Maurizio Lupi

 Come fondare un circolo per il Nuovo Centrodestra
Dicembre 20, 2013

Come fondare un circolo per il Nuovo Centrodestra

C’è una novità nella politica italiana, il Nuovo Centrodestra, tutto da costruire insieme. Ecco come si possono cosituire i circoli di NCD.

COSTRUIAMO IL NUOVO CENTRODESTRA INSIEME

nuovo-centrodestra-maurizio-lupi-angelino-alfano

Cari amici,
l’entusiasmo che circonda il Nuovo Centrodestra deve tradursi in partecipazione reale. Da qui al marzo 2014, quando si terrà la nostra assemblea costituente, vogliamo rendere operativo e incontrabile da chiunque voglia conoscerci il nuovo movimento politico dei moderati italiani.
Per la vita democratica del Nuovo Centrodestra abbiamo scelto un modello che favorisca il massimo di partecipazione e di rappresentanza: i circoli.
I circoli possono essere di ambiente (lavoro, scuola, università, categorie…) di paese, di quartiere. Nello stesso comune possono esserci più circoli. Il Nuovo Centrodestra vuole essere profondamente radicato sul territorio.
Per costituire un circolo bastano dieci persone. Ogni circolo elegge un presidente che parteciperà all’assemblea costituente di marzo. Si possono costituire circoli anche sulla Rete, ma il presidente eletto dovrà partecipare di persona, non via web, all’assemblea costituente.
Per far parte di un circolo bisogna sottoscrivere la carta dei valori del Nuovo Centrodestra e versare una quota di iscrizione di 5 euro.
Qui di seguito trovate tutte le informazioni per costituire un circolo.
Mi raccomando, diamoci dentro! Ricordate sempre quello che mi ha scritto una di voi: “Senza base non c’è altezza”. Senza circoli, senza di te, senza di voi non c’è Nuovo Centrodestra.

 

ISTRUZIONI RAPIDE PER CREARE UN CIRCOLO NCD

  1. Leggere il regolamento dei circoli del Nuovo Centrodestra e la Carta dei Valori;
  2. Compilare e far compilare a ciascun Socio il Modulo di Adesione al Circolo Nuovo Centro Destra,  assicurandosi che sia sottoscritto e che sia allegata copia di un  documento di identità valido;
  3. Compilare la Scheda Circolo ed Elenco Soci;
  4. Inserire i dati identificativi del Circolo e dei Soci nell’apposita sezione “Crea il tuo Circolo” del sito www.nuovocentrodestra.it;
  5. Raccogliere le quote di iscrizione previste nel  Regolamento e versarle sul conto dell’associazione “Nuovo Centrodestra” con codice IBAN: IT86 G010 1003 2011 0000 0014 858 oppure  attraverso le modalità di pagamento on-line previste sul sito www.nuovocentrodestra.it;
  6. Inviare via email all’indirizzo iscrizionecircoli@nuovocentrodestra.it copia di:
  • Modulo di adesione di tutti i Soci e copia del documento di identità;
  • Scheda Circolo ed Elenco Soci;
  • Copia del versamento delle quote associative previste.

Sul sito www.nuovocentrodestra.it sarà abilitata una funzione a disposizione dei Presidenti  dei Circoli accessibile tramite ID e password per il caricamento in upload  della documentazione sopra elencata.

CLICCATE QUI PER CREARE UN CIRCOLO ONLINE

 
nuovo centrodestra insieme

L’ASSEMBLEA COSTITUENTE DI NCD

Il comitato promotore, costituito da tutti i nostri deputati, senatori, parlamentari europei e consiglieri regionali, convocherà entro marzo l’assemblea costituente del Nuovo Centrodestra.
 

LE COMMISSIONI

Il comitato promotore costituirà 3 commissioni di studio:

  1. Una per la redazione dello statuto;
  2. Una che selezionerà le idee e le proposte per il programma politico di NCD;
  3. Una commissione per promuovere la nascita dei circoli del Nuovo Centrodestra.

 

I CIRCOLI DI NCD

I circoli siete voi: ognuno di voi può costituire un circolo con almeno 10 persone che sottoscriveranno la Carta dei Principi ed eleggeranno un presidente che parteciperà all’assemblea costituente dle Nuovo Centrodestra (entro marzo).
I circoli saranno il cuore del Nuovo Centrodestra e di una nuova politica, radicando la nostra azione sul territorio e costituendosi ovunque.
 
Diamo vita al Nuovo Centrodestra, INSIEME!
 

Prev Post

Regolamento per i circoli del Nuovo Centrodestra

Next Post

Legge elettorale: siamo per la governabilità e per la scelta…

post-bars

17 thoughts on “Come fondare un circolo per il Nuovo Centrodestra

Antonietta Grillosays:

Ministro Maurizio Lupi
Una brillante idea quella di creare insieme il Nuovo Centrodestra.Buon lavoro e buona fortuna (la fortuna aiuta sempre gli audaci).

