Elezioni 2013: al voto non per distruggere ma per costruire

Mancano pochi giorni all’appuntamento col voto. Ogni italiano avrà tra poco la responsabilità di giudicare i politici per ciò che hanno fatto. Il mio appello è di votare non per distruggere ma per costruire

Ho visto anche io le immagini delle piazze stracolme di gente che ascolta Grillo. Non sono cieco nè sordo: so che gli italiani sono arrabbiati e giustamente delusi da una politica che non ha il coraggio di cambiare e di dare segnali di novità.
Ma sono stato educato a pensare che la partecipazione alla vita politica sia sempre  un aspetto positivo ed è ciò che rispondo a tutte le vostre centinaia di email: non fa tutto schifo.
Allo stesso modo credo che la politica debba mettere al centro il confronto su proposte alternative, anche criticandole. Invece tutto ciò che propone il centro destra per rilanciare il Paese è tacciato di demagogia e la sinistra ha una grande responsabilità nel favorire soltanto l’antipolitica.

Sei d’accordo con questo giudizio? > Iscriviti alla newsletter

A pochi giorni dal voto desidero ribadire con questo articolo di riassunto i fatti positivi e realizzati in questi anni di impegno in politica, contribuendo a costruire il bene comune e mettendomi al servizio della mia comunità.
FAMIGLIA

  • C’è un solo partito che nel programma elettorale mette al centro la famiglia come unione del matrimonio tra uomo e donna, luogo dove crescere ed educare i propri figli e primo motore dello sviluppo economico. Il PDL Popolo della Libertà.
  • Abbiamo ottenuto la detrazione del pagamento dell’IMU per i figli a carico
  • Stiamo battagliando per modificare il nuovo ISEE in modo che tenga conto del numero dei figli a carico
  • Abbiamo elargito bonus bebè
  • Ecco un approfondimento del lavoro fatto per la famiglia

PERSONA

IMPRESA

  • Abbiamo introdotto l’IVA di cassa per il 98% delle imprese italiane
  • Ci stiamo battendo perchè non ci sia un altro aumento IVA
  • Abbiamo scritto e fatto approvare all’unanimità lo statuto per le imprese
  • Abbiamo reso norma i 30 giorni di limite per i pagamenti della Pubblica Amministrazione
  • Abbiamo fatto e faremo pressing sulle banche perchè concedano credito a famiglie e imprese
  • Ecco un approfondimento del lavoro fatto per l’impresa

TASSE E FISCO

  • A chi ci accusa di raccontare favole, ricordo che abbiamo tolto ICI come promesso
  • Abbiamo tolto la tassa di successione
  • Abbiamo tolto la tassa sulle donazioni
  • Nostro anche il record di recupero da evasione fiscale senza colpevolizzare nessuno

SALUTE E SICUREZZA

  • Abbiamo fermato gli sbarchi dei clandestini
  • Abbiamo regolato il fumo nei locali
  • Abbiamo garantito il Fondo per le non autosufficienze di 200 milioni di euro che prevede anche il sostegno delle persone affette da SLA
  • Abbiamo introdotto la patente a punti ottenendo 100.000 morti in meno sulle strade extraurbane
  • Abbiamo introdotto il reato di stalking sulle donne
  • Nostro anche il record della lotta contro la mafia
  • Abbiamo anche inasprito il carcere duro contro i bos mafiosi

 

Ti è piaciuto questo articolo? > Iscriviti alla newsletter