PAPA FRANCESCO A MOSCA SAREBBE UN GRANDE MESSAGGIO PER IL MONDO INTERO

Papa Francesco vuole andare direttamente a Mosca, sarebbe un grande messaggio di pace e di dialogo per il mondo intero. Possiamo decidere se rimanere indifferenti oppure sentire la responsabilità di aiutare. Il Papa che è un grande testimone di Pace può essere uno strumento fondamentale per raggiungere una tregua, contro l’arroganza di un potere che ha violato il confine di una nazione e il diritto internazionale. Una violazione inaccettabile per chiunque, non solo per i cristiani.

Continua a leggere …

PARLAMENTARI UNITI PER L’UCRAINA

Come parlamentari ci siamo assunti le responsabilità che ci competono nella decisione di schierare l’Italia contro la guerra e in soccorso dell’aggredito. Come esseri umani l’arma che abbiamo è quella della mobilitazione delle coscienze contro l’indifferenza. Sono convinto che nessuno di noi, ognuno con i propri convincimenti, possa accettare di vedere quelle immagini di famiglie e bambini costretti a nascondersi in metropolitana al suono delle sirene o in coda alla frontiera per uscire dal paese, per non parlare delle…

Continua a leggere …

SI FACCIA IL POSSIBILE AFFINCHÉ QUESTA GUERRA FINISCA CON IL RITIRO DELLA RUSSIA

Noi siamo per la pace, ma di fronte a una aggressione intollerabile scegliamo di difendere chi viene aggredito. Noi siamo per il dialogo sempre e comunque, ma non siamo equidistanti: scegliamo di stare dalla parte del popolo ucraino perché siamo dalla parte di chi vuole costruire un mondo più giusto e più umano. San Giovanni Paolo II disse che la verità è la forza della pace, e che la non-verità va di pari passo con la causa della violenza…

Continua a leggere …

MYANMAR, FERMIAMO GLI ATTACCHI ALLE CHIESE

Noi con l’Italia è ferma nel condannare ogni violenza che metta in discussione la dignità umana in Myanmar, paese nel quale infuria il conflitto tra esercito birmano e forze di difesa popolari che si oppongono alla giunta militare. Ho accolto l’appello urgente che il Presidente e i vescovi della Conferenza episcopale birmana hanno rivolto al mondo intero sul rispetto della dignità umana per la cessazione degli attacchi militari contro i luoghi di culto, trasformati oggi in luoghi di rifugio…

Continua a leggere …

Ancora una volta drammaticamente, in questa Europa che rinnega l’umanità e la civiltà su cui si è costituita, quella che Papa Francesco chiama la "cultura dello scarto" ha vinto.

  Ancora una volta drammaticamente, in questa Europa che rinnega l’umanità e la civiltà su cui si è costituita, quella che PapaFrancesco chiama la “cultura dello scarto” ha vinto. Il caso di Vincent Lambert, morto di fame e di sete dopo la decisione della Cassazione francese, ci rattrista perché non esiste un diritto alla morte, bensì solo un diritto alla vita, il diritto a ricevere cure dignitose, efficaci se possibile, palliative quando la guarigione è impossibile, per quan

Continua a leggere …

Famiglia: Questione di metodo. La modalità è importante perché altrimenti si rischia di vanificare le buone intenzioni.

Questione di metodo La modalità è importante perché altrimenti si rischia di vanificare le buone intenzioni   Ama talmente la famiglia che se ne è fatte quattro”. Il paradosso incombente su tutto questo brandire la famiglia co­me vessillo buttandola in politica, e quindi in polemica, è in questa battutaccia ma­schilista. Sul Congresso mondiale delle fa­miglie che si terrà a Verona invece faccio mia la battuta del cardinale Pietro Parolin, segretario di stato vaticano: “Siamo d’ac­cordo sulla sostanza, qualche differenza…

Continua a leggere …

Continuano le polemiche sul congresso mondiale delle Famiglie, in programma nel fine settimana a Verona.

Continuano le polemiche sul congresso mondiale delle Famiglie, in programma nel fine settimana a Verona. Raccolta firme, contromanifestazioni e ritiro del patrocinio. Reazioni conseguenti ad un convegno sul quale, personalmente, la penso come il cardinale Parolin: sono d’accordo sulla sostanza della questione ma non sulle forme e le modalità adottate. Nei tempi del “politicamente corretto” che stiamo vivendo, in questo momento storico di relativismo etico esasperato, uti

Continua a leggere …

Dal 21 al 24 marzo si celebra in vari posti d’Italia la 27° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari uccisi “in odio alla fede”.

Dal 21 al 24 marzo si celebra in vari posti d’Italia la 27° Giornata di preghiera e digiuno in memoria dei missionari uccisi “in odio alla fede”. Papa Francesco ha più volte sottolineato che “oggi, più che nei primi secoli, ci sono tanti martiri che danno la propria vita per Cristo. Questa è la nostra Chiesa”. Sono andato recentemente a visitare la Basilica di San Bartolomeo, sull’Isola Tiberina a Roma, è un “pellegrinaggio” che consiglio an tutti. In quella chiesa c’è…

Continua a leggere …

Domani nei supermercati di tutta Italia sarà la Giornata nazionale della Colletta alimentare.

Domani nei supermercati di tutta Italia sarà la Giornata nazionale della Colletta alimentare. Per il ventiduesimo anno consecutivo il Banco Alimentare, che tutto l’anno raccoglie e distribuisce ai più bisognosi prodotti alimentari di prima necessità, si rivolge a tutti coloro che vanno a fare la spesa, chiedendo di donarne una parte per le famiglie in difficoltà. Lo fa attraverso le migliaia di volontari che domani troverete davanti ai vostri supermercati. È un #gesto al qua

Continua a leggere …

 “European Union: Challenges 2018 Christian Democratic dialogues”: il mio discorso sulla Sussidiarietà 

 “European Union: Challenges 2018 Christian Democratic dialogues” – Praga, 16-18 Ottobre 2018- Il mio discorso sulla Sussidiarietà La politica come forma più alta di carità (Paolo VI) La politica come dimensione essenziale della convivenza civile (Papa Francesco) La politica in quanto forma più compiuta di cultura e “La cultura si situa sempre in relazione essenziale e necessaria a ciò che è l’uomo” (don Giussani che cita Giovanni Paolo II) La religione per i legislatori non è un problema da…

Continua a leggere …