Maurizio Lupi

 Cantiere per Expo 2015: la A4 Milano Torino si amplia
Luglio 1, 2013

Cantiere per Expo 2015: la A4 Milano Torino si amplia

Oggi ho inaugurato i lavori sulla autostrada A4 Milano Torino che faciliteranno, tra le altre cose, l’avvicinamento al sito di Expo 2015.

 
EXPO 2015
Visitando il cantiere ho ribadito che Expo 2015 è di interesse non regionale ma del Paese. Una vetrina con cui Italia torna a essere protagonista. Nel lavoro che stiamo facendo al Ministero desideriamo ribaltare la concezione: dare fondi e tempi certi alle opere che vengono cantierate. Revocare le risorse alle opere che non stanno partendo.
LEGGETE ANCHE: Decreto del fare: cantieri e manutenzione delle infrastrutture
 
IL CANTIERE DELLA A4
L’intervento di ammodernamento dell’autostrada Milano Torino A4 non è solo un allargamento delle carreggiate per costruire la corsia di emergenza e la quarta corsia nel tratto Marcallo-Mesero / Milano (Ghisolfa), ma anche un insieme di interventi mirati a realizzare un’infrastruttura totalmente nuova nelle geometrie, negli aspetti impiantistici e nella realizzazione di servizi innovativi per il cliente. Per tutelare il territorio e il bellissimo parco del Ticino.
 
Ministro Lupi inaugura lavori autostrada a4 torino milano 1 luglio 2013 (2)
 
LA LEVA FISCALE
Durante il mio breve intervento ho ricordato come la leva fiscale possa aiutare la realizzazione delle opere visto che non ci sono risorse pubbliche. Una cosa bellissima da ricordare è che la prima grande opera ad essere defiscalizzata fu il duomo di Milano. Infatti quando un’opera serve alla comunità va aiutata. I barconi che trasportavano i blocchi per costruire la cattedrale non pagavano dazio ed erano marchiati dalla sigla “A.U.F.” ovvero Ad usum fabricae.
 
Ministro Lupi inaugura lavori autostrada a4 torino milano 1 luglio 2013 (3)
Ministro Lupi inaugura lavori autostrada a4 torino milano 1 luglio 2013 (5)
Ministro Lupi inaugura lavori autostrada a4 torino milano 1 luglio 2013 (1)

Prev Post

Il Pdl sostiene lealmente il governo, Alfano resti segretario

Next Post

Vittoria del nostro governo: l'Europa riconosce che di solo rigore…

post-bars

13 thoughts on “Cantiere per Expo 2015: la A4 Milano Torino si amplia

Claudio D'Ambrosisays:

E’ infatti da quella sigla che a Milano diventò di uso comune dire ” A UFO” per indicare qualcosa a gratis.

Esattamente Claudio, proprio così
Maurizio

Howdy! This post could not be written any better! Reading through this post reminds me of my good old room mate! He always kept chatting about this. I will forward this article to him. Pretty sure he will have a good read. Many thanks for sharing!

Howdy! I’m at work surfing around your blog from my new apple iphone! Just wanted to say I love reading your blog and look forward to all your posts! Carry on the outstanding work!

Very interesting topic, regards for posting. “All human beings should try to learn before they die what they are running from, and to, and why.” by James Thurber.

Write more, thats all I have to say. Literally, it seems as though you relied on the video to make your point. You obviously know what youre talking about, why waste your intelligence on just posting videos to your blog when you could be giving us something informative to read?

I?¦ll immediately grab your rss as I can’t in finding your email subscription hyperlink or e-newsletter service. Do you’ve any? Kindly permit me understand in order that I may just subscribe. Thanks.

You made some decent points there. I appeared on the internet for the difficulty and located most individuals will go along with along with your website.

I got good info from your blog

Outstanding post, I think people should acquire a lot from this web blog its very user friendly.

As a Newbie, I am always browsing online for articles that can benefit me. Thank you

Spot on with this write-up, I really think this web site needs far more consideration. I’ll probably be again to learn way more, thanks for that info.

Rattling good info can be found on web site. “The only thing you take with you when you’re gone is what you leave behind.” by John Allston.

Leave a Comment