Maurizio Lupi

 I favori tra Movimento 5 stelle, Pd e Sel sono evidenti
Marzo 22, 2013

I favori tra Movimento 5 stelle, Pd e Sel sono evidenti

Il Movimento 5 Stelle pensa che la politica sia sporca solo quando aiuta gli altri. Peccato che gli scambi di favori per eleggere le cariche tra M5s, Pd e Sel siano sotto gli occhi di tutti

Ieri (giovedì 21 marzo) in serata i colleghi mi hanno rieletto vicepresidente della Camera dei Deputati per il Pdl. Sono grato e farò del mio meglio per rappresentare questa istituzione.
Insieme a me sono stati eletti anche il deputato del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio, Roberto Giachetti e Marina Sereni del Pd. Mentre i tre questori eletti sono Paolo Fontanelli del Pd, Gregorio Fontana del Pdl e Stefano Dambruoso, di Scelta civica. Oggi aspettiamo che Napolitano affidi l’incarico di governo mentre l’Italia ha bisogno con urgenza di stabilità.
Leggete anche “Parlamento bloccato da un pregiudizio contro il centrodestra
FANNO I PURI
Oggi si leggono sui giornali le parole di Roberta Lombardi capogruppo del M5s: “sulle presidenze di Camera e Senato mercanteggiamento tra i partiti”.
Peccato che ieri, per essere eletti a vicepresidente e questore, il Movimento 5 Stelle ha accettato i voti della sinistra di Pd e Sel.
Non sarà per caso stato ricambiato il favore dei voti dei 5 stelle al Senato per Grasso?
MORALE: per i 5 stelle in questo caso non siamo al mercato ma all’aiuto istituzionale. Per loro la politica è sporca solo quando aiuta gli altri!

Siete d’accordo? > Iscrivetevi alla newsletter

Prev Post

Sono stato rieletto vicepresidente: rappresenterò al meglio la Camera

Next Post

Grande manifestazione sabato 23 a Roma

post-bars

180 thoughts on “I favori tra Movimento 5 stelle, Pd e Sel sono evidenti

Paolo Borellinisays:

Ciao Maurizio,
innanzitutto complimenti per la tua rielezione a Vice Presidente della Camera dei Deputati.
Ti chiedo di continuare sulla strada percorsa finora.
Buona lavoro. Paolo

Buongiorno On.Lupi, condivido quanto evidenziato da Lei, in effetti il rischio è grande, occorre vigilare, perchè non accada che in nome di un certo virtuosismo, si commettano grandi errori; un pò come accade da tempo nella inefficiente macchina della Giustizia.
Grazie
paola

Simone Obertinisays:

E’ evidente la loro totale impreparazione sia politica che umana. Sono delle semplici pedine in balia di Casaleggio e Grillo i quali tra l’altro hanno perso pure loro la tramontana da tempo.
Sono anche incoerenti ma lo sono per necessità poverini; fanno dichiarazioni sulle loro prossime mosse quando non hanno la più pallida idea di come funzioni un sistema democratico.
Certo fino ad ieri vivevano rintanati nei loro centri sociali e sognavano di salvare il pesce azzurro dalle baleniere (non sapendo che le due cose non hanno un nesso logico)ed ora, ainoi, sono dei parlamentari….!

leonardo del grossosays:

carissimo maurizio,
siamo solo contenti che tu sia stato eletto nuovamente,il lavoro da te svolto è stato eccellente, sempre presente e propositivo con tutte le forze politiche, sempre pronto a difendere gli italiani in tutti i sensi.
Ti chiediamo di continuare su questa linea e di spronare gli altri a fare meno chiacchiere e più fatti, la gente ha bisogno di gente come voi.
quando avrai esaurito il compito di onorevole, ti aspettiamo a Milano per averti come Sindaco della tua città.
saluti
Leonardo

claudio cristonisays:

caro Maurizio, tienici aggiornati su queste cose che ci aiutano a tenere aperti gli occhi…io per me non alcuna fiducia in questi personaggi, ma i tuoi argomenti servono per dare a colleghi, collaboratori e amici motivazioni e fatti che ne dimostrino la loro ipocrisia e il loro fariseismo.grazie
c

Guido Vitalisays:

Caro Maurizio
innanzitutto..”In bocca al lupo” per questo nuovo vecchio incarico.
Certamente la tua analisi del Movimento 5 stelle è condivisibile. Ma attenzione: sarebbe riduttivo calarla sull’intero Movimento, espressione di speranze e desideri profondamente radicati oramai nel nostro paese.
Ci sarà certamente qualche esponente “grillino” che al di là delle prese di distanza strumentali e multimediali sarà disponibile per un lavoro comune e positivo.

ludovica terenghisays:

Ciao Maurizio, complimenti e buon lavoro.
ludovica

antonio rosellisays:

Siamo alle solite: quello che fanno loro è sempre giusto e giustificato da esigenze democratiche e di impegni politico, quello che facciamo noi è l’espressione di interessi inconfessabili e comunque sbagliati. Ma quando usciremo da questo meccanismo perverso e la politica sarà capace di guardare agli obiettivi concreti e non ai pregiudizi ideologici?

eleonora di montesays:

Certo! E la cosa più vergognosa è che Grillo mente sapendo di mentire. Urla, sbraita, minaccia i suoi, ma è tutto un bluff. Lui farà da stampella al governo pd-sel. Comunque PREOCCUPIAMOCI DEI MARO’. E’ L’ENNESIMO SCEMPIO ITALIANO

carlo varesisays:

Felice della sua rielezione, sono sicuro che lavorerà al meglio per tutti, perchè rientra nel suo stile di persona capace e seria e onesta,in mezzo a tanto fango che ci addossano sarà per lei una vera battaglia non molli e le auguro buon lavoro e tanto successo.
Varesi Carlo

eleonora di montesays:

Cmq ieri sera a Ballarò Travaglio mi ha fatto davvero ridere. Criticava la sinistra italiana perchè ai tempi di Scilipoti si parlava di “COMPRAVENDITA DELLE VACCHE”, ora lo chiamano “SCOUTING CHANEL N°5”. Loro sono sempre migliori, tutti filosofi. Noi di centro destra siamo una manica di vichinghi

Giorgio Maria Borgatosays:

Forza Lupi , . Forse bisogna iniziare a trattare con Renzi . . Ci vediamo domani in piazza del Popolo .

Carissimo Maurizio Lupi sono del Pdl/forza Italia dalla nascita pero un po di errori gli abbiamo fatti anche noi beppe grillo “minuscolo volutamente” non lo considero neanche pero se avessero candidato Te come Sindaco a Milano non ci saremmo trovati in questa situazione io parlo come cittadino milanese per il resto Berlusconi e unico e insostituibile pero le prossime scelte vanno pensate molto a fondo secondo il mio modesto parere,buon lavoro W PDL

Piero Rispolisays:

Caro Maurizio e problema vecchio delle Sinistre a gestire le loro poltrone

GUALTIERO SCOTTIsays:

Non é assolutamente una novità; purtroppo la realtà é che, se l’ideologia marxista é apparentemente quasi scomparsa, non é però scomparso il considerarsi avanguardia rivoluzionaria in possesso della verità. Questo atteggiamento é comune ai post comunisti e permea anche i grillini. Peccato non sia dato di sapere se i 12 che hanno votato per Grasso, contro le direttive del partito, facciano parte degli eletti grillini provenienti dai centri sociali (e non erano pochi. Se a questo aggiungiamo che esistono anche molti “utili idioti” (defizione leniniana che definisce tali coloro cha aiutano inconsapevolmente l’avanzata della rivoluzione) direi che il quadro é completo

Enrico Francotsays:

Caro Lupi,
ecco le nostre priorità (un gruppo di cittadini di Milano):
1)licenziare metà dei commessi della Camera. Li paghiamo noi!
2) licenziare metà dei passacarte che si sono visti in diretta durante l’elezione del presidente!
3) il Parlamento vari norme che regolamentino nel senso del taglio – finalmente! – le retribuzioni e i privilegi dei magistrati;
4) limitare drasticamente l’uso della scorte di polizia a cani e porci (absit iniuria verbis) così si troverà la benzina – pare non ci siano soldi – per pattugliamenti urbani.
Facci sapere.
Enrico Francot per un gruppo di cittadini di Milano 20146

Salvatore Alibrandisays:

Io penso che la risposta a tutte le mensogne di Grillo e di tutta la sinistra arrivi domani con la grande manifestazione di domani 23 marzo a Roma del grande Popolo della Libertà. ci vediamo domani io ci sarò.
tanti saluti a Maurizio e al nostro grande Presidente Silvio Berlusconi.

elisa pastoresays:

auguri per la rielezione, ora però è il momento di lavorare bene, gli italiani si aspettano azioni decisive per superare la crisi

Vittorio Silvestrinisays:

Complimenti per la sua elezione alla vicepresidenza della Camera, Lei è la persona giusta al posto giusto.
Mi raccomando i problemi fiscali da risolvere per rilanciare i consumi, come abolizione del limite di €1000 per i contanti ,abolizione del redditometro, diminuzione della pressione fiscale personale e delle imprese, taglio di tutte le leggi e leggine create per far sopravvivere la burocrazia, portare in parlamento una riforma istituzionale che abbia come perno l’abolizione delle regioni creando nel contempo tre macro regioni.

Giuseppe Rauccisays:

Buona cosa la tua elezione. Vedi di fare qualcosa di buono. I grillini non so se sono di sinistra (secondo me, si), ma di sicuro usano i soliti vecchi metodi di sinistra. E moralismo a go go, altro trade mark di sinistra . Deja vu.

Anna Maria Palmasays:

Credo che I favori tra Movimento 5 stelle, Pd e Sel come dice un proverbio, “il lupo perde il pelo ma non il vizio” siano evidenti. Da sempre sanno solo sbraitare contro perchè, comunque, saper costruire comporta serietà e capacità di condivisione. Questa è democrazia, il resto è demagogia e la sinistra ne è maestra.Però qualcuno ci casca ancora. Peccato. Anna Maria

GAETANO LAURO GROTTOsays:

CARO ON.LE LUPI
ALLE “MOVENZE DA PURI ED ANGELICI” CHE CARATTERIZZANO IL COMPORTAMENTO DEI GRILLINI OCCORRE ABITUARSI UN Pò, OCCORRE STREMARLI SUL CAMPO DI BATTAGLIA, FARLI ANDARE AVANTI CON L’ILLUSIONE DI GOVERNARE, BLOCCARE OGNI LORO INIZIATIVA SUL PIù BELLO E PUBBLICIZZARE LA LORO ASSOLUTA INADEGUATEZZA A GOVERNARE, PREPARANDOSI AL RITORNO DEL CENTRO CEDTRA AL GOVERNO SULLA SCORTA DI UN RUITROVATO CONSENSO.
UN SALUTO.
AVV.GAETANO LAURO GROTTO

Fabrizia Marangonisays:

Per la sinistra tutto è possibile.Caro Maurizio io sono convinta che tra Grillo e il PD,nonostante quello che vogliono far credere,corre buon sangue che,guarda caso,è rosso.La sinistra vuol far credere di essere pura da ogni colpa,ma è da anni che ha un solo obiettivo:far fuori Berlusconi,perchè è l’unico che riesce a mettergli il bastone tra le ruote.Come avevo già detto,bisogna munirci di buon senso e combatter,come Papa Franceesco ha fatto in Argentina,magari scendendo in piazza con la Croce, è un’ottima idea.

