fbpx
BASTA CON LA DIDATTICA A DISTANZA

Tra poco più di un mese inizierà il nuovo anno scolastico e la posizione di Noi con l’Italia vuole essere molto chiara: mai più didattica a distanza. Ad oggi però non abbiamo ancora iniziato a discutere e organizzare il rientro nelle aule per studenti e personale scolastico: un fatto grave, soprattutto alla luce delle evidenze scientifiche che dimostrano quanto la didattica a distanza abbia fatto male alla “salute mentale” dei nostri giovani, al loro apprendimento (recente è il rapporto…

Continua a leggere …

COVID E IL NUOVO VIRUS DELLA RASSEGNAZIONE

Oltre al dannato Covid, oggi c’è un altro virus che si sta insinuando tra le persone: la rassegnazione. La rassegnazione delle scuole, degli studenti, dei commercianti, delle persone. Il mio intervento in aula in risposta al Ministro Speranza. IL VIDEO DEL MIO INTERVENTO IN AULA SU FACEBOOK

Continua a leggere …

IL VIRUS NON ESISTE PER LE ELEZIONI

Non capisco: il virus c’è per le scuole ma sparisce in caso di elezioni anticipate? Non ho nulla contro l’ipotesi di risolvere una crisi di governo con il voto degli italiani, ho solo una domanda da fare a chi da giorni da un lato minaccia le elezioni anticipate e dall’altro blocca in casa le famiglie, non fa frequentare la scuola agli studenti, chiude ristoranti e negozi, non permette spostamenti. La pandemia c’è o non c’è? A febbraio, ipotetica data…

Continua a leggere …

Sembra che l’unica preoccupazione del ministro dell’Istruzione sia dire che la scuola non riaprirà. Lo dice da settimane

Sembra che l’unica preoccupazione del ministro dell’Istruzione sia dire che la scuola non riaprirà. Lo dice da settimane L’ha ridetto stamattina in un’intervista a un quotidiano, l’ha ribadito nel pomeriggio a una emittente radiofonica. Lucia Azzolina è il ministro della chiusura. In tutta #Europa si stanno preparando per riaprire le scuole, da noi si ciancia di istruzione ed educazione come primo investimento di un Paese ma pare non crederci neanche il ministro che dovrebbe assicurarla ai bambini e ai ragazzi italiani. C’è un…

Continua a leggere …

Didattica a Distanza: il governo non può continuare ad ignorare i disagi economici e materiali che molti stanno vivendo

La proroga alla chiusura di scuole e università è una misura ovviamente necessaria ma il governo non può continuare ad ignorare i #disagi economici e materiali che molti studenti e docenti stanno vivendo (e segnalandoci) in questi giorni nell’attuare la didattica a distanza. Le misure del ministro Azzolina, infatti, sono #insufficienti perché la rete internet ha un costo, non tutti possono accedervi e non tutti possono permetterselo. Molti studenti o insegnanti hanno peraltro un piano di traffico dati limitato e in questo periodo sono…

Continua a leggere …