Maurizio Lupi

 Come sospendere il mutuo sulla prima casa, requisiti e modalità
Marzo 3, 2014

Come sospendere il mutuo sulla prima casa, requisiti e modalità

(Aggiornato 4 marzo) Ultimi giorni per presentare domanda (scadenza 31 marzo) per richiedere la sospensione della rata del proprio mutuo attraverso il Fondo di solidarietà per i mutui per l’acquisto della prima casa. Ecco i criteri e la procedura indicata dal Ministero.

AGGIORNAMENTO 3 MARZO
Per ricordare la scadenza del 31 marzo, data entro cui presentare domanda.
 
AGGIORNAMENTO  29 AGOSTO
Questo post è aggiornato con le indicazioni del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti dopo che il Fondo è stato rifinanziato con 20 milioni di euro per ciascuno degli anni 2014 e 2015. Nuovi finanziamenti al Fondo per chi è in difficoltà a pagare il mutuo prima casa. Leggete qui i provvedimenti contenuti nel Piano Casa del Governo Letta.
Il Fondo di Solidarietà per i mutui sulla prima casa è già stato utilizzato da 2.200 famiglie italiane, che hanno potuto sospendere per un massimo di 18 mesi il pagamento delle rate dei mutui in caso di perdita del posto lavoro, decesso o grave infortunio del mutuatario.
Il Ministero dell’Economia e delle Finanze, con comunicato stampa del 18 aprile 2013 n. 56, ha precisato che dal 27 aprile 2013 torna operativo il Fondo di Solidarietà per i mutui sulla prima casa. Provvedimento già pubblicato in Gazzetta Ufficiale.
 
L’attenzione al tema della prima casa la conoscete tutti visto anche l’insistenza del Pdl per l’eliminazione e la restituzione dell’Imu sulla prima casa degli italiani, perchè non la riteniamo una ricchezza da tassare ma il luogo dove vivere dignitosamente la propria vita familiare.
PER LE AZIENDE LEGGETE QUI: Sospensione rata muto e moratoria per credito: ossigeno alle imprese
 
COS’E’ IL FONDO 
Il Fondo serve a sostenere i proprietari titolari di un mutuo sulla prima casa (abitazione principale) a pagarne le rate consentendo loro di sospendere il pagamento fino a 18 mesi,
Come riportato, “la sospensione non comporta l’applicazione di alcuna commissione o spesa di istruttoria e avviene senza richiesta di garanzie aggiuntive. Viene concessa anche per i mutui che hanno già fruito di altre misure di sospensione, purché tali misure non determinino complessivamente una sospensione dell’ammortamento superiore a 18 mesi”.
 
CHI PUÒ FARE RICHIESTA
I criteri previsti dal regolamento del Fondo dicono chiaramente che la sospensione della rata del mutuo è concessa ai proprietari di immobili adibiti ad abitazione principale con mutui:

  • Di importo erogato non superiore a €250.000
  • In ammortamento da almeno un anno
  • Il cui titolare abbia un indicatore della situazione economica equivalente (ISEE) non superiore a 30.000€

La sospensione è subordinata a uno di questi eventi:

  1. Perdita del rapporto di lavoro sia a tempo determinato che a tempo indeterminato
  2. Perdita del rapporto di lavoro parasubordinato (di cui all’articolo 409, numero 3 del codice di procedura civile. Esempio rapporti di agenzia, di rappresentanza commerciale ed altri rapporti di collaborazione che si concretino in una prestazione di opera continuativa e coordinata, prevalentemente personale, anche se non a carattere subordinato)
  3. Insorgenza di condizioni di non autosufficienza ovvero handicap grave dell’intestatario o di uno dei cointestatari del contratto di mutuo.

Il Ministero specifica che in casi di mutuo cointestato, gli eventi possono riferirsi anche ad uno solo dei mutuatari.
 
COME FUNZIONA
Il Fondo sostiene i costi relativi agli interessi maturati sul debito residuo durante il periodo della sospensione. In pratica il Fondo ripagherà alla banca il tasso di interesse applicato al mutuo con esclusione della componente di “spread”.
 
