C’è un vecchio detto popolare che dice: "chi ha tempo non aspetti tempo e ricordi che il tempo è denaro"

C’è un vecchio detto popolare che dice: “chi ha tempo non aspetti tempo e ricordi che il tempo è denaro”. Ciò che c’è in gioco sulla TAV non è il “tempo” della politica, della maggioranza e dell’opposizione. Ciò che è in gioco è il destino delle famiglie e delle imprese italiane. C’è in gioco non una gita a Lione, come dice il ministro Toninelli, ma il Corridoio del Mediterraneo che connette l’Italia a Lisbona e a Kiev e da cui passa il…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,, Commenti disabilitati su C’è un vecchio detto popolare che dice: "chi ha tempo non aspetti tempo e ricordi che il tempo è denaro"
Tav: l’analisi costi benefici sembra un falso, anzi, una farsa in bilancio.

L’analisi sembra un falso, anzi, una farsa in bilancio. A una prima sommaria lettura l’agognata analisi costi-benefici sulla Tav sembra un elenco di costi gonfiati. Una volta si sarebbe parlato di falso in bilancio, oggi sembra più una farsa in bilancio redatta da uno storico nemico del trasporto su treno e sostenitore del trasporto su gomma, leggi Tir e Autostrade, con buona pace di tutti i proclami a favore dell’ambiente. La Banca europea di investimenti aveva fatto solo

Continua a leggere …

Sulla TAV spero che a fare il passo indietro non siano gli italiani.

Sulla TAV spero che a fare il passo indietro non siano gli italiani. È sotto gli occhi di tutti la necessità di lavorare sull’ordinaria e la straordinaria manutenzione delle infrastrutture, ma è altrettanto necessario progettare il futuro del nostro Paese. Indipendentemente da quello che si pensi la Torino – Lione è parte di un corridoio fondamentale che collegherà l’est e l’ovest dell’Europa.< Aggiungiamo che la Francia è il secondo partner nell'interscambio industriale dell’Italia. Possiamo davvero dire che sia un’opera inutile? Il mio intervento di oggi...

Continua a leggere …

Sull’ Autobrennero Toninelli non sa cosa dice, è già pubblica.

Sull’Autobrennero Toninelli non sa cosa dice, è già pubblica. Il ministro Toninelli manda gli ispettori all’Autobrennero e promette che non ci saranno più disagi perché ‘presto la gestione tornerà pubblica’. A ogni ignoranza c’è un limite, e Toninelli l’ha superato un’altra volta. L’Autobrennero è già pubblica: Regione Trentino Alto Adige, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento più altri enti pubblici per l’84,7 per cento della società. Ma è possibile che un settore così delicato e strategico come le infrastrutture sia…

Continua a leggere …

Che il ministro Toninelli non avesse in grande considerazione il Parlamento lo sapevamo, che non abbia stima neanche degli esperti che si è scelto la dice lunga sulle sue capacità politiche e non solo.

Che il ministro Toninelli non avesse in grande considerazione il Parlamento lo sapevamo, che non abbia stima neanche degli esperti che si è scelto la dice lunga sulle sue capacità politiche e non solo. Il ministro delle Infrastrutture, se ancora si può usare questo titolo visto che ha tentato di bloccarle tutte, ha promesso otto mesi fa un’analisi costi-benefici sulla Tav, ha insediato una commissione che poi abbiamo scoperto non essere una commissione e non essersi mai u

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,,,, Commenti disabilitati su Che il ministro Toninelli non avesse in grande considerazione il Parlamento lo sapevamo, che non abbia stima neanche degli esperti che si è scelto la dice lunga sulle sue capacità politiche e non solo.
DirettaSettimanale: Il Governo ha fatto bene: Carige andava salvata.  Ma ora basta con la demagogia.

Il Governo ha fatto bene: #Carige andava salvata.  Ma ora basta con la demagogia. Nuovo anno, nuova #DirettaSettimanale. #TorniamoaFarePolitica   https://www.facebook.com/mauriziolupi.it/videos/916161825250327/?__xts__=68.ARDZIVy9k_y9He4cI5pahWovS3rVM5JkfCvxe3cU00DZwYkI_W1-Ayu2FLUKqoKMZxceVQEczx8MNTg5vn_HfRQp_bbxJ7lrf37vA0I5ONmLoUoYbxTKSwkqQEtyTW0cqfUK7r9jevk_5gwBi9goyI8NB05qxHj6QlXsU-5gT3UV2_qWORFoXWVy1ZRbawhEw7TVA36-8w2gDbQbhg7R1EQgPPjrLQENePyCSOoA-6JIzk7Cy8SEnxkccWBF0az4sUh-saTYM1-FcK8-HoV-qdDQzlLTSOmDcyhhyDGQjfexQbw9UAy8bjFZvXGwv4v5O6C8yxFxQKlzmXsQXxcOxQ&__tn__=-R

Continua a leggere …

#DirettaSettimanale: 2 cose positive e 2 negative della maggioranza

#DirettaSettimanale: 2 cose positive e 2 negative della maggioranza Questa settimana è stato approvato il nostro Fondo per i cristiani perseguitati, bene le dichiarazioni sul Natale del ministro Bussetti. I guai del Decreto dignità e quelli del ministro Toninelli.         #TorniamoaFarePolitica

Continua a leggere …

Scandali? A Firenze sulla Tav tutti prosciolti.

Scandali? A Firenze sulla Tav tutti prosciolti. Il ministro Toninelli parla di scandali con la stessa competenza e conoscenza con cui parla di Tunnel del Brennero. Lo invito, se è in grado, di farmi un solo nome, non dico di condannato, ma di rinviato a giudizio per quelli che lui definisce “scandali legati al vertice della Struttura tecnica di missione” nel periodo in cui io ero al suo posto. Non può farlo perché tutte le persone coinvolte nell’inchiesta della Procura di Firenze a…

Continua a leggere …

Il ministro Toninelli la vada a raccontare a sua zia.

Il ministro Toninelli la vada a raccontare a sua zia. Dopo 4 mesi e mezzo, finalmente, oggi alla Camera il Ministro Toninelli ha presentato i nomi degli esperti che avrebbero già lavorato alla stesura della famosa, ennesima, analisi costi-benefici delle grandi opere. Ha finalmente risposto alla nostra domanda, ma l’ha fatto con un certo nervosismo. Nervosismo che io trovo a ragion veduta. Infatti lui sa bene che se non ci affrettiamo (nel frattempo che lui aspetta la relazione del professor Ponti) a riprendere…

Continua a leggere …