Mas Rossays:

Tutte le schermaglie dei nostri politici si riducono a baruffe locai quando si sente dire in conferenze di illustri personaggio politici ecc,che il 70% delle decisioni sono effettuate in Europa e quindi i parlamenti nazionali a questo punto devono mettere in belle una decisione cui non ci si può sottrarre. Peccato che mentre un giovane laureato non ha retribuzione oppure cifre ridicole 1.200 o poco + €, ognugno dei politici ci costa oltre 20.000 € al mese. Poi sono anche a questo punto troppi insieme ai consigli regionali , provinciali, comunali. Certo che gli Italiani sono proprio della brava gente a sopportare tutto questo

Alfonso Ceresanisays:

Carissimo, questi fatti confermano che PD e M5S stanno facendo il “teatrino” Alla fine ci renderemo conto che avranno fatto man bassa di tutte la cariche
Alfonso

Giuseppe Lacarbonarasays:

Egr. On.le Lupi,
Lasciamo perdere le critiche, tanto nel bene o nel male, oramai sono all’ ordine del giorno, perche’ non hanno di che dire o fare che screditare il nemico che, per fortuna milioni e milioni di Italiani hanno democraticamente eletto: IL PRESIDENTE BERLUSCONI 🙂
Concentriamoci sulle cose concrete da fare, diamo risposte certe, sopratutto ai meno fortunati, partiamo da li, lavoriamo per il bene del Paese, la gente ricambierà con grande fiducia perché’ l’ Italia ha bisogno di una persona come il Presidente che possa dare la spinta giusta a questo Paese per risollevarsi. FORZA POPOLO DELLA LIBERTÀ 🙂

Capita ancora che proprio coloro che hanno la trave negli occhi vogliano togliere la pagliuzza dall’occhio altrui cadendo nella peggiore ipocrisia.

matteo contesays:

On. Lupi, se non avete ancora capito dopo 20 anni che molti italiani come me votano PdL non per stima per Berlusconi, io non ho giudizi su questa persona che non mi entusiasma ma per i valori che sono nell’area del centrodestra che non sono vostri, c’erano prima di voi. Voi li avete solo in appalto e non sempre con buoni esiti. Smettiamola con questo culto della personalità e fate proposte concerete al posto di guardare in casa altrui. Abolite anche voi le Province nelle regioni in cui governate e tagliatevi anche voi gli emolumenti che sono scandalosi, ad esempio.

gian pietro venturisays:

condivido totalmente il giudizio.
il moralismo in tempi lunghi è perdente.
gian pietro venturi

Alessandro Pavanatisays:

Caro Maurizio, anche se non faccio mistero di aver convintamente votato per Scelta Civica, condivido in pieno quello che scrivi. Sono comunque tranquillo per il fatto che anche i grillini si accorgeranno che il cosiddetto palazzo non è un moloch nemico a prescindere, ma che risponde a logiche di sistema che non sono negative di per se: come tutti gli strumenti, tutto dipende da come si “usano” (in senso buono) la politica e le istituzioni. Saranno tra le prime vittime della loro ideologia. Lasciamo che facciano esperienza e maturino. Poi ne riparliamo

Fabio Incalcaterrasays:

Quando devono offenderci parlano di mercato delle vacche quando si parla dei loro inciuci allora è aiuto istituzionale
Fabio Incalcaterra
Twitter:@fincalcaterra

claudio della pietàsays:

Il problema sig. Lupi, secondo me, è sempre lo stesso da una vita. Il politico in Italia, di qualunque schieramento , è per sua natura CONTRO. E così non si costruirà mai nulla di positivo e si fomenteranno sempre più realtà come il M5S, che sono il primo a dire ha molte pecche già in partenza, figuriamoci fra un po’. Ogni giorno che passa la politica mi disgusta sempre più, non mi da visioni sul futuro. Dite sempre le stesso cose, parlate sempre male e peggio l’uno dell’altro, ognuno fa sempre e solo gli interessi del proprio gruppetto. Prima fate un governo di coalizione, poi lo criticate, poi gli togliete la spina, poi lo riproponete. Bastaaaa giocare, basta. Non se ne può più. Concretezza, concretezza, fare e non parlare. Il tempo che sprecate per andare ai talk show, impiegatelo per fare, fare le cose che servono. Fate pure un bel cenone a base di aragoste e caviale con Bersani, Monti, Casini, con chi diavolo volete voi, ve lo pago io, ma uscite dal ristorante con un decreto attuativo di tre o quattro cose, non con la creazione di altre dieci sottocommissioni che poi produrranno 14 proposte di legge che si insabbieranno perchè nel frattempo il governo è caduto tre volte. Sia chiaro, scrivo a Lei perchè Lei ha scritto a me, ma scriverei le stesse cose a qualunque esponente di qualunque schieramento, perchè l’Italia non ha un problema di schieramenti bianchi rossi o verdi, ma di cultura.
Cordiali saluti.

mas Rossays:

ammesso che nel nostro DNA esista, potremo uscire dal meccanismo perverso quando avremo il concetto della Patria e del bene Comune, l’ amor proprio di lasciare lo scranno se sei preso con le mani nel sacco o comunque di farti da parte e dimostrare le tue ragioni e non arrampicarti sui vetri come vediamo da molti anni. Una volta un presidente si è dimesso, oggi sfidano arroganti. Non capiamo che la politica all’ Italiana ha fatto molti ricchi con il consenso del popolo portandolo a questa situazione. Per questioni elettorali nessuno ha avuto il coraggio di dire che andavano fatti sacrifici. Ci hanno illuso che tutto andasse bene e il divario con altri paesi è evidente. ora ci manca solo che chi ha fatto sacrifici si veda portar via i propri risparmi non potendo distinguere i soldi leciti dagli accumuli illeciti nelle banche.

Lucia Pinsonesays:

Congratulazioni per la sua nomina.
Mi chiede cosa ne penso? Le rispondo in breve, nel 2011 per aver rifiutato una tessera al PDL oggi mi ritrovo con gravi problemi sul posto di lavoro creati da colleghi suoi onorevoli.Io storicamente di dx ho voluto guardare un attimo in casa sx ,bene non vi è molta differenza,dx e sx fanno la stessa politica e gli stessi giochi.Questo sa perche’? perchè continua ad eserci il vecchio sistema e i vecchi politici riciclati sotto mentite spoglie che non vogliono assolutamente perdere il potere e i benefici di esso.Non credo piu’in questa politica fatta sempre dalle stesse persone. Grillo non è affidabile sicuramente,ma ha il coraggio di gridare il pensiero vero della gente onesta che la politica ha buttato nella strada. Mi vien da ridere quando mi si dice i soldi sono finiti,i soldi non finiscono hanno solo cambiato destinazione. Le auguro vermente un buon lavoro e le rinnovo gli auguri.

Vittoria Licarisays:

Caro Maurizio, meno male che alla vicepresidenza della Camera ci sei tu! Quanto ai grillini, un merito glielo si può riconoscere: avere contribuito alla sparizione di personaggi quali Di Pietro, Fini e altri, che altrimenti avrebbero continuato a vivere da parassiti alle spalle dei cittadini. Purtroppo, però, saranno proprio i grillini a diventare la nuova casta parassita, a meno che il PD e, per certi versi, anche il PDL non inaugurino una nuova fase: largo a Renzi e ad Alfano, forse questa è la soluzione.

Ribolzi Laurasays:

Le riflessioni sarebbero infinite, ma la domanda che più di ogni altra sale alla mente di chi, fedele alle proprie convinzioni in materia, ha fiduciosamente riposto le proprie speranze nella parte politica che meglio incarna la speranza in un paese libero e costruttivo, che possa premiare le capacità individuali e l’impegno del singolo a favore della comunità, e non il disimpegno a favore del mero assistenzialismo e dell’appiattimento delle coscienze, è quella di capire come si possa giungere a distribuire le cariche, ignorando la terza “grossa fetta”… La parte dell’elettorato moderato non mi sembra essere così esigua da non avere chi possa rappresentarla e far valere ciò che con forza ha voluto far sapere al Paese il 24 e 25 febbraio 2013 … dobbiamo essere ascoltati, non possiamo consegnare il nostro futuro al disfattismo e alla tristezza. Auguriamoci che il sole torni presto a risplendere …

stefano Asei contesays:

Mi fa piacere la sua riconferma. Anche perchè ho notato che molti grillini hanno qualche difficoltà ad esprimersi comprensibilmente nella sintasssi italiana: magari lei (non foss’altro), può dar loro una mano a farsi capire senza leggere necessariamente un testo scritto (da altri)…

simonetta mariasays:

I grillini ce li siamo voluti NOI PDL, piu’ volte ho segnalato la mancanza del PDL sul territorio essendo del direttivo, non solo su noviglio ma anche su zibido san giacomO. Abbiamo lasciaTo un comune di 7.000 SENZA LA PRESENZA DEL PDL cosa pretendiamo???? Spero che dopo le elezioni, si taglino le mummie e i rami secchi, dateci la possibilita’ di lavorare con gente giovane, preparata e volenterosa…..

VALERIO SIGNORELLIsays:

Svegliamoci e lavoriamo Vi ricordo che i grillini sono una vostra creatura (destra e sinistra) di una politica troppo distante dalla gente…se aspettate ancora un pò altro che grillini qui scoppia una guerra………. è passato un mese dalle elezioni e ancora non abbiamo un governo………….cambiate passo altrimenti il popolo si solleverà………..
Saluto Valerio Signorelli

alberto scapaticcisays:

Concordo dalla prima all’ultima parola.
Congratulazioni per la tua rielezione: ho l’unico rammarico che temo una legislatura molto breve ma spero che nella prossima salirai ancora più in alto.
Alberto Scapaticci, anche a nome dei tuoi numerosi amici di Torino

BRUNO TOSATTOsays:

CHI HA FATTO QUESTO DISCORSO ??????
FORSE LA STORIA SI RIPETE?????
“…i contadini, gli operai, i commercianti, la classe media, tutti sono testimoni… Invece loro preferiscono non parlare di questi 13 anni passati, ma solo degli ultimi sei mesi…
Chi è il responsabile? Loro! I partiti!
Per 13 anni hanno dimostrato cosa sono stati capaci di fare.
Abbiamo una nazione economicamente distrutta, gli agricoltori rovinati, la classe media in ginocchio, le finanze agli sgoccioli, milioni di disoccupati… sono loro i responsabili!
Io vengo confuso… oggi sono socialista, domani comunista, poi sindacalista, loro ci confondono, pensano che siamo come loro.
Noi non siamo come loro! Loro sono morti, e vogliamo vederli tutti nella tomba! Io vedo questa sufficienza borghese nel giudicare il nostro movimento.
Mi hanno proposto un’alleanza. Così ragionano! Ancora non hanno capito di avere a che fare con un movimento completamente differente da un partito politico…
Noi resisteremo a qualsiasi pressione che ci venga fatta. È un movimento che non può essere fermato. Non capiscono che questo movimento è tenuto insieme da una forza inarrestabile che non può essere distrutta. Noi non siamo un partito, rappresentiamo l’intero popolo, un popolo nuovo”.

Alberto Dazianisays:

caro Lupi ora più che mai mi sento fiero di far parte di questo grande partito dove contano gli ideali di libertà e democrazia ,riguardo a quello che sta succedendo a Roma tra PD ED I GRILLINI altro che mercato delle vacche !!!
spero che chi ha votato il movimento 5 stelle capiscano che
e solo fumo ed al primo vento di cambiamento positivo per l’italia il vento faccia sparire questo fumo .
mi auguro che bersani capisca che per fare qualche cosa per il paese e non aspettare altro tempo debba rivolgersi al PDL e fare quelle riforme che servono !! forse non ha ancora capito che questo anti Berlusconismo non gli fa che perdere voti !! vorrei domani a roma potere tanto stringergli la mano di persona ed augurare a tutti voi in buon lavoro !!!

Tullio Resays:

Concordo.
Aggiungo che mentre il M5S è un (partito?) di protesta distruttiva, il PD è un partito che che ha come motore di partenza di ogni sua azione, l’odio nei confronti di Berlusconi. Entrambi non portano nulla di positivo per l’Italia e gli italiani.

Elisabetta Lamosays:

buongiorno Maurizio e buongiorno a tutti! e’ la solita storia manipolante, nella quale cadono i soliti manipolati..che preferiscono essere manipolati che ragionare!!! tutto quello che e’ DIVERSO da loro NON e’ politically correct!!! Sono sottoacculturati nonostante che si professino superiori…e le uniche cose che sanno fare e’ spargere fango e gossip!! Ma Maurizio hai mai provato a chiedere ad un politicamente corretto cosa siano LIBERTA’ DEMOCRAZIA ???? incespicano o insultano.. salutandoti e salutando tutti….cosa affermo?? che sono orgogliosa di essere impresentabile!!!! Elisabetta di Firenze

Elisabetta Lamosays:

Buongiorno Antonio…..quando riusciremo a fermare la manipolazione degli smacchiatori di giaguari…. essi vivono solo su questo!!! Elisabetta

mardegan.brunosays:

Sono perfettamente d’accordo riguardo al giudizio critico sui grillini. Sono principianti presuntuosi. Grillini a parte,Il provvedimento più urgente, che raccomando vivamente al vice-presidente della Camera è l’autorizzazione allo sblocco dei crediti verso la P,A, secondo le modalità annunciate dal governo. Nella presente pesante congiuntura economica ritengo che rappresenti l’ancora di salvezza per tante aziende e per la ripresa dell’occupazione. La decisione è urgente ed è fortemente caldeggiata da Squinzi presidente della Confindustria. Penso sia anche la risposta più efficace da dare ai cosidetti puri e duri, quelli in realtà del tanto peggio tanto meglio per apparire demagogicamente salvatori della Patria.
Complimenti per la conferma della carica di vice-presidente della Camera e sentiti auguri di buon lavoro nel solco del bene comune.
Saluto molto cordialmente.
Bruno Mardegan – Milano

MAURIZIO TURRINsays:

Congratulazioni Maurizio per la tua rielezione a Vice presidente della camera!!!!!!!!!!!

