Governo Lega-M5S: Più che un contratto sembra un libro dei sogni, che per molti italiani corrispondono a incubi

Più che un contratto sembra un cesto in cui ognuno ha buttato dentro i suoi sogni, che per molti italiani corrispondono a incubi. Dopo anni di denuncia della partitocrazia scopriamo che i famigerati caminetti oggi si chiamano Comitato di Conciliazione al quale, tra l’altro, viene assegnato un incomprensibile potere di decisione sulle grandi opere pubbliche. L’Italia ha bisogno di meno statalismo e più sussidiarietà e ora invece avremo a che fare con una banca pubblica sotto il diretto controllo…

Continua a leggere …

Il dibattito scatenatosi oggi sul Jobs Act, a fronte dei dati positivi dell’Istat sull’occupazione, mi sembra francamente surreale.

Il dibattito scatenatosi oggi sul Jobs Act, a fronte dei dati positivi dell’Istat sull’occupazione, mi sembra francamente surreale. Sull’occupazione sono stati fatti dei passi avanti, occorrerebbe a tutti l’onestà intellettuale di ammetterlo. Altri bisogna farne, e in direzione opposta rispetto alle ultime tentazioni massimaliste della sinistra. Alla gente non bisogna promettere cose mirabolanti, ma prospettare proposte realizzabili. Un grave errore, ad esempio è stata l’abolizione dei voucher sotto la spinta ricattatoria di un referendum che forse era meglio affrontare….

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,,, Commenti disabilitati su Il dibattito scatenatosi oggi sul Jobs Act, a fronte dei dati positivi dell’Istat sull’occupazione, mi sembra francamente surreale.
VOUCHER, BERSANI BOCCIA TUTTO, MAGGIORANZA HA VOTI SENZA DI LUI

Roma, 5 apr. (AdnKronos) – “Sono contento che Bersani abbia bocciato l’intesa con il governo” per colmare il vuoto normativo post voucher… “Bersani boccia sempre tutto. Ha bocciato anche l’articolo 18, l’abolizione dell’Imu, l’innalzamento dei contanti…”. Maurizio Lupi, capogruppo di Ap alla Camera, replica a Pierlugi Bersani sul nodo dei voucher. “Bersani -sottolinea- è sempre stato l’opposizione interna al Pd e per questo c’è stata la scissione. E’ un problema di Bersani. I voti ci sono senza di lui….

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged,, Commenti disabilitati su VOUCHER, BERSANI BOCCIA TUTTO, MAGGIORANZA HA VOTI SENZA DI LUI
Accelerare sulle cessioni
. Il lavoro? Subito i mini jobs – Intervista al Corriere della Sera

Con Gentiloni incontro costruttivo. No all’aumento IVA «Si è trattato di incontro franco e costruttivo» dice Maurizio Lupi, capogruppo di Area popolare alla Camera, dopo il vertice con il presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni. Vi siete lamentati col premier? «No, Gentiloni sa bene che il governo ha un ruolo di sintesi delle diverse forze politiche che lo sostengono. Non c’è quindi un braccio di ferro tra noi e l’esecutivo. Abbiamo invece espresso la preoccupazione che non si mandino segnali contraddittori»….

Continua a leggere …

#Voucher, O nuovi elementi di flessibilità o voteremo no

Ribadisco che Area popolare è assolutamente contraria all’abolizione dei voucher. Non ci si può far ricattare dalla Cgil facendone pagare il prezzo ai giovani e ai precari che grazie a questo strumento lavorano. Chiediamo che il presidente del Consiglio si faccia garante, durante il periodo di transizione, della presentazione di un decreto che reintroduca elementi di flessibilità come ad esempio i voucher alla francese o i mini jobs alla tedesca. In caso contrario il nostro voto su un decreto…

Continua a leggere …

ABROGAZIONE TOTALE VOUCHER? NOI VOTEREMO CONTRO

ROMA (ITALPRESS) – “Non siamo assolutamente d’accordo con quanto deciso dalla commissione Lavoro della Camera dei deputati. Abrogare i voucher per evitare un referendum e’ il classico caso in cui si butta via il bambino con l’acqua sporca. E’ come eliminare i semafori perche’ c’e’ chi passa col rosso. Il danno all’economia, soprattutto dei piccoli imprenditori, dei lavoratori occasionali, delle famiglie si fara’ presto sentire. Senza l’introduzione certa di strumenti di flessibilita’, ad esempio i voucher alla francese o…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged, Commenti disabilitati su ABROGAZIONE TOTALE VOUCHER? NOI VOTEREMO CONTRO
Se il Pd vuole eliminare i voucher, il decreto se lo vota da solo

Apprendiamo dalle agenzie che sta prendendo piede l’ipotesi di annullare del tutto i voucher per evitare il referendum del prossimo 28 maggio. Sempre dalle agenzie apprendiamo anche che la decisione sarà presa in una riunione del Pd, con l’obiettivo di approvare il testo domani in commissione e trasformarlo in decreto da approvare già venerdì in Consiglio dei ministri. Noi di Area popolare siamo molto contenti di tutto ciò, perché vuol dire che in Parlamento un decreto siffatto se lo…

Continua a leggere …

Pubblicato inAttualità Tagged, Commenti disabilitati su Se il Pd vuole eliminare i voucher, il decreto se lo vota da solo
Voucher, Non cedere ai ricatti della Cgil

Nulla da eccepire sulla data del referendum sui voucher, anche se spero che questa consultazione si possa evitare modificando la norma vigente senza cedere ai ricatti della Cgil. Una volta che la sinistra italiana, grazie alla nostra presenza al governo e alle nostre proposte sul mercato del lavoro, conquista posizioni moderne farla tornare sui suoi passi mi sembra un grave errore politico. E un danno per il Paese.

Continua a leggere …