Maurizio Lupi

 La Costa Concordia é arrivata a Genova
Luglio 27, 2014

La Costa Concordia é arrivata a Genova

Concordia in porto – I ringraziamenti del ministro delle Infrastrutture e Trasporti Maurizio Lupi alla Guardia Costiera.

“Ora che la Concordia è al sicuro nel porto di Genova, pronta per essere smantellata, senza aggiungere parole sul valore di questo recupero, vorrei ringraziare gli uomini e le donne della Guardia Costiera di cui ho la responsabilità come ministro dei Trasporti.
Protagonisti sin dall’inizio nel porre rimedio a questa triste vicenda, che ha visto la morte di 33 persone, hanno collaborato alle operazioni di salvataggio delle migliaia di superstiti al naufragio, hanno partecipato alle operazioni di raddrizzamento della nave e, infine, hanno garantito la sicurezza della navigazione dall’Isola del Giglio a Genova scortando la Concordia per tutto il percorso e sorvolandola quotidianamente con i loro mezzi aerei anche al fine del monitoraggio ambientale.
Anche grazie alla loro professionalità, oltre a quella degli ingegneri, dei tecnici e della Protezione Civile, la tragedia della Concordia non è diventata un disastro totale”.

Prev Post

Cristiani iracheni perseguitati: appello per un'azione coraggiosa

Next Post

"Camusso? Non accetto tira e molla"

post-bars

One thought on “La Costa Concordia é arrivata a Genova

alfredo pontesays:

Egregio Lupi con grande tecnologie e molta professionalità la Concordia è arrivata nel porto di Genova Pra’, perchè dico Genova Pra’ perchè come menbro di Fondazione Primavera mi batto per il cambiamento del nome del Potro ironeamente chiamato voltri, è interamente a Pra’ e non a Voltri rispettando i confini del mio territoria chiedo anche a Lei di mettere in campo tutti gli aiuti e strumenti necessari per cambiare il nome al Porto in P.T.E. Pra’ Terminal Europa questo nome è stato riconosciuto da il Presidente Merlo , dal Sindaco Doria e Dal Presidente PSA manca un suo riconoscimento e il gioco e fatto e finalmente dare giustizia al Paese Pra’…..ringraziandoLa alfredo

Leave a Comment

Potrebbero interessarti

Giugno 7, 2024