Enrico Colombosays:

Caro Maurizio non ci sono molti commenti da fare se non spronarVi per votare una nuova legge elettorale. Come più volte ho scritto la sola che ci può evitare situazioni tragiche perchè costose al nostro popolo è la copiatura integrale di quella francese. Fatela subito e si torni a votare la 1° sett. di luglio. Con ciò i grillini saranno spazzati via o meglio rimarranno all’opposizione quelli costruttivi non i perditempo o coloro che stanno scambiando l’impegno parlamentare come un impiego qualunque che li gratifica economicamente e gli riempie la pancia. Lasciate perdere il Bersanov e passate ai fatti NUOVA LEGGE E VOTO.

ANITA IZZIsays:

NON HO COMMENTI DA FARE SU CIO’ CHE I GRILLINI PENSINO DI NOI. A ME FA PIACERE CHE LEI CI SIA IN QUESTO PSEUDO CGOVERNO. MI AUGURO DI CUORE DI POTERLA VEDERE OCCUPARE CARICHE PIU’ ALTE E SOPRATTUTTO MI AUGURO CHE LEI NON DIMENTICHI DI AIUTARE IL POPOLO DEGLI INVISIBILI( PROTESTATI E INVALIDI) CHE HANNO TANTO BISOGNO DI RIEMERGERE DAL DIMENTICATOIO. GRAZIE DI CUORE.
ANITA IZZI

Mauro Bianchessisays:

Congratulazioni per la rielezione! Ora non è piu il tempo dei proclami, ma quello dell’azione. Mi auguro che nel PD prevalgano coloro i quali ritengono opportuno iniziare a collaborare con il PDL e contrastare con la buona politica il movimento 5stelle…. più ascolto le farneticanti proposte di questi ultimi più mi convinco della assoluta necessità di un governo di unità nazionale che ci porti fuori dalla palude in cui ci siamo cacciati. Mi raccomando però, occhio ai fiorito, che non si materializzi un’altro caso del genere, perchè altrimenti sarebbe la fine per tutti quanti!

Bepi Maresiasays:

Innanzi tutto auguri per questo nuovo percorso da vp della camera.Per quanto concerne il m5s cosa vogliamo dire stiamo attraversando un momento di tale ubriachezza civile che non si riesce più a capire dove andremo a parare.La cocciutaggine invece di bersani, non ha riferimenti in altri momenti politici, a me pare un bambino che ad ogni costo vuole un giocattolo nemmeno meritato, ma altronde uno che non sta li a pettinare le bambole o a fermare le acque con le mani o che fa sedete le papere sul ginocchio….mio signore ma questo mi deve rappresentare in giro per il mondo? Che il cielo ci aiuti. La saluto con affetto.

Giovanni Nervisays:

Abito in Svizzera dove il grande spettacolo di Grillo e grillini é apprezzato al suo giusto valore comico ! Questo ricade anche su noi italiani e ci procura un sentimento d’impotenza e di vergogna. In queste condizioni ho dimenticato in un cassetto il mio passaporto italiano !
Grillo, Rai, governo tecnico ecc. we are the champion of the world….almeno per l’umoristica cheap!

mario puopolosays:

LE IDEE DEL M5S SONO BUONE. PURTROPPO E’ COME SEMPRE IL METTERLE IN PRATICA IL GROSSO OSTACOLO!!!! COSI’ COME E’ STATO PER IL CARO PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI CHE DI IDEE NE HA AVUTE TANTE ED ECCELLENTI MA SEMPRE CON OSTACOLI SUPER ENORMI DA SUPERARE PER ATTUARE ANCHE SOLO UN MINIMO DELLE STESSE. OVVIAMENTE IL M5S E’ UN PARTITO “NUOVO” MA COMPOSTO IN PREVALENZA DA PERSONAGGI “GIOVANI” CHE SONO I NO TAV, I NO GLOBAL O ALTRI GRUPPI DI ESTREMA SINISTRA E PERTANTO LE IDEE APPARTENGONO A QUEL RAMO E ANCHE IL MODO DI FARLE ACCETTARE. NULLA A CHE VEDERE CON LA COERENZA E TRASPARENZA DEL CARO PRESIDENTE SILVIO BERLUSCONI. PURTROPPO, COME SAPPIAMO GLI ACCORDI, DISACCORDI NEL GIOCO DELLA POLITICA SONO ALL’ORDINE DEL GIORNO. TUTTI DOVREBBERO PERO’ PENSARE AL POPOLO PRIMA DELLA SEDIA E AGLI IMPRENDITORI CHE SI SUICIDANO, CHE TUTTI HANNO SULLA COSCIENZA (PURTROPPO ANCHE NOI SEPPURE INDIRETTAMENTE E CI PESANO QUESTE MORTI…..!!!! E L’IMPOTENZA DI NON POTER FAR NULLA PER AIUTARE TANTA GENTE !! (CON QUALI MEZZI? SE TUTTO CI VIENE SUCCHIATO E PORTATO VIA?) A CHI NON RIESCE A TIRARE A FINE MESE, ALLA GIUSTIZIA CHE NON C’E’E CHE E’ CONTRO LE VITTIME INVECE DI TUTELARLE, CHI PERDE IL LAVORO CHI HA DEI CREDITI E NON PUO’ ESIGERLI PERCHE’ LA LEGGE PROTEGGE I “FURBI”. BASTEREBBE CHE IL PD VOLESSE COLLABORARE VERAMENTE CON IL PDL E LA MAGGIORANZA SI POTREBBE AVERE SUBITO. MA IL PD E’ CONTRO “BERLUSCONI” NON CONTRO LE IDEE DEL PDL E QUINDI NON POTRA’ MAI ACCETTARE DI COLLABORARE A COSTO DELLA MORTE DEL PAESE E DEI SUOI ABITANTI. FATE PROVARE AL M5S A GOVERNARE E METTETEVI ALL’OPPOSIZIONE PER CAPIRE SE RIESCONO A FARE QUELLE RIFORME CHE SERVONO. TAGLI DEI COSTI DELLA POLITICA A TUTTO E TUTTI!!! DARE SOLDI ALLE IMPRESE CHE LI DEVONO RICEVERE DA ANNI, COMPENSAZIONE DI CREDITI E DEBITI, RIPRESA DELL’EDILIZIA, ABBASSARE TASSE ALLE IMPRESE, AUMENTARE PENSIONI E STIPENDI.NON AUMENTARE L’IVA!!!! CALMIERARE IL PREZZO DELLA BENZINA E SORVEGLIARE. SORVEGLIARE LE BANCHE CHE FANNO PAGARE A NOI IL 10% DI INTERESSE E LORO PRENDONO I SOLDI ALL’1% E METTERE UN TETTO ALLE SPESE. COMINCIARE CHE E’ ORA AD INTERVENIRE SUL NOSTRO BENE PRINCIPALE, TURISMO E CULTURA SOPRATTUTTO AL SUD. LA SICILIA, LA CALABRIA DOVREBBERO DIVENTARE LE “RIMINI” DEL SUD.recuperare QUEI BENI INIZIATI, CON DISPENDIO DI DENARO PUBBLICO E MAI FINITI . OGNI REGIONE SI AMMINISTRI DA SOLA CON LE SUE TASSE E SENZA SPRECHI , + SERVIZI AI CITTADINI VISTO CHE PAGHIAMO LE TASSE!!! MA E’ TUTTO UN GRANDE SOGNO…….!!!! FORSE SE CI FOSSE STATO RENZI AL POSTO DI BERSANI SAREBBE STATO POSSIBILE FARE UN GOVERNO AD POPULUM E NON AD PERSONAM SENZA INCIUCI E CARICHE (TUTTE DI SINISTRA) COME VOGLIONO FARE M5S E PD INSIEME!!! MASSARO TIZIANA

Amedeo Luca Vanettisays:

Cosa dire ormai non resta che constatare lo sporco di questa politica e mi dispiace dirlo ma è ormai visibile a tutti. I fenomeni dei Grillini sono come il loro capoSOLO DEI COMICI che nascondono o provano a farlo cio’ che in realtà sono

donatella gennarosays:

Signor Lupi, Grillo e’ un personaggio furbo astuto e opportunista, ha infocato gli italiani urlando come un pazzo, impossessandosi di loro come un guru, ma le posso dire che ci sono delle idee buone , guardi tutto quello che offrite voi perche’ l’Italia ripossa ripartire e quello che offre lui, vedra’ che trovera’ qualcosa di interessante…..che voi non avete proposto e che agli Italiani trovano giusto per poter risparmiare ancora, in modo di abbassare le tasse che hanno in corpo prossimamente……….la saluto

Roberto Rovellisays:

Onorevole, mi congratulo con lei per la sua rielezione e per i suoi interventi nelle varie trasmissioni televisive alla quale ha partecipato ultimamente. Io resto sempre più convinto che in questo momento dovremmo tenerci il più lontano possibile dalle sabbiemobili nelle quali sono finiti sia il PD ” o come lo chiamo io il PDM Partito Dei Magistrati ” che il M5S. Se non ci facciamo coinvolgere dalle loro strategie autodistruttive potremo sfruttare il loro disastro post-eletorale, per andare al prossimo voto più forti che mai. Piuttosto io spererei che dopo decenni di Presidente della Repubblica di Sinistra, finalmente si riesca ad imporre un Presidente di Centro Destra. Ringrazio e Saluto. Roberto Rovelli

Angelo Gandolfisays:

Leggevo questa mattina (22 marzo) sul giornale che Grillo sfugge all’assedio dei giornalisti, come già a suo tempo la Minetti siliconata, che correva all’impazzata al cesso del Pirellone, inseguita dal Pedretti istituzionalmente trafelato e dai giornalisti male accorti (tanto da pestare il piede vibratile del Pedretti). Ecco dunque il Grillo che fa lo slalom in automobile, per le vie di Roma. Passa con il semaforo rosso, imbocca corsie riservate, fa manovre a U.
Ora, provate a pensare se dentro quell’automobile — guidata dall’autista-finanziere, immagino — ci fosse stato Berlusconi: apriti cielo! gli avrebbero dato del pirata, come minimo. Woodcock (provate a tradurre in italiano questo cognome: prego!) non gliel’avrebbe perdonata. O anche immaginate che cosa si sarebbe detto se in quell’automobile ci fosse stato il povero Bersani: l’avrebbero obbligato, per penitenza, a ciucciarsi, inginocchiato sui ceci, una pallosissima conferenza sulla “democrazia liquida”, tenuta a Bergamo dai ragazzi di campagna sotto lo sguardo benevolo dei figli di papà cittadini, tuttora altalenanati fra Grillo e Renzi.
Aristides de Nusquamia

Domenico Di Piazzasays:

Complimenti di cuore e che Dio ci aiuti nel trovare le
vie migliori per pace,serenità,giustizia, lavoro e
compatibilmente con l’anagrafe Salute. Un abbraccio sincero.
mimmodipiazza Palermo

Sacco Alessandrosays:

IL GRILLO è un insetto onnivero, ossia si nutre di qualsiasi sostanza vegetale o animale gli capiti a tiro.Ha un corpo robusto con una grossa testa. Varia del nero al verde fino al rosso bruno.Ama saltare di qua e di la dove più gli conviene. E’ molto rumoroso ed attrae facilmente l’attenzione ma poi, conclude poco di concreto. Bisogna fare attenzione perché anche se sembra innocuo,vive nelle case di campagna,nei magazzini e nelle stalle ed è poco affidabile.Da Wikipedia

Giorgio Monacosays:

Caro Lupi,
si può spazzare via il Movimento 5 Stelle in pochissimo tempo. Basta fare quelle piccole cose che tutti richiedono. Dimezzamento stipendi parlamentari (e costi politica), eliminazione province, dimezzamento numeri parlamentari (se nel 2006 con il referendum non è stato possile è perchè la legge era troppo confusa, quindi colpa di chi l’ha scritta…).
Se non si faranno queste piccole cose, alla gente importerà poco di discorsi sui puri o non puri… il Movimento 5 Stelle crescerà ancora.
Buon lavoro

Nicola Natalesays:

Lieto della conferma. Prosegui nel lavoro per la trasversalità. Purtroppo i grillini (li vedo all’opera confusionaria(?) anche nel consiglio di zona a Milano ci sono (e ne abbiamo facilitato la crescita). Tra i 15 voti al SEnato e l’acquisto di cariche hanno già dimostrato di che pasta son fatti, ma questo rende ancora più instabile il quadro.
Nicola Natale

gggggiuseppe zangasays:

Grazie per l’informazione.Dai primi passi i grillini e Grillo mi sembrano dei fuori di testa.
PERO’ mi permetto di suggerire di portare l’informazione in superficie, nei talk show cui vi capita di partecipare.
Nel PDL MANCA l’informazione e nel Paese MANCA l’informazione del PDL. Impariamo dai giornalisti-comunisti RAI. Non dico di diffondere menzogne come loro ma copiamo l’idea. NON lasciamo tutto sulle spalle di Silvio Berlusconi. BASTA farci sopraffare dai giornalisti-comunisti e dai post-comunisti ALL’ATTACCO. MPS, Vendola e le sue inchieste giudiz., Penati, ecc. ecc. E’ MORTIFICANTE per noi elettori del PDL vedere il vostro silenzio o perbenismo esasperante. RISPONDETE PER LE RIME agli attacchi della sinistra. Inoltre fate un po di pulizia, chiarezza anche nel PDL. GRAZIE

Duiliosays:

Buon Lavoro, congratulazioni.
I grillini sono un fenomeno che coglie l’umus della gente ma passeggero, come un frizzo. A presto. d

ANNA OTTOsays:

si e speriamo che non siano solo promesse….che poi si perdono per strada

angelo semerarosays:

Continua cosi senza perplessità.