COME FARE RICHIESTA
Per ottenere la sospensione del mutuo sulla prima casa bisogna:

  1. Presentare domanda di sospensione mutuo alla banca creditrice compilando il modulo 2013 dal sito Consap o Dipartimento del Tesoro. Scaricate qui il modello 2013 per accedere al Fondo si solidarietà.
  2. La banca, effettuati gli adempimenti di sua competenza, inoltra l’istanza a CONSAP che, verificati i presupposti, rilascia il nulla osta alla sospensione del pagamento delle rate del mutuo.
  3. La banca, acquisito il nulla osta di CONSAP, comunica all’interessato la sospensione dell’ammortamento del mutuo.

 
QUANDO NON SI PUÒ  FARE RICHIESTA
La sospensione della rata del mutuo per la prima casa non può essere richiesta per:

  1. Ritardo nei pagamenti superiore a 90 giorni consecutivi al momento della presentazione della domanda da parte del mutuatario, ovvero per i quali sia intervenuta la decadenza dal beneficio del termine o la risoluzione del contratto stesso, anche tramite notifica dell’atto di precetto, o sia stata avviata da terzi una procedura esecutiva sull’immobile ipotecato
  2. Fruizione di agevolazioni pubbliche
  3. Un’assicurazione a copertura del rischio che si verifichino gli eventi appena elencati, purché tale assicurazione garantisca il rimborso almeno degli importi delle rate oggetto della sospensione e sia efficace nel periodo di sospensione stesso
  4. Appartamento di lusso che rientra in categorie catastali A1 A8 e A9

Penso che siano indicazioni utili come quelle per la nuova Social Card 2013.


Prev Post

L'indagine a mio carico è un atto amministrativo, sono molto…

Next Post

La linea Genova-Ventimiglia ha riaperto in anticipo

post-bars

60 thoughts on “Come sospendere il mutuo sulla prima casa, requisiti e modalità

oscar cirillosays:

Non ero al corrente di quanto mi è stato precisato,al momento la situazione economica è triste e potrei essere interessato a tale richiesta presso la mia banca,avrei bisogno di ulteriori chiarimenti in modo veloce in quanto il tempo per la richiesta è già vicino.Grazie

annalisa muollosays:

Grazie! BEN FATTO

Maria Claudia Marissays:

Grande !!! Maurizio … Grazie Tanto che ci pensa anche a noi,gente comune …
Mia sempre piaciuto il suo modo di parlare,di essere …
Auguri per il nuovo incarico di Ministro.
Claudia

Grazie mille Maria, continua a leggere e commentare, i tuoi contributi sono preziosi
Maurizio

claudio russosays:

desidero sapere quando fate una moratoria per gli artigiani e commercianti anche se non sono in bonis cioè in ritardo coi pagamenti, dovuto a causa di forza maggiore come fornitori che non pagano nei tempi come lo stato e/o i privati o aziende?????? o la moratoria spetta solo a chi sta bene e fa finta giusto per gestire i propri soldi in modo diverso????

Maria Gonzalezsays:

Salve Maurizio,io ho fatto richiesta alla mia banca,il 1 luglio 2013,grazie alla sua pubblicazione, ma ancora mi dicono che non hanno una risposta ,la richiesta la abbiamo fatta dato che mio marito è disoccupato da 11 mesi , e io ho uno stipendio di € 800 mensili netti(mai saltato una rata) , ho letto in vari siti che la richiesta scade il 31 di questo mese. è possibile che la banca non mi dia una risposta? Cosa dobbiamo fare per velocizzare il tutto. La ringrazio in anticipo
Maria
ho consegnato il modulo con tutti i documenti richiesti.

Alessandro Roncaratisays:

