Google Google+

Proposte #AP su lavoro occasionale. Governo non segua Cgil

6 aprile 2017 di Maurizio Lupi

Lavoro intermittente, mini job, buoni famiglia. È questa la nostra risposta e la nostra proposta per i lavori occasionali e la cancellazione dei voucher, contenuta in una pdl già depositata in Parlamento di cui abbiamo chiesto la calendarizzazione urgente in commissione. Ecco brevemente cosa prevede:
1. L’ampliamento delle possibilità di utilizzo del lavoro intermittente;
2. L’introduzione di un nuovo istituto denominato “Lavoro ad orario ridotto”
3. Una nuova regolamentazione del lavoro occasionale, limitata nella portata applicativa e con maggiori tutele per i lavoratori.
Non si può interrompere il percorso sui voucher e non si può lasciare un vuoto normativo che ricaccia nel ‘nero’ imprese, lavoratori e famiglie.
Oggi l’Italia, anche grazie al nostro prezioso contributo, torna a guardare il proprio futuro.
La maggioranza e il governo hanno stabilito che prima del 15 maggio sarà emanato un decreto, una nuova norma che non ricicli i voucher ma che dia risposta al tema del lavoro occasionale.

 Pdl Ap lavoro occasionale

WhatsApp Image 2017-04-06 at 13.30.41

WhatsApp Image 2017-04-06 at 13.30.41 (1)

WhatsApp Image 2017-04-06 at 13.30.42

WhatsApp Image 2017-04-06 at 13.30.42 (1)


Iscrivimi alla newsletter di Maurizio Lupi
12 agosto 2016

Lotteremo per il sì, poi l’alternativa a Renzi – Intervista a Il Piccolo


12 dicembre 2016

Da Milano doppio no a stepchild adoption – Sole24 ore


1 luglio 2015

BENE POSIZIONE GOVERNO, CERCARE ACCORDO


25 gennaio 2016

Intervento Boldrini scorretto, l’arbitro sia imparziale. Testo ddl Cirinnà va cambiato – Intervista al Corriere della Sera