Alessio Cavallosays:

Purtroppo molta gente che ha votato M5S non si è resa conto di cosa stesse facendo………. Che squallore!
Spero che tutti questi fatti facciano giustizia, ma bisogna dirlo, sottolinearlo, farlo sapere!
Complimenti per la rielezione.

Grazie Angelo
Maurizio

Claudio Vannuccisays:

signora Gennaro, che Grillo e il suo Guru sian più furbi di cento volpi, non abbiamo alcun dubbio. Lei ha letto i punti sottoscritti dai nuovi eletti del PDL? Non si tratta di FUFFA ma di un impegno possibile senza i vari Follini,0 “Casini” o cognati di Tulliani al seguito. Credo si tratti di punti condivisibile non solo da Bersani ma anche da Grillo stesso.. e allora? Intanto mi piacerebbe sapere in che mondo vive lei. Io sono uno dei milioni di partite iva alla canna del gas, da sempre considerato “evasore” con la “barba lunga”, la faccia da delinquente e il registratore di cassa pigro” che a 60 anni non può avere la pensione. Condannato a lavorare e pagare senza dirito di prender un raffreddore.. E non mi dica che quando al tempo del Berlusca.. “i..ristoranti eran pieni..” perché erano pieni davvero! Almeno l’ottimismo non mancava. Adesso hanno bruciato anche la terra sotto ai piedi al turismo di lusso.
Vogliamo far piangere i ricchi? Quando piangeranno loro, di noi, mi perdoni, “di quelli come me”, che devon spaccarsi in due per se e per fare stipendi ad altri, statali o meno, non resterà traccia..

Antonio Maioranosays:

Maurizio grazie per la tua disponibilità ed impegno. Mi auguro che questa volta lo spirito di “servizio” al cittadino sia l’unico interesse per questa nuova legislatura. Purtroppo se Grillo e i grillini ci sono (anche in quantità) probabilmente hanno trovato un buon “humus” alimentandosi alla brutta politica e agli, purtroppo, interessi di “bottega”. Sarà probabilmente “dura” ma con rispetto e generosità, speriamo di farcela. Forza e coraggio.

Bonante Mariasays:

Ti faccio i miei migliori auguri Maurizio…prima che un buon politico sei un’ottima persona…con dei valori che traspaiono quando parli e quando agisci….hai tutta la mia stima e spero tu possa lavorare per il bene di tutto il Paese…al di là degli steccati che la divisione politica comporta. Forza Italia con tanti uomini come te!!!!!

Franco Ioriosays:

E se fosse stato il Pdl a votare i rappresentanti del M5S, quale sarebbe stato il tuo commento, amico Presidente Lupi? Magari la permuta per un “salvacondotto”? Penso che occorra ora e subito cambiare anche il linguaggio della politica, mettere al bando la contrapposizione frontale, guardare avanti per il “bene comune”, evitare melodrammi tipo quello innanzi al Palazzo di Giustizia di Milano, soprattutto abbandonare talune posizioni personali indifendibili. La politica è questa, amico Lupi: i padri un giorno dovranno pur essere trascurati… con rispetto, ma mollati. Così la penso. E non volermene. In bocca al lupo e cordialità. Franco Iorio

Grazie Nicola anche per il tuo commento
Maurizio

Grazie Giorgio per il commento.
Io non sono convinto che sia così perchè il governo Berlusconi ha riformato la Costituzione nel 2005 riducendo i parlamentari etc. ma i cittadini italiani con il referendum hanno ristabilito la situazione precedente. Siamo un Paese che muore di ideologia?
http://www.mauriziolupi.it/chi-ha-votato-no-referendum-per-cambiare-costituzione/
Maurizio

anna colombosays:

Tutti argomenti giusti ma non sarebbe ora di dare uno sguardo al territorio, il nostro partito è allo sbando e manca un’organizzazione seria.
Questo ci è dovuto perchè i voti e gli elettori siamo noi.
grazie

Grazie ricambio di cuore
Maurizio

Grazie Mauro, la responsabilità che auspichi sembra non essere tanto diuffusa nella sinistra del Parlamento.
La sinistra vuole il potere e non affronta i problemi

Maurizio

Grazieee
Maurizio

Grazie a te per il commento
Maurizio

Elisabetta, gli impresentabili sono almeno 10 milioni.
Non riusciranno a cancellarci.
Maurizio

Sono perfettamente d’accordo Tullio e sinceramente mi preoccupa la mancanza di responsabilità che stanno dimostrando a non mettersi insieme con noi per fare ciò che serve al Paese.
Maurizio

gianluca casatisays:

Come le ho già detto di persona alla presentazione del suo libro a Missaglia tempo fa, tutto è nato quando vi siete messi a 90° di fronte all’arrivo del dittatorello europeo di turno, tal Van Rumpuy che ha obbligato un paese fino a quel momento libero ad essere governato da qualcuno che non era nemmeno passato per le urne, tal Fallimonti. Queste sono le conseguenze della sua politica dissennata che voi avete sostenuto. Ora non vi lamentate, perchè la gente è arrivata al limite di sopportazione…. poi ci sarà la rivoluzione e non siamo lontani.

Valerio hai ragione ma la palla è nelle mani di chi ha vinto le elezioni.
Noi del Pdl abbiamo subito aperto a un governo con cui fare subito le cose necessarie al Paese. Ma la risposta qual’è stata?
Parlamento bloccato da un pregiudizio contro il centrodestra
Maurizio

Grazie per il tuo commento Maria,
Maurizio

mario carmignanisays:

Sonomd accordo, sono un armata Brancaleone.
Però’ non nascondiamo i dietro ad un dito, se non vanno,loro ai servizi, quando mai sapremo la verità su Piazza Fontana, Ustica ecc.ecc.?
Ed in Sicilia, comunque le Provincie vengono abolite, allora siamo attenti nel giudicare.
E comunque, guardiamo al loro successo ed interroghiamoci un po’ del nostro insuccesso, se no questi alle prossime elezioni prendono il 60% dei voti.
Io ad oggi sto con Renzi, se poi il PDL fa un po’ di autocritica seria e cambia certi tromboni dirigenti, ne riparliamo.

Renato Marangonsays:

Vi dimostro come non funziona la giustizia in Italia. LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI – NON LA GIUSTIZIA….
LETTERA APERTA
Mi chiamo RENATO MARANGON. Sono stato assunto presso la Banca Popolare di Novara il 2 gennaio 1978. (Ora Banco Popolare), Ho lavorato presso l’Ufficio Legale della Sede Centrale dal 1995 al dicembre 1997, con mansioni di addetto alle procedure indagini della Magistratura. Nel dicembre 1997 sono stato trasferito all’Ufficio Beni Immobili. In data 21 maggio 2001 l’Azienda ha disposto il mio distacco presso la controllata SOGEPO SpA, poi divenuta ALETTI GESTIELLE SpA. Dal 1° settembre 2003 è venuto meno il distacco presso ALETTI ed il Banco Popolare di Verona e Novara mi ha comunicato la soppressione del posto di lavoro da me occupato in precedenza, con conseguente individuazione del nuovo posto di lavoro presso l’Ufficio Contabilità Fornitori di Novara, proponendomi lo svolgimento di attività contabili, amministrative e di quadratura spese. Ho comunicato al Banco che non intendevo accettare il suddetto incarico nei termini propostimi, esprimendo il desiderio di un reintegro presso l’Ufficio Legale, considerata la mia precedente esperienza lavorativa. In risposta, il Banco mi ha fatto presente, a fine agosto 2003, che l’Istituto intendeva esaminare la mia posizione per adottare diverse soluzioni, fissando d’ufficio un turno di ferie di 10 giorni lavorativi e riservandosi di fornirmi ulteriori comunicazioni. Avevo solo 6 giorni di ferie! Infine, con sua del 29 settembre 2003, il Banco ha dichiarato formalmente il recesso dal rapporto di lavoro con decorrenza immediata, non essendo riuscito ad individuare “alcuna ulteriore posizione lavorativa presso la quale potevo essere proficuamente collocato”. Da parte mia ho intrapreso le opportune iniziative legali a tutela dei miei interessi, dalle quali è scaturita una causa per illegittimo licenziamento e per demansionamento. In data 7 febbraio 2007 il Tribunale di Novara, in funzione di Giudice del Lavoro, ha condannato il Banco Popolare di Verona e Novara scarl al risarcimento dei danni a favore del sottoscritto, a seguito del demansionamento, senza tuttavia pronunciarsi in merito al licenziamento.
Dietro consiglio del mio Legale di fiducia ho proposto ricorso in sede di appello, affinché venissero riconosciute le mie ragioni (soprattutto in tema di LICENZIAMENTO). La Corte d’Appello di Torino – Sezione del Lavoro, in data 15 luglio 2008, ha respinto l’appello principale, mandando assolto il Banco Popolare di Verona e Novara scarl da ogni pretesa e condannando il sottoscritto alla restituzione delle somme ricevute in forza della sentenza di primo grado, oltre alle spese legali per entrambi i gradi di giudizio!
Tutto ciò premesso, mi domando in base a quali criteri funzioni la cosiddetta Giustizia oggi, in Italia, considerato che un onesto cittadino è costretto a dibattersi fra le spire di un sistema così tortuoso e perverso, esponendosi in prima persona e sostenendo costi spropositati, nella speranza di veder riconosciuti i propri diritti. Mi chiedo, inoltre: la giustizia da che parte sta? Quali speranze ha un cittadino che si rivolge alla Giustizia, se poi di fatto questa giustizia emana un’ingiustizia, come emerge in modo chiaro e inequivocabile dalla mia vicenda? Il cittadino non ha bisogno di questo tipo di giustizia! Perché certi giudici commettono degli errori così evidenti? Anche un fresco laureato in giurisprudenza sarebbe in grado di rilevarlo. Com’è possibile che due sentenze siano in così netto contrasto tra di loro? Perché è stata trattata la parte economica e non il licenziamento, in entrambe le sentenze? A questo punto non mi resta che rivolgermi alla Corte di Cassazione, una volta ottenute le motivazioni della sentenza. Mi ritrovo solo e disperato: la Banca, con la connivenza dei giudici della Corte d’Appello di Torino, mi ha rovinato: attualmente verso in totale stato di esaurimento e depressione, a parte lo smarrimento conseguente a una tale assurdità. Il mio stato di salute si sta aggravando giorno dopo giorno, unitamente alla mia condizione economica. Tutto ciò premesso, mi resta una convinzione, l’unica certezza in questa triste e squallida vicenda processuale: uno dei due gradi di giudizio ha preso una sonora cantonata; quale dei due? Anche la sentenza della Corte di Cassazione ha confermato l’esito della Corte d’Appello di Torino. Ora sono in condizioni disastrose devastanti, per me e la mia famiglia.
PREMESSO CHE
1) Ho 3 figli, il terzo figlio, trattasi di minore, studente quindi, con quale pensione sono costretto a vivere? quale aiuto potrò dare ai miei figli?
2) Nel 2008 ho richiesto e mi è stato concesso un finanziamento, per necessità di famiglia, di € 220,00 con la Banca Popolare di Novara, scadenza nel 2018.
3) Dal 2009 ho richiesto e mi è stato concesso il 5° della mia pensione all’INPS, e che per il quale sto pagando € 260,00 al mese, scadenza 2019.
4) ) Il 30/01/2013, ho ricevuto dall’Ufficiale Giudiziario del Tribunale di Novara, Atto di Precetto dal Banco Popolare, (per il quale sono stato dipendente 28 anni), mi chiede di pagare per la condanna subita dalla sentenza di cassazione, emessa 11/08/2011, pari a € 54.562,87, che non ho e non avrò mai, campassi ancora cinquant’anni.
5) ) Il 1° di agosto 2012, mi hanno pignorato il 5° della pensione di € 218,00 mensili per pagare il debito di € 17.573,70 per spese legali. Nell’udienza avvenuta in data odierna, 28/02/2013, si è raggiunto un accordo di effettuare il pignoramento pari € 190,00 anzichè € 218,00 sino all’estinzione
CHE FINE HA FATTO LA VERA GIUSTIZIA? E COME FUNZIONA LA GIUSTIZIA IN ITALIA ??? DOVE SONO I VERI VALORI UMANI ???
Oltre beffa il danno…
Renato Marangon
cell. 3472773436 e, mail: renato.marangon@alice.it

roberto carlisays:

