Sala, sarebbe anomalo se non si ricandidasse non facendosi giudicare. Il problema…

Continua a leggere …