fbpx
RITORNARE A LAVORARE SIGNIFICA RITORNARE A VIVERE INSIEME

Ritornare a lavorare, ritornare a vivere insieme. Parliamo di riaperture e sostegni con il nostro sottosegretario alla Salute Andrea Costa Il VIDEO DELLA DIRETTA FACEBOOK INSIEME AD ANDREA COSTA

Continua a leggere …

NON FACCIAMO DIBATTITI TRA TIFOSERIE SULLE RIAPERTURE

Su riaperture e lockdown non mi piace il dibattito tra tifoserie: irresponsabili aperturisti contro lungimiranti rigoristi. Non si tratta di ”tifare contro” o ”essere irresponsabili”, semplicemente non possiamo più permetterci divieti di cui non si capisce il senso, bisogna sempre essere realisti. Scommettiamo sul buon senso delle persone e ricominciamo una vita normale. Lo permettono i dati e lo permette la campagna vaccinale. E con l’occasione, buona festa a tutte le mamme. Un grazie a tutte voi. IL MIO…

Continua a leggere …

SEMPLIFICAZIONE E SBUROCRATIZZAZIONE

Questo PNRR non è solo un insieme di progetti, di numeri, ma è il più grande strumento per la riforma dell’Italia. Per 25 anni abbiamo detto ai cittadini che non potevamo fare le riforme, perché non avevamo le risorse. Oggi abbiamo le risorse e la prima sfida restano le riforme, prime fra tutte semplificazione e sburocratizzazione, che dobbiamo fare il bene del nostro Paese. Perché? Perché in Italia per spendere 100 milioni, lo dico come ex ministro dei lavori…

Continua a leggere …

PROPOSTE PER IL PIANO NAZIONALE DI RIPRESA E RESILIENZA

Oggi alla Camera è iniziata la discussione generale sul famoso PNRR, il Piano nazionale di ripresa e resilienza che attuerà il Recovery Plan in Italia. Il testo originale prodotto dal governo Conte era innegabilmente scritto male, qualsiasi organo o persona che lo abbia studiato non ha potuto che confermarlo: mancava di strategia, progettualità e di una visione di insieme. Tanti piccoli progetti legati da logiche assistenzialistiche e pauperistiche di cui, la grandissima maggioranza, non avevano neanche la previsione di…

Continua a leggere …

MATTARELLA RICHIAMA OGNI FORZA POLITICA

Ancora una volta il Presidente Mattarella, cui va il nostro grazie, si pone come perno di unità del nostro paese e lancia un forte richiamo ad ogni forza politica, richiamandoci alle nostre responsabilità. Non sono ammesse distrazioni. Non si deve perdere tempo. Non vanno sprecate, energie, e opportunità, per inseguire illusori vantaggi di parte. È questo quel che i cittadini si attendono, è questo che il Presidente Mattarella ha voluto sottolineare.

Continua a leggere …

I cattolici, la politica, l'ideale

I cattolici, la politica, l’ideale La sussidiarietà e la pratica del rapporto come virtù della politica, dialogo, del compromesso   Con singolare tempismo – il tempismo è ovviamente dovuto alla ricorrenza, singolare è l’accostamento degli autori- ieri sul Corriere della Sera sono stati pubblicati due scritti sull’Appello ai liberi e forti di don Luigi Sturzo: uno di Ernesto Galli Della Loggia e uno di Silvio Berlusconi. Il secondo ne riprende lo spirito per rilanciare un polo centrista e moderato,…

Continua a leggere …

A cinque anni dall'elezione di Papa Francesco mi sono chiesto, nell'irruzione di novità e di vera tradizione che questo pontefice ha portato, che cosa mi ha più segnato nel mio tentativo di vivere da cristiano e da cattolico che fa politica

A cinque anni dall’elezione di Papa Francesco mi sono chiesto, nell’irruzione di novità e di vera tradizione che questo pontefice ha portato, che cosa mi ha più segnato nel mio tentativo di vivere da cristiano e da cattolico che fa politica: il suo richiamo al ritorno all’essenziale, il suo avvertimento sul cambiamento d’epoca e la sua denuncia sulla cultura dello scarto. Dobbiamo essere grati a questo Papa venuto ‘dalla fine del mondo’, perché con la sua parola e i…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,,,,, Commenti disabilitati su A cinque anni dall'elezione di Papa Francesco mi sono chiesto, nell'irruzione di novità e di vera tradizione che questo pontefice ha portato, che cosa mi ha più segnato nel mio tentativo di vivere da cristiano e da cattolico che fa politica
Il compito della politica è quello di permettere a chi ha la capacità di creare #lavoro di avere anche le risorse e gli strumenti per farlo.

Il compito della politica è quello di permettere a chi ha la capacità di creare #lavoro di avere anche le risorse e gli strumenti per farlo. E questi soggetti sono le imprese. Il reddito deve venire dal lavoro, non dall’assistenza dello Stato. Non esiste legge o decreto che garantisca il lavoro e non ha senso il reddito di cittadinanza come risposta alla disoccupazione. Per Noi con l’Italia – Udc ogni euro disponibile va impegnato per creare lavoro, non per…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,,, Commenti disabilitati su Il compito della politica è quello di permettere a chi ha la capacità di creare #lavoro di avere anche le risorse e gli strumenti per farlo.
La scommessa vera della Politica non è rinfacciare all'avversario la propria ‘’narrazione’’

La scommessa vera della Politica non è rinfacciare all’avversario la propria ‘’narrazione’’, bensì farsi valutare sui risultati raggiunti. Dobbiamo finirla con questa retorica da tifoseria, dove o tutto è bello o tutto fa schifo. Confrontiamoci sui programmi e accettiamo il giudizio dei cittadini, senza demonizzarci a vicenda.

Continua a leggere …