Caro Lupi ti ringrazio tu mi invii da un po’ di tempo delle email e ti ringrazio. Io sono di idee liberiste e
ho una grande simpatia per il PDL e soprattutto per il suo
capo che, malgrado i suoi errori, che non sono stati pochi, penso sia veramente una persona che si attira le
“simpatie” dei PM.
In merito al discorso del M5S io vorrei capire quanti
italiani sono andati a leggersi il programma prima di
votare questi personaggi. Io ho fatto una veloce lettura
di questo programa e devo dirti che ho trovate cose condivisibili, ma molti punti come lo svuota carceri,
le case in bambù, eliminazione delle auto, il Vangelo secondo Marx, la vita e la morte online, le bottiglie di
plastica, educazione scolastica, bed and breakfast al posto
del’Ilva, sesso online, tetto alle proprietà finanziarie,
cure fai da te, ecc. ecc. ecc. mi preoccupano molto.
Questi non capisco dove vogliono arrivare…………..
con questo programma.
E vorrei capire quanti italiani hanno votato il comico
senza pensare cosa c’è dietro e al programma M5S.
Voi politici dovreste innanzi tutto imparare molto bene
questo programma M5S onde portare a conoscenza gli italiani che hanno votato, senza sapere, delle puttanate
di questi “nuovi santi”.
E allora forza Lupi te e i tuoi colleghi andate in tv
a far capire alla gente cosa hanno votato.

PAOLO CARAVATIsays:

Ovviamente dici la verità. Personalmente non l’ho mai dubitato. Non solo: per me, molti sono giovani che non hanno ancora trovato la loro strada nella vita e nella professione. Non mi fido di loro. Non hanno mai avuto una attività (almeno la maggior parte), sono “a digiuno” di politica; quindi poca esperienza di una vita seria. Come potrebbero aiutare il nostro Paese?

Rocco Mastrocola - Pescara - SCALPELLINO CHE vorrebbe costruisce una cattedralesays:

Maurizio – QUESTA VOLTA NON SONO DACCORDO, NON MI PIACE QUELLO CHE DICI.
Non è simpatico parlare dei difetti degli altri per nascondere i propri errori. Ci sarà pure qualche motivo se Grillo, una persona sola e senza un mini o mega partito alle spalle, riesce ad avere 8.700.000 voti espressi da Italiani, non da marziani o alieni. Un fatto mai accaduto in tutta la storia. PIUTTOSTO.. Quante cose non sono state fatte per appoggiare passivamente Monti? Quando si parla di restituire l’IMU, perché, DA DICEMBRE SCORSO, non si è partito dai comune AZZURRI per abbattere al massimo le aliquote? Adesso ci troviamo nella situazione più irrazionale possibile – una nazione impoverita ma con i conti pubblici risanati. Come se in una famiglia ci fosse un padre che riduce alla fame i suoi figli per comprarsi lui un bel vestito – cose da guerra civile. Il Parlamento esiste, depositate immediatamente disegni di legge per rigenerare la nazione, per tagliare gli sperperi che sono delinquenziali, per tagliare parlamentari, province, municipalizzate… e solo dopo ne può parlare. In Italia ci sono 1.3000.000 persone che vivono di sola politica, come dice Sabino Cassese. Ciao Rocco

GUIDO ZELINOTTIsays:

COMPLIMENTI ON. E VICEPRESIDENTE LUPI.
Ma come spesso ci e’ capitato di sentire da molti anni, sia da parte del PD che da parte del 5 Stelle, che cio’ che fanno loro e’ giusto ed equilibrato e soprattutto intelligente (secondo loro) e cio’ che propone e fa’ l’On Berlusconi e piu’ in generale il PDL e’ iniquo e csiocco….!!! A me sembra una cosa scandalosa questa. a dir poco antidemocratica. Sembra sempre che il PD ed il 5 Stelle ed altri abbiano la Verita’ in mano, che siano Profeti e portatori di verita’, mentre noi del PDL (secondo loro) siamo una massa di ignoranti e stolti. Io credo che sia ora di finirla con questo modo di fare e pensare del PD e di altri. Non siamo degli sciocchi e stolti ed abbiamo il ns cervello ben funzionante, siamo a pieno diritto al pari di loro, di poter pensare ed agire come riteniamo giusto, nei limiti legali e della costituzione Italiana e non ultima della moralita’ del genere Umano. Ma dove vogliono andare a parare con questo continuo attacco al PDL ed a tutti i cittadini liberi che non votano PD e men che meno M5S, ma consapevoli e fermamente convinti vogliono proporre un’Italia ed un modello di vita differente dal loro.
Lo devono capire e lo devono accettare, visto che si reputano tanto intelligenti e superiori d’intelletto rispetto a noi e con una apertura mentale mooolto superiore a tutti gli altri che non votano PD. Ma come possono credere che siamo tutti stupidi e che la verita’ e’ in mano a loro..??? Ma nemmeno il Creatore dice umilmente di conoscere la verita’ assoluta dell’uomo. Secondo il mio modestissimo parere, sono proprio loro, sia pd che M5S che si sopravvalutano, mentre dimostrano con i fatti di soffrire di complesso di inferiorita’ manifesta. I FATTI CONTANO, LE CHIACCHIERE POI CONTANO POCO.
” SCRIPTA MANENT VERBA VOLANAT “.

Grazie Alfonso. La partita del Presidente della Repubblica è decisiva.
Ma quello che sta a cuore al Pdl è l’Italia e non le poltrone: perchè il Pd, a causa di un pregiudizio contro di noi, ci sta per mandare tutti contro a un muro.
Maurizio

Fondamentale Elisa e ti assicuro anche il mio impegno in questa direzione.
Maurizio

Ci vediamo in piazza caro Salvatore,
Maurizio

Lo farò Carlo,
grazie
Maurizio

A domani Giorgio grazie
Maurizio

Lo farò dando il massimo per rappresentare al meglio questa istituzione e la responsabilità che mi è stata affidata.
Grazie
Maurizio

Elisabetta Lamosays:

Santo cielo che capra!!! nella fretta di scrivere mi sono dimenticata di fare le mie piu’ affettuose congratulazioni a Maurizio Lupi…. buon pomeriggio a tutti!

Sergio Bonosays:

Anzitutto complimenti vivissimi per l’elezione alla carica istituzionale. Sono certo che la ricoprirà con la bravura consueta. Per quanto riguarda lo sporco gico dei grillini, sono assolutamente convinto che il “tradimento” dei dodici componenti del M5S sia stato concordato con lo stesso Grillo.

Luigi Cestarosays:

Giusto quello che dici, che è tra l’altro sotto i nostri occhi; spero e prego (voi anche con l’azione istituzionale) che in Italia non vinca chi non crede nel lavoro , nella libera impresa, nella presenza ‘ nel sociale’ dei cristiani, nella responsabilità educativa, nella famiglia e nei giovani, chi vuole più stato e meno società, chi ha come ideale il ‘posto fisso’ e non ha il respiro del rischio della propria libertà nella vita di ogni giorno; grazie a voi tutti, anche Roberto, Mauro, e i molti di buona volontà!

Caro Lupi,
é certamente vero che sono tutti dei grandi professori e pretendono dare lezioni di bon ton e tecnica, ma poi analizzando nel dettaglio l’ignoranza ed a volte l’incapacità regnano sovrane all’interno dei partiti.
L’ideale, come d’altronde ho più volte detto é di ragruppare tutto il buono, il sano e l’onesto,in un solo nuovo partito.
Questa é una operazione che bisognerà, prima o poi, fare. Ma viste la grave situazione dove versa l’Italia sarebbe più opportuno che fasse fatta subito.
All’interno del PDL ci sono validissimi elementi, lei in testa, come daltronde esistono nel PD, vedi Renzi e la nuova generazione ed infine nella lista Monti. Sarebbe semplicissimo riunirvi tutti insieme e fare il vero partito professionale e di nuova generazione.
Noi cittadini non aspettiamo altro e simao pronti a darvi il giusto e meritato credito. Impossibile pretenderlo quando tutti si presentano con vecchi gerarchi con storie vecchie e con pendenze legali.
Grazie per l’attenzione

sig guido zelinotti, le ho risposto a modo mio. Purtroppo la verità fa male specialmente al censore il quale non pubblica in quanto, come scrive lei ….I FATTI CONTANO, LE CHIACCHIERE POI CONTANO POCO.
” SCRIPTA MANENT VERBA VOLANAT “.
Saluti e ringrazio

Alessandro Pavanatisays:

Concordo con Lei su tutta la linea

luciano lazzaronisays:

sono d’accordo. Il tempo ci dirà molte cose sulla intransigenza assoluta a non parlare con nessuno, da parte dei grillini. Vi ricordate un certo…Sig. Di Pietro?

francesco di mggiosays:

Caro Maurizi sapevo della sua rielezione una garanzia per chi ha altre idee. Quanto al resto il nostro vizio italico si conferma in pieno d’altronde la politica è a volte compromesso e ciò non vuol dire necessariamente sporco.
Il vero problema è riconoscerlo quando questo è fatto in nome di un bene comune tutto qua e mi creda non è una affermazione di natura semplicistica.
Le auguro un buon lavoro mi dispiace non aver avuto sue notizie

mario carmignanisays:

condivido pienamente quanto dice

Valentino Cesari Valentinosays:

I grillini vanno bene nei campi e non in Parlamento. É molto semplice capire il loro intento: fanno patti sotto banco con il Pd-Sel per ottenere i posti a cui tengono, poi fanno i verginelli. Da quando hanno capito che non sarà possibile un Governo a loro guida, per ammansire i loro elettori fanno inciuci più o meno nascosti per poi raccontare nel loro blog che sono gli altri che fanno gli inciuci. Credo che gli Italiani siano un po più intelligenti di quello che pensa Grillo. Buon lavoro.