Ill.mo Ministro Lupi,
la trovo una bella iniziativa, non c’è che dire.
Mi tolga una curiosità, per cortesia. Potrebbe motivarmi l’inclusione del punto 1, in merito a “chi non può fare la richiesta”.
Secondo la mia logica, si tratta di un iniziativa a favore di chi è in difficoltà. Ora, chi non paga per più di 90 giorni non può godere del beneficio della sospensione. Ma proprio chi non paga è in difficoltà….e chi non paga per per tre mesi è in grossissime difficoltà. L’effetto di escludere la fascia meno abbiente probabilmente non fa che aumentare ancora di più le loro difficoltà (difficoltà è una parola magari più “politically correct” che non….miseria, disperazione, fame,…).
In attesa di una Sua risposta Le auguro buon lavoro, spero, per i prossimi 5 anni.
Cordialmente
Dott. Alessandro Roncarati LL.M.
PS: una curiosità, per Lei e per i lettori. Ho fatto un Master in fiscalità internazionale presso l’Università di Vienna e sono un futuro dottorando nella stessa Università e nella stessa materia…lo sa che non c’è nessuna banca che mi finanzia, con l’aggravante che esiste anche una convenzione stipulata tra Ministero e ABI? E pensare che finiti i tre anni potrei essere uno dei consulenti di tali soggetti…..

guido mazzuccatosays:

sono intestatario di un mutuo e mia moglie è garante.mia moglie dal 8 maggio 2013 è senza reddito.io sono pensionato e l’importo del mutuo è di 776 euro.la banca non mi ha accettato la domanda di sospensione del mutuo.cosa devo fare?

gioacchino castellanasays:

Dottor Lupi buongiorno sono gioacchino castellana faccio l’imprenditore (con moltissime difficoltà) e anche un pò di politica nella mia città Canicattì (AG)
mi permetta una domanda la sospensione delle rate del mutuo vale soltanto per l’acquisto prima casa?
Io oggi vivo una situazione di particolare difficolta specie dal marzo del 2011 ad oggi…non avendo uno stipendio “fisso” sul quale contare e tre figli da mandare a scuola un dei quali studia medicina con ottimi risultati (è alfiere della repubblica 2010)non voglio aiuti chiedo solo una momentanea sospensone del mio mutuo con MPS.
fatemi sapere grazie e complimenti per il suo modo di comunicare e di fare politica.
Mi farebbe molto piacere conoscerla personalmente. (con Angelino Alfano abbiamo iniziato assieme in Forza Italia)

Grazie Gioacchino, per le imprese le segnalo questo articolo http://www.mauriziolupi.it/sospensione-rata-mutuo-moratoria-credito-pmi-imprese/#.UhzK738dXIY
Qui io diffondo la sospensione sulla prima casa ma è meglio chiedere informazioni nella sua banca per conoscere altre modalità.
Grazie Maurizio

paolo riccaldosays:

SALVE SIG.LUPI,CHI SCRIVE è UN PICCOLO ARTIGIANO CHE DOPO 23 ANNI DI ATTIVITA è COSTRETTO A CHIUDERE,VOLEVO SAPERE O SE VI è POSSIBILE INFORMARVI,CHI DECIDE DI BLOCCARE IL MUTUO LA BANCA O IL FONDO DI SOLIDARIETA ,VISTO CHE è QUESTULTIMO CHE ESCE I SOLDI,GRAZIE PER UNA SUA RISPOSTA

Grazie Paolo,
i requisiti da rispettare sono quelli del regolamento del Fondo.
Grazie, Maurizio

paolo riccaldosays:

GRAZIE PER LA SUA RISPOSTA,PERCHè LA BANCA MI DICE CHE NON POSSO USUFRUIRE DEL FONDO ,ESSENDO UN EX ARTIGIANO.

Maurizio Mazzeisays:

Salve dott. Lupi….ma perchè ogni volta che proponete la sospensione dei mutui mettete dei paletti che limitano la sospendibilità ai soli lavoratori dipendenti?….io sono un libero professionista (geometra) con una famiglia a carico, una rata di mutuo di circa 900 euro mensili ed un entrata mensile di circa 1500…perchè mi impedite di accedere a tale fondo di solidarietà? per l’anno 2012 ho avuto un ISEE di circa 6.000 euro…?
Grazie

Legga qui i provvedimenti del Piano Casa.
Grazie, Maurizio

Maurizio Mazzeisays:

Mi scusi dott. Lupi io ho letto il Piano Casa indicato da lei…. ma la mia situazione mi sembra non rientra nella casistica….
“La sospensione è subordinata a uno di questi eventi:
Perdita del rapporto di lavoro sia a tempo determinato che a tempo indeterminato
Perdita del rapporto di lavoro parasubordinato (di cui all’articolo 409, numero 3 del codice di procedura civile. Esempio rapporti