Manfredi Limentanisays:

La fondazione dei circoli.
Mi sembra un buon inizio e mi adopererò per la sua creazione nel mio comune, se …
Il punto debole che potrebbe inficiare tutta la nascita del NCD e dei circoli: gli amministratori pubblici ed gli eletti (camera, senato, regioni, provincie e comuni).
Credo sia vitale che nessuno di loro possa iscriversi ad un circolo: la storia ci ha insegnato che gli eletti devono essere emanazione della base e non … la base!
Quindi proporrei di variare il regolamento in tal senso.
Saranno poi i circoli, una volta riconosciuti, a scegliere i propri rappresentati e non a “trovarseli” già decisi soprattutto in periodo come questo dove i “salti tripli, quadrupli” potrebbero far confluire amministratori del tutto indifferenti al NCD, ma solo spinti da necessità di esistere per se stessi!
Quindi, da marzo i circoli valuteranno le candidature degli attuali amministratori in carica per valutarne la loro adesione al NCD.
In ogni caso, da marzo, dovrà esistere l’incompatibilità fra cariche pubbliche e cariche nel partito per garantire la gestione della politica da parte degli iscritti e sottomettere l’azione politica ed amministrativa alle decisioni a maggioranza dei circoli ovvero degli elettori.

RAFFAELLO SCATTOLINsays:

Nessuna possibilità d’iscrizione a un circolo per gli amministratori pubblici ed gli eletti (camera, senato, regioni, provincie e comuni).

Salvatore Modicasays:

Mi trovo pienamente concorde con le proposte del sig. Limentani. Quel punto debole è quello che mi fa esitare anche perchè nel mio territorio sembra verificarsi ciò che il sig. Limentani teme. Se in realtà accadesse l’occupazione dei circoli da parte dei maneggioni di turno, non vale la pena neanche iniziare anche perchè fra amici e conoscenti sto trovando molta reticenza a causa di certi personaggi che si sono affrettati a dichiarare la loro appartenenza a NCD e, quindi, diventa molto complicato costituire un circolo.

Mario Scarfonisays:

Caro Maurizio,
ci sono molti Italiani che vivono all’estero.
Il loro apporto e’ prezioso: primo proprio perche’ votano e hanno una circosrizione come propri candidati.
Secondariamente perche’ hanno l’esperienza di come i nostri apparati consolari e diplomatici si muovono, cosa che pochi tra i residenti in patria conoscono. Non aggiungo qui commenti su questo, ma se ne potrebbero fare molti… C’e’ molto da migliorare su questo fronte perche’ altre nazioni si stanno muovendo molto meglio di noi. Per esempio, nel paese in cui sono noi diamo soldi a tutti, mentre altri paesi raccolgono frutti e contratti commerciali.
E’ quindi possibile fondare dei circoli all’estero?
In bocca al ‘Lupo’
Mario Scarfoni

Raffaello Scattolinsays:

E’ fondamentale che si impedisca l’iscrizione ai circoli a quanti sono già amministratori pubblici e ai già eletti (camera, senato, regioni, provincie e comuni).

tatoli francescasays:

ma quanto costa associarsi e,quindi,a costituire un circolo?

Per un circolo di 10 persone il costo totale è 150€ (10€ per ogni socio e 60€ per il presidente) e così via. Tutti i dettagli nel regolamento al punto 6.
Carlo per Maurizio Lupi

pasquale corcionesays:

sono stato nel 2002 al 2007 consigliere circoscrizionale tenevo un circolo di forza italia mi costava tutto il mio mensile ma ne ero fiero quando ho perso l elezioni nessuno si e fregato di me e del mio circolo nei nostri quartieri napoletani tenere un circolo significa essere ogni giorno disponibili ai cittadini ma vi credete che la politica dei circoli senza che un partito possa sonvenzionarli la cosa funziona .un vero circolo a bisogno di interlocutori in tutti i settori di una struttura che costa luce acqua materiale per cancelleria un computer telefono una persona che ci sia semprema per piacere

Maurizio Zoiasays:

Qs deve essere l’inizio di una nuova grande avventura che dovrà permettere finalmente alla politica di abbracciare e trattare i temi ed i problemi che davvero stanno a cuore alle gente e fanno parte del loro quotidiano. Deve essere anche l’occasione di un processo di responsabilizzazione e di crescita che dovrà vederci coinvolti in prima persona.
Con grande entusiasmo, Maurizio.

Grazie Pasquale per la preziosa segnalazione. Certamente il Pdl ha tante responsabilità nell’aver diminuito il rapporto con il territorio. Il Nuovo Centrodestra si ripropone proprio di ricucire il dialogo con la società e i ceti produttivi, le associazioni e le eccellenze. Inoltre il circoli NCD non devono per forza avere una sede dedicata ma possono essere fondati sul posto di lavoro, a casa etc.
Carlo per Maurizio Lupi

Grazie, il tuo entusiasmo è il nostro entusiasmo.
Maurizio

francesco zoleosays:

Chiedo per una mia iscrizione ad un club esistente in milano residente in Via Enrico Noe 33
tel 3333058737
un saluto
francesco zoleo

Leave a Comment

Potrebbero interessarti