Pierino Galbusserasays:

Caro Maurizio, scusa per la confidenza ma penso che l’età me lo consenta. L’intelligenza non è sempre un bene comune acquisito per statuto o a livello embrionale. Ma la stessa va formata e sviluppata con lo studio e la moralità che ogni persona nel Sua vita matura e crea. Purtroppo ultimamente nei giovani e in meno giovani (vedi Bersani),non è una caratterista a loro comune e come spesso si è visto, si comportano o agiscono in modo tale da recare danno alla comunità per un loro modo distorto di interpretare la democrazia. Loro per definizione, si auto proclamano bravi, capaci e immacolati. Chi non la pensa come loro, sono da eliminare e processare sulla pubblica piazza. L’interesse comune, è solo proprio, inderogabile e vincolato al loro personale modo di pensare e stile di vita. L’ignoranza è di gran lunga più comune nei popoli che l’intelligenza e la tolleranza. In particolare noi Italiani, siamo caratterizzati dall’invidia e pertanto, portati a denigrare,censurare e non ultimo, eliminare in senzo metaforico, chi è più capace e intelligente di loro. La mamma degli imbecilli è sempre in cinta. Portiamo avanti le nostre idee e il nostro programma. Se cè giustizia, il tempo e i risultati ci daranno ragione. Ricorda Maurizio, che il popolo di destra ora più che mai, si aspetta coesione, serietà, fermezza. Ora siamo all’ultima spiaggia. Il PDL deve mostrare queste qualità ora più che mai. Altrimenti fineremo tutti in piazza Loreto…. Forza Silvio e tutto lo staf PDL

Serenella Allegrinisays:

Parole, diceva Mina. Lessico Famigliare, la Ginzburg. Agli intoccabili tutto è concesso: usano le parole come clave o col birignao, a seconda dell’interlocutore. Non dobbiamo farci intimorire, anche se le parole possono colpire come pietre e, talvolta, uccidere. Rispondiamo comunque colpo su colpo, cercando di non perdere la calma (e la pazienza!) per non fare il loro gioco. Grazie e..coraggio! Serenella Allegrini

Intanto,AUGURI per la rielezione e SERENO lavoro parlamentare.
Sul movimento ed il suo(suoi) guru stenderei una…coperta (altro che velo)!!
AUGURIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

Giusy Champsays:

Si sapeva no? Non cado dal pero!!! Sono i cittadini che pagano sempre! Era semplicemente un tira e molla, un farsi vedere andare a piedi con figlio in braccio, un gridare allo scandalo contro tutto e tutti, di politica però sono a digiuno ma una cosa è certa la poltrona piace anche a loro. In bocca la lupo per la nomina.

Libero PACILEOsays:

Caro Maurizio, sono lieto per la riconferma dell’incarico, perchè credo che sia anche il riconoscimento di un lavoro di tessitura tra gli schieramenti, che so essere in corso da diversi anni. Credo che quest’ultimo possa permettere al popolo italiano, diviso nelle componenti che le elezioni hanno messo in luce, di approdare a lidi più stabili e sicuri, favorendo il bene comune e il miglioramento delle condizioni di vita di molte famiglie e singoli. Del resto questa situazione mi richiama alla mente il primo dopoguerra, quando le diverse anime presenti in Italia diedero vita alla Costituzione, ponendo le basi per l’inizio di una convivenza pacifica e prospera, pur nelle differenze presenti nelle singole esperienze culturali, e nel rispetto delle stesse.
BUON LAVORO, e che siate tutti dall’alto sempre illuminati!!

salvatore cosentinosays:

Maurizio.. che dire.., credo che se sbagli tu sbaglio anch’io…, perchè questa ipotesi non è da adesso che mi vacilla per la mente..
Complimenti per l’incarico alla Camera.

Paolosays:

HO cercato qualche aforisma di Platone (IV sec a.C.), dalla “Repubblica” (non il giornalaccio) ne ho trovati due eccezionali che si adattano alla situazione attuale:
“Forse, se esistesse una città di uomini buoni, si farebbe a gara per non governare come adesso per governare, e allora sarebbe evidente che il vero uomo di governo non è fatto per mirare al proprio utile, ma a quello del cittadino.” Questo è per Grillo, se tiene la sua posizione allora sarà tra gli unomini buoni (spero ma dubito)
2: “La pena più grave, nel caso non si voglia governare di persona, sta nell’essere governati da chi è moralmente inferiore; questo è il timore che a mio parere spinge gli uomini onesti a governare, quando lo fanno.” Questo è per Lupi, forza Maurizio!
Platone, La Repubblica

stefano bassettisays:

Caro Maurizio,
Prima di tutto complimenti per la nomina e soprattutto sono felice di avere, purtroppo solo come Vice Presiente, una persona seria e capace nell’ambito della Presidenza. Per quanto riguarda i grillini, nulla di nuovo. Fanno i super moralisti e gli integerrimi fino a quando si tratta di additare comportamenti non corretti altrui, poi quando si è direttamente coinvolti. Ma proprio questo deve dare spunto al CentroDestra di operare per il bene dell’Italia con competenza e professionalità e permettimi, dare quattro calci nel sedere a tutti quei loschi fiugri che si sono annidiati dentro di noi. Riconquistiamo l’Italia partendo da gente seria come te, nel PDL ce ne sono moltissimi, ed avremo tolto ogni argomento di protesta ai vari Grillo anche perchè fino a quando gli altri vanno a cercare i giuaguari in Africa…..
Con profondissima stima ed affetto
Stefano Bassetti

GIUSEPPE ASSOLARIsays:

Innanzitutto ti faccio i miei più sentiti complimenti per la tua rielezione a vicepresidente della camera sul discorso m5s sono pienamente d’accordo quello che tutti ci aspettavamo sta effettivamente accadendo questi personaggi che si sono presentati come i veri puri della politica non sono che dei furbetti di quartiere e che usano partendo dal loro guru il motto (fate quello che dico ma non fate quello che faccio) è facile sfasciare compiuter o altre scemanze di questo genere ma sono i fatti che contano , ora sento già alcune persone che li hanno votati che si lamentano e di questo ne sono contento cosi imparano ha votare degl’inconpetenti pensando che cosi facendo sisistemino le cose ma non capiscono che invece peggirano la situazione. Grazie per il tempo che mi hai dedicato e che mi dedicherai.Beppe Assolari

giuseppe sardellisays:

Non posso essere sicuro pienamente di quanto sia vero il sospetto avanzato nell’articolo, sicuramente il Sig. Grillo non mi ispira nessuna fiducia, nè simpatia a motivo dell’evidente stato d’anima pieno di propositi di vendetta e di giustizia sommaria.
Rinnovo, invece la mia stima e fiducia al Sig. Lupi e agli uomini del Presidente Berlusconi. Sono i moderati la vera forza della politica e la speranza della pace sociale che però si ottiene solo attuando la giustiza sociale, tanto rivendicata dal M5S. Sig. Lupi, dimostriamo a Grillo che siamo migliori di loro sia in fase di progettazione che in fase di esucuzione. Miglioriamo la condizione di povertà di tanti poveri vecchi e nuovi eliminando anche quei priviulegi che ora, più di sempre, sono proprio odiosi.
Desidero ringraziarla per il suo impegno con stima, giuseppe sardelli

Andrea Spallasays:

Caro Presidente,
ha sempre lavorato bene alla Camera, secondo me non dovrebbe avere problemi per la riconferma.
Un dubbio mi viene, dopo i Presidenti di Camera e Senato come sono stati eletti.

francesco cerrisays:

mettiamoli alle corde, come?
come hanno detto loro, facendo delle trappole, vere con decisioni vere……poi vedremo.
sono convinto che la base si dividerà solo se saranno divisi in cima.
però qualcosa dobbiamo anche noi alla base, ad esempio un nuovo movimento, stile FORZA ITALIA, mandando a casa coloro che per il PDL hanno fatto solo disastri…..sono loro che devono qualcosa al PDL e non viceversa.
mi spiace per la MELONI ma, chi si è tirato fuori……resti fuori.

Antonietta Grillosays:

On.Maurizio Lupi
La cooperazione tra Pd,Sel e Movimento 5 Stelle è palese,(anche se fanno finta di litigare la loro affinità elettiva è evidente) .Lo scambio dei favori istituzionali contraddice la loro opera volta alla moralizzazione pubblica;ma cosa intendono per morale?.La loro superiorità morale è solo presunta ,non possono impartire lezioni di etica perchè solo Kant è il filosofo che si è occupato in maniera più esplicita della morale.

Paolo Tamburinisays:

Coraggio Maurizio! cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno. Se cominciano con gli scambi di favori vuol dire che si stanno “normalizzando”. Speriamo che continuino e che si ravvedano.Possibilmente presto.
Complimenti per la rielezione e tanti auguri di buon lavoro

Patrizia Franceschisays:

I grillini sono tutti ancora da conoscere, credo che alle prossime elezioni non riprenderanno tanti voti.Complimenti per la nuova elezione.

Bruno dePratosays:

Lupi, che PD e M5S si faccessero favori era prevedibile e non credo valga la pena stracciarsi le vesti per lo scandalo, è tutta gente di sinistra, le sfumature non contano con quelli. Credo ci sia dell’altro: Grillo si è fulminato le tonsille sulle piazze mettendo in luce gli abusi, gli errori, le incompetenze della nostra classe politica le cui ruberie risalgono alla scandalo della Banca Romana (sorry about that, but that’s the was it goes). Immaginarsi! E così ha avuto buon gioco, Grillo è uno showman e sa cosa vuole il pubblico. In compenso non capisce un cazzo di economia, di energia, di mobilità individuale, di produttività e lavoro. Attaccarlo su questo terreno è roba da bambini. Dateci dentr0! Se serve offro lezioni di chimica, fisica, ingegneria meccanica e aero.

ivana suardisays:

concordo con il suo pensiero ma non basta questi grillini bisogna tenerli d’occhio sembrano tanti burattini che aspettano che il burattinaio tiri loro i fili per farli muovere. Mi fa paura tutta quella inesperienza e non conoscenza della macchina statale. Per favore fate presto una buona legge elettorale magari alla francese con il doppio turno e niente parenti fino al quarto grado di un candidato impegnato in politica, esperienza almeno di cinque anni in un ente locale, nessuno doppio incarico e due legislature e poi a casa. Sono tesserata pdl e non sono sicura di continuare ad esserlo se le cose non cambiano.
La stimo molto e ho quindi fiducia in Lei.
P.S. sono contenta che Fini se ne stia a rodersi di rabbia avrei preferito che vicino a lui ci fosse anche il compagno e opportunista di merende signor Casini.

Antonio Faverosays:

Caro Maurizio,
il Presidente Berlusconi, in campagna elettorale, aveva avvertito: I voti ai Grillini sono voti che sosterranno la sinistra-Detto Fatto!
Ma anche i nostri elettori che hanno abbandonato il PDL per votare i grillini dovrebbero fare atto di contrizione.
Ti prego(Scusami se ti dò del tu, ma ti conosco dai tempi della “Fiera di Milano”)continua a lavorare bene come allora e te ne sarò sempre grato.
Auguri di Buona Pasqua

Salvatore Palazzosays:

Caro Maurizio, mio nonno diceva che, che ogni uomo ha un prezzo…e i grillini non sono di meno…e poi, Grillo da buone genovese, tirerà il prezzo al massimo…ma vedrai che anche lui è comprabile e vendibile…aggiungo: l’Annunziata ha detto che noi siamo impresentabili…e io aggiungo che lei e suoi seguaci o simili, sono senza vergogna, iniziando dal suo amico Vendola e andando avanti fino a Renzi…si vestono con molta facilità di agnello…ma sotto sono e rimangano lupi feroci….Salvo Palazzo

Miriam Di Murosays:

Concordo pienamente con te. D’altra parte la cosa non mi sorprende e immaginavo sin dall’inizio che alla fine si sarebbero accordati con PD e SEL anche se forse non in maniera trasparente e palese. Questo perchè sono coerenti con quanto sbraitato per mesi nelle piazze.
Quello che mi meraviglia e sconforta è constatare quante persone hanno creduto ai loro proclami.
Speriamo che prima o poi (meglio prima ovviamente) se ne accorgano
Miriam Di Muro

Roerto Apreasays:

Spero solo che il Presidente Napolitano faccia in tempo a smascherare tutti questi impostori che, in nome del cambiamento intendono appropriarsi del potere per portare l’Italia all’unico regime comunista dell’Europa!
Forza Lupi!

tedesco giuseppesays:

grande onorevole continui cosi ci vediamo domani a roma pdl apricena ci sarà

pasquale francesco fotisays:

Complimenti x la la nuova rielezione.Domani ci vedremo a Roma. I grillini sono una bolla gonfiata ma presto scoppieranno.Pazienza l’importante mancarli stretti soprattutto coloro che tendano x no tav che sono i più pericolosi.

Cesare Pietro Martellisays:

Faranno anche i puri senza esserlo, ma pare che abbiano fatto immediatamente scendere drasticamente le spese del parlamento che Voi non vi siete mai sognati di fare in tanti anni. Veramente vergognoso limitarsi a criticare i nuovi arrivati che faranno emergere ogni tipo di malcostume dei “professionisti della vecchia e becera politica. Ma non provate vergogna a vedere in parlamento personaggi come scillipoti e razzi? Io mi nasconderei. Non avete ancora capito nulla di quello che sta accadendo. Peccato!

Diego Iusisays:

Onorevole Lupi nel complimentarmi per la vostra rielezione alla vicepresidenza della Camera, colgo l’occasione per informarla che tra poche ore con il circolo del popolo della libertà di Lappano in provincia di Cosenza raggiungeremo Roma per essere presenti alla manifestazione organizzata dal pdl, non papa’ possibile incontrarla speriamo in futuro. Cercheremo comunque di farci notare col nostro striscione! Saluti Diego Iusi consigliere comunale e membro del direttivo del popolo della libertà.

teresa guerinisays:

Caro Maurizio
che i grillini si alleino con la sinistra è un’azione coerente con il loro programma.Deve far riflettere che una parte del nostro elettorato li abbia votati.I nostri elettori sono allo sbando.Non so per quanto ancora ci rimarranno fedeli. Se il PDL esiste ( al di là di Berlusconi) batta un colpo.Buon lavoro

Aurelio Pattisays:

Carissimo Onorevole, innanzitutto congratulazioni per la sua riconferma, anche se mi sembra sempre poca cosa rispetto a quello che Lei meriterebbe e che io avrei piacere le fosse riconosciuto. Ma, pazienza! Arriverà.Seguo sempre con attenzione e con soddisfazione i suoi interventi nelle varie trasmissioni televisive e vedo che nessuno le arriva alla caviglia e nessuno riesce a metterla in difficoltà. Non credo che questi “aggiusta Italia” di grillini e PD riescano a formare un governo. Si riandrà alle elezione (mi auguro, questo sì, con una nuova legge elettorale.
Spero di vederla presto, quindi,in un posto di più elevato prestigio, come merita.
Un saluto affettuoso

Francesco Bassettisays:

Ormai chiarita in tre mosse la strategia dei liberi CITTADINI M5S , impegnati a definire un nuovo modo di fare politica contro tutto e contro tutti
1° ) Si afferma tuonando la propria irriducibile OPPOSIZIONE a prescindere
2°) Un numero limitato ,ma sufficiente, di liberi cittadini vota di volta in volta “secondo coscienza”
3°) Si scomunicano al buio i reprobi e si riafferma tuonando la propria vocazione ad OPPORSI
Ma non sarà per sempre : tendenzialmente basterà durare per 2 anni e mezzo e poi ….. liberi tutti

carlo da bresciasays:

Roma conquistata conquistò i suoi conquistatori..
l”abbaiamo gia visto con lega, di pietro etc..
carlo brescia

Fumagalli Giuseppinasays:

Caro Maurizio,
concordo sull’informazione riguardo al M5S,ma il senso di protesta è in tutti noi ed è forte. Però non vedo garanzie degne di fiducia da parte del M5S. Quello che si viene a sapere ogni giorno, sai bene di cosa parlo,causa una ripulsa verso sprechi inaccettabili e condannabili. Con
stima cordiali saluti.

Pasquale Capriottisays:

Caro Maurizio Lupi,
ciò che mi unisce a te è il cercare di essere cattolico. Ma il tuo presidente berlusconi non ti rappresenta correttamente. E’ vero siamo tutti uomini ma un berlusconi che si è dovuto dimettere nel 2011, come fa ora a capeggiare così? E’ vero, come al tempo dei romani, il popolo vuole “panem et circenses”, oggi potremo dire “restituzione dell’IMU e Balotelli”.
La scorsa tornata elettorale è stata vinta da berlusconi e grillo, perchè sono 2 attori ed riescono a conquistare il pensiero di molti. Mi auguravo un successo di Monti, che nonostante tutto, ha ridato un volto internazionale all’Italia, ma Monti non è un attore, e neanche Bersani e purtroppo siamo nelle condizioni che siano.
Per concludere Se il PD si alleasse con il PDL, il M5stelle avrebbe raggiunto il suo obiettivo. Si arriverebbe ad un “governissimo” che non durerebbe molto, a questo punto nella prossima tornata il M5S avrebbe il 100% e si andrà verso una dittatura.
Per favore trovate un modo per contribuire ad un governo che possa restituire la dignità agli italiani.
un saluto
P. Capriotti

Vladimiro Medvedsays:

Caro Lupi, comlimenti!
Per quanto riguarda i sinistri volevo solo segnalare – che come spesso affermano – essi sono “antropologicamente” diversi da noi, infatti predicano bene e razzolano male e non cambieranno mai!
Vladimiro

aalberzonisays:

L’Unico veramente puro, continuiamo a metterLo in croce tutti i giorni, è per questo che quelli che pensano di essere puri sono i più pericolosi: perchè sentendosi parte di una razza superiore sono capaci di tutto …

Grazie Stefano anche a te e a tutti gli amici per i migliori auguri ricevuti
Maurizio

Gianni Crepaldisays:

Il M5s è una “comunità” guidata da una compagine estranea alle categorie usuali. Se la testa del movimento ha deciso di fare saltare l’Italia sarà dura. Ha poco di umano e molto di diabolico. Si serve della moltitudine di esasperati per le vicende politico-economiche e per mezzo di adepti di scarsa qualità cerca di scardinare tutto. Vanno ignorati come se non esistessero, lasciati al PD, mentre vanno risolti subito i problemi di disoccupazione, trasparenza, burocrazia, legge elettorale, ecc. ecc.

Cludia Chersiclasays:

Ciao MAURIZIO,
siamo tutti consapevoli degli accordi sottobanco dei partiti di sinistra dichiarati o meno. Confido in una vera lotta da parte nostra a non lasciare la nostra Italia nelle mani solo della sinistra, come avevano progettatto nel lontano 1994.
Lottiamo tutti insieme con forza e con tutto quanto in nostro potere,per salvare tutto il lavoro svolto con grande fatica e a costi altissimi in termini morali e materiali dal nostro presidente S. Berlusconi e da noi altrimenti vanifica tutto quanto fatto fin qui.
Un abbraccio
CLAUDIA

Marcello Nicotrasays:

Marcello da Milano
Ciao Maurizio, sono d’accordo con quanto ha detto Aurelio. Il problema dei grillini, come quello del PD di Bersani,che sono ancora fermi alla dittatura del proletariato, tutto il resto è una conseguenza. PD e M5S sono forti, deriva dalla debolezza del PDL. Così come diciamo che Bersani deve dimettersi perché ha fatto perdere voti al PD, lo stesso vale per Alfano. Senza la discesa di Berlusconi, saremo al 13%.
Come segretario serve una persona con il tuo carisma e attributi: servi tu!
Se rimane Alfano, appena prende piede Renzi, noi torneremo al 13%.
Ti auguro buon lavoro!

Maria Rita Politasays:

Mi felicito per la conferma alla carica di Vicepresidente della Camera dei Deputati, spero che la manifestazione odierna a Roma, avvenga, come qualcuno anche su questo sito aveva proposto, in silenzio, senza slogan ne invettive, non perchè non abbiamo niente da dire, ma perchè non ci interessa “ri-vendicare”, vogliamo che la Giustizia ritorni a fare la Giustizia:”uguale per tutti”. Ora è una “lobby” e lascia crescere i “più uguali degli altri”…. anche al suo interno (perchè la mentalità dominante, settaria e ideologica in essa non ha fin qui incontrato nessuna “sana opposizione”?).Dobbiamo porre un giudizio sui fatti, non lasciarci intrigare/sedurre dalle dietrologie. Che alcuni “grillini” non abbiano onorato le indicazioni del loro gruppo è un fatto, che sia legittimo, per ogni parlamentare poterlo fare è un altro fatto (assumendosene tutte le conseguenze!)….riguardo il motivo, senza ulteriori elementi/dati la valutazione è solo aria fritta, con buona pace dell’aforisma dell’onorevole Andreotti.

Franco Ioriosays:

Bravo Capriotti, il tuo è un pensiero condiviso dalla maggioranza che guarda a un Pdl migliore. Una semplice notazione: Berlusconi e Grillo hanno perso e non vinto le elezioni del 25 febbraio. A meno che la matematica non è un’opinione. Ecco, tu almeno ricevi la mia chiosa, io non ho avuto il piacere di un cenno, men che meno da Lupi. Buona vita.

claudio scardillosays:

FANNO I PURI….MA SONO DEI GRAN FIGLI DI….! SAI CHE NOVITA’

Gian Pietro Demurosays:

Se è vero che circa il 70% dei “Grillini” proviene dall’ area di Sinistra, sono i soliti “doppiopesisti” : sempre coerenti con i loro “princìpi”!.

Caro Maurizio,
sono contento per la rielezione a vicepresidente della Camera. Auguro un buon lavoro per il bene dell’Italia, che ha bisogno di un governo serio. Sappi però che il mio voto alla camera questa volta non è andato al PDL: in modo molto “sofferto” ho voluto mandare un messaggio di dissenso circa la conduzione del partito. Berlusconi, pur con tutti i meriti storici che ha, non ha capito che per il bene del paese ORA deve fare un passo indietro, per sbolccare la situazione. E’ inevitabile che accada prima o poi: meglio prima. Quanto alle polemiche coi grillini: è tempo sprecato e fanno solo il loro gioco. E’ solo fastidioso: che facciano il loro gioco. Saranno ridimensionati solo se la classe media vedrà un’alternativa politica valida e costruttiva che offra lo spunto per una rinascita, non solo economica, per sè e per i propri figli. Se il PD, da parte sua, non sarà in grado di riconoscere che un terzo dell’Italia non è il diavolo in persona saremo tutti in un cul de sac da cui si uscirà, forse solo a nuove elezioni, (sempre che non accada di peggio). Comunque, meno chiacchiere e polemiche e più fatti. Questa mi sembra la richiesta dell’elettorato moderato che è la maggioranza degli italiani. Inoltre se proprio occorrerà fare un governo di larghe intese, 8 punti di Bersani sono troppi e almeno 4 non sono per nulla condivisibili. Perché non puntare solo su 4? (Legge elettorale e riforme costituzionali in senso sussidiario, fisco più leggero e detassazione totale per 10 anni alle nuove imprese che creano lavoro, siano start-up o fatte da gente matura espulsa dal mercato del lavoro attuale. Grazie e buon lavoro.

Mariosays:

Forza Lupi, sei il migliore!

Mauro Mavernasays:

Chi va collo zoppo impara a zoppicare, echi va al mulino s’infarina. Però se leggete il loro programma sulla scuola v’accorgerete di che pasta sono! È in coda, ma il veleno sta appunto lì!

Renato Domenico Orsinisays:

I grillini sono la riedizione dei qualunquisti post fascisti e per loro la Costituzione non esiste

Fernanda Rita Tranchidasays:

Auguri vivissimi per la nomina. Per quanto riguarda il mov5stelle dobbiamo soltanto avere pazienza. La loro impreparazione li porterà a fare cose che gli Italiani non accetteranno. Loro hanno uno scopo, UN CHIODO FISSO, in comune con il PD: eliminare il Presidente (e non il Cavaliere) dott. Silvio Berlusconi. A loro non interessa se i negozi chiudono; se la gente non sa come arrivare a fine mese a causa dell’alta tassazione (grazie prof. Monti)… La cosa che ci rattrista è che: alcuni Magistrati, i media, i giornali di sinistra, i giornalisti Rai e di altre emittetti (vedi canale 51 di Mediaset) li sostengono… Fate qualcosa.
Non si può andare avanti così.

Silvia Introzzisays:

A me personalmente non interessa molto che quelli del M5S siano “puri” o no, perche’ non condivido la maggior parte delle loro idee. Sono troppo di sinistra, anzi, sono quasi anarchici. Pero’ anche gli altri partiti, PDL compreso, non danno molta speranza. Bisogna cambiare tante cose, incominciando dalla Costituzione.

Mirella Dentisays:

Caro Onorevole Lupi,
io spero che il governo faccia qualcosa. la situazione come ben sapete è drammatica. Io sarò sempre con voi.
Cari saluti.
MIRELLA DENTI

Achille Cileasays:

Conplimenti per la designazione,potrà essere una utile posizione di difesa durante il tempo di vita (breve) del prossimo governo che spero potrà vedere la luce perchè gli ignavi posano capire la grande scemenza che hanno fatto nella scorsa tornata elettorale.Tenendo conto che la differenza alla Camera l’ha fatta l’equivalente della “Valle d’Aosta”,basteranno le prime scelte del governo a convincere tanti a cambiare alla prossima tornata elettorale che non potrà essere molto lontana nel tempo (essendo legata all’astensione di qualche gruppo parlamentare).Achille Cilea

rosella giovanellisays:

la cosa più importante è cercare di costruire qualcosa di buono e di utile per il paese; meglio abbassare i toni, da parte di tutti…invitare ad abbassare i toni, rispettare diversità posizioni e avversari, cercare accordo su cose da fare.congratulazioni per rinnovo incarico, bene sapere che c’ è e cercherà costruire…dove possibile!

Grazie Mario per la stima, non la deluderò
Maurizio

Giancarlo, se le priorità di Bersani sono quelle, il voto è inevitabile.
Maurizio

Francesco Landisays:

Congratulazioni epr la rinomina, mi raccomando tieni d’occhio l’organizzazioen del aprtito. Ce n’è bisognissimo.

Pietro DERRICOsays:

Caro Maurizio,
lo squallore del Tuo condivisibile giudizio su moralismo, demagogia, menzogna e distruzione di questa gente ricorda un volantone degli anni ’80 scritto da Don Giussani, “Lo stilista degli onesti” dove si dimostrava che “le più grandi tirannidi della storia erano nate da proclamatori di onestà” (…)! Tuttavia, occorrerà anche riflettere su coloro che sono stati i catalizzatori indiretti di questo sfascio violento, anche tra il popolo dei moderati che da decenni non fa politiche concrete per la sanità della società (cfr famiglie, figli, scuola, ricerca, giustizia, etc.)!
Bosogna essere attaccati alle “Fonti della Verità” per (ri)acquistare le ragioni della speranza per la quale avevo desiderio e forza di attaccare quel volantone nella mia scuola negli anni ’80!
Pietro DERRICO

Giancarlo Orlandosays:

Il vero nuovo siamo noi popolo del Pdl

Nino apredasays:

Complimenti per l’incarico e Buon Lavoro! Una Istituzione come la Camera dei Deputati non poteva fare a meno di te e questo ti è riconosciuto da tutti anche oltre gli schieramenti politici. Vorrei menzionare ai grillini la favola di Fedro delle 2 bisacce per l’appunto loro guardano solo quella degli altri, sul davanti, dimenticando la loro che portano sul retro…

paola corradisays:

Caro Maurizio, sono felice per te ma la svendita della Regione Lombardia causerà non pochi problemi a noi tutti. Le epurazioni sono già in corso.
Paola

piero capocellisays:

tutti dovrebbero abbassare i toni. Mi spiace solo che il capo, Berlusconi, dopo aver detto che si ritirava, abbia fatto il suo rientro come un elefante in una cristalleria. Forse ha portato voti , ma ha portato destabilizzazione. E SOPRATUTTO L’IMPRESSIONE CHE GLI ALTRI NON CONTINO NULLA. Sembra un po Grillo. Questo non mi piace e , se non ci sara’ il governo . la colpa dell’ostracismo e’ anche sua. Per cui , per la prossima tornata elettorale si dovra’ riflettere.

severino giovanninisays:

Caro Maurizio io sono il coordinatore PDL Codogno LO a me non interessa quello che fanno i 5 stelle,ma interessano i problemi drammatici del paese. Noi dobbiamo insistere con il nostro programma: via il finanziamento ai partiti,tagliare metà dei parlamentari, tagliare gli stipendi,il lavoro che non ce più, aiutare le imprese,via l’imu sulla prima casa, il paese sta affondando nella crisi più nera basta chiacchere facciamo fatti concreti,altrimenti i cittadini non ci votano più.

sandro Maragnosays:

Il trombonismo comico/tragico impatta sul “Il Grillo canta sempre al tramonto” (proprio) e su youtube: vedere per credere.

brambilla Silviasays:

Sono estremamente contenta per la nomina. Lei è ancora uno dei “puri” di una volta! Oltre al lavoro ed alle priorità che tutti invochiamo perchè indispensabili, mi preoccupa la questione della nazionalità italiana per chi nasce in Italia e abbia altra provenienza perchè, e questa è la domanda, come potrà fare il minore “neo italiano” ad avere tutti i diritti di un italiano qualsiasi, con genitori che mantengono la cittadinanza di provenienza? Come pensa di fare la Presidente della Camera che auspica questo diritto?

lazzaro di francescantoniosays:

carissimo maurizio,sono daccordo in tutto quello che hai scritto,in piu’ aggiungo che mi vanno bene che anche i giovani abbiano il loro spazio,ma una certa preparazione e’ d’obbligo.sono stato a roma ed e’ stata un’esperienza che di sicuro ripetero’,troppo coinvolgente e’ stata

Nicola Del Negrosays:

egr. dott. Lupi,
i grillini sono “puri” quando fà loro comodo. Certo hanno la stessa matrice e marchio di fabbrica dei comunisti da cui la maggior parte di loro si dice provenga.
Colgo l’occasione per pregarla di far giungere al sig. MC Allam il mio abbraccio e la mia incitazione a superare il momento di sconforto che l’ha colto in modo che rifletta e riveda la sua decisione. Non può lasciare quanto ormai gli appartiene indissolubilmente: anche lui è Chiesa e tutti insieme dobbiamo dare il nostro contributo, con l’aiuto di Cristo Risorto.
A voi parlamentari del PDL e Lega, l’augurio di buon lavoro ed una esortazione grande ad essere e lavorare sempre uniti e concordi. Solo così potrete assolvere al mandato che Vi abbiamo affidato con fiducia.
Nicola Del Negro

maria ida formentisays:

Mi congratulo con Lei per la sua nomina mi piace la sua moderatezza il suo linguaggio chiaro ed efficace ……adesso la priorità è il lavoro dare ossigeno alle aziende non cela facciamo più……..la prego fate presto…..siate responsabili

luigi tencasays:

Buona sera Maurizio, la sto seguendo in Ballarò. E’vergognoso come è condotto, partigianamente e spudoratamente, il dibattito da Floris. Il Prof. Dominique Salvatore gliel’ha detta chiara, perché così sono andate le cose. Abbiamo fatto l’Euro al valore voluto dai tedeschi e quella è l’origine dei probblemi. Ma serviva alla sinistra per accreditarsi e allora avanti in fila dietro l’ex democristiano venduto di turno (Prodi)cha sa tanto petr aver smontato mezza industria parastatale vendendola sotto prezzo agli amici degli amici. Ma quando uno come Lutfag o Dominique Salvatore o il Prof. Piva dice le cose giuste quindi gli si toglie la parola.La si da a Zanca o a un giornalista di Repubblica: ma questa non è televisione di parte, no questa è altamente “democratica”, di quelle domocrazie di ciu è rimasto solo Cuba e la Corea del nord. E ha ragione anche per quanto riguarda la politica economica UE e dell’Italia attualmente, il contrario di quello che ha fatto Monto. A proposito: ma c’è stato un terremoto in Emilia qualche tempo fà? Perchè non ne ho più sentito parlare, (purtroppo neppure da Mediaset), non si deve sapere nulla? E’ tutto perfetto là: ho i miei dubbi. Invece si fanno ancora trasmissioni di due ore in prima serata su l’Aquila. Devo ripèetere però quello che ho già detto in altre sedi, ovvero che il pdl deve curare più efficacemente la comunicazione, perchè con i rari sprazzi di verità come quello del Prof. Salvatore, la gente non riesce a farsi una cognizione esatta delle cose e diventa preda del pensiero di regime.(sembrano spropositi, ma è la verità). Buona sera.

roberto filippinisays:

ciao
io vi seguo da parecchio tempo e mi accorgo che i nostri antagonisti, nelle trasmissioni TV,sono molto più preparati dei ns rappresentanti, e molto più aggrssivi, come mai?
quando Bersani e compagni parlano bisogna rintuzzarli immediatamente e punto per punto senza lasciarsi interrompere dal presentatore TV che di solito parteggia per loro, minacciando se è il caso di mollare la trasmissione
bisogna spiegare il perchè, quando loro dichiarano che non siamo affidabili. se per essere affidabili vuol dire inchinarci al loro volere è giusto non essere affidabili. in ogni caso in una coalizione di schieramento contrapposto ci si deve venir incontro e non che uno debba subire i voleri dell’altro sono queste le cose che dovete esprimere concretamente in TV io voglio sentirvi dire queste cose. perchè non insistete sui loro (vedi: MPS,Penati,Vendola)scandali che coprono con una maestria degna di nota e che noi non abbiamo?

sandro maragnosays:

Il M5S non cade nei tranelli di Bersani degli artisti intellettualoidi comunisti antiberlusconiani e di quelli di Repubblica. Loro sono finiti. Il PDL deve seguire un binario parallelo a quello del movimento di rottura che ci sta liberando dal comunismo in Italia e poi soccomberà lui stesso come Sansone coi Filistei.
In quanto a Ballarò, bisogna chiarire sempre il nodo del passaggio al governo Monti, perchè è nella sua debolezza che girano sempre il coltello per zittirci. Un abbraccio.

cesaresays:

finalmente abbiamo ascoltato un discorso CRISTIANO dei due presidenti del parlamento.
e CL continua a sostenere BERLUSCONI E LEGA….non mi sembra che la politica di costoro sia sensibile ai valori evangelici

Francesca Cosentinosays:

Gentile Onorevole,
sarebbe molto utile conoscere nei dettagli i “favori” che lei afferma il M5S ha ricevuto come nomine o altro e che ha ricambiato appoggiando la nomina di Grasso.
A me non risulta niente e se lei non entra non lo specifico non aiuta a capire la verità ma anzi fa il contrario.
Grazie

michela fontanasays:

Gent.mo Onorevole, a distanza di 2 settimane dalla sua elezione a vicepresidente della Camera la situazione per i nostri avversarsi non è cambiata. Si è ibernata come il Segretario del Pd. E leggendo il suo post il comportamento dei deputati del M5stelle non mi stupisce per niente: predicano tanta TRASPARENZA, NOVITA’ CAMBIAMENTO, RINNOVAMENTO ma finora hanno solo ed esclusivamente criticato, urlato e non hanno prodotto nulla. E si adattano ai “giochi della politica”. Peccato che abbiano un concetto un po’ limitato e poco chiaro di TRASPARENZA: riunioni in streaming solo per gli affari scontati poi per le questioni privati, come tutti i partiti le risolvono fra loro.
E smettiamola: il paese deve andare avanti. E può andare avanti grazie a persone come lei Onorevole, che hanno esperienza politica e imprenditoriale alle spalle. Certo è giusto che ci siano dei giovani e delle donne in Parlamento ma che facciano delle proposte COSTRUTTIVE e non si limitino a stare in ultima fila a scaldare i banchi, a urlare, protestare e, da ultimo ma non meno importante, NON RISPETTARE IL LORO ELETTORATO.
PERCHE’ POI TANTO GLI “INCIUCI”, ACCORDI, FAVORI, chiamiamoli come vogliamo li fanno hanno loro, basta leggere il suo post.
Sempre e comunque voterò il Pdl unica forza forza politica che ci potrà portare fuori da questo stallo politico.
Pronta a tornare al voto.
Grazie e ancora complimenti Onorevole.

Sergio Colombosays:

L’incredibile preclusione dell’On. Bersani nei confronti del PDL, la più che stravagante posizione del Movimento 5 Stelle, l’amletico percorso politico di Lista Civica, evidenziano, ancora una volta, che all’interesse del Paese si privilegia, con troppa disinvoltura, quello politico-personale.
E’ il momento per un’ulteriore affermazione del PDL e un’occasione forse irripetibile considerata la confusa situazione generale del Paese.
Con i migliori saluti e auguri.

roberto filippini lionellosays:

tantissimi auguri per il rinnovo del tuo incarico
a proposito io ho lanciato una petizione per non fare eleggere a presidente della repubblica il sig Prodi e ne vorrei fare un’altra contro la candidatura della bonino
cosa ne pensi?

Grazie Roberto. penso che al Colle ci voglia un rappresentante dei nostri 10 milioni di eettori: moderato, cattolico etc.
Maurizio

mario buccolinisays:

Complimenti ed auguri per la rielezione.
come detto precedentemente sono andato a votare, …turandomi tutto, per ripetere la frase di V.Feltri e vi ho sostenuto. comunque una protesta ci voleva perché vi eravate appisolati tutti.
appena prima delle elezioni ho detto: accordo con la sinistra e riforme a tutto gas nei 5 anni di legislatura. purtroppo ad oggi nulla! sarebbe stato il modo per tentare di salvare il paese, anche se sono sempre più scettico e per azzerare la protesta dei cosiddetti M5S.
Per le vie di Tolentino 50-60% di negozi chiusi, aziende che chiudono tutti i giorni, ma dove volete che si vada di questo passo? e questa cittadina è ancora “un’isola felice”…
saluti

Leave a Comment

Potrebbero interessarti

Giugno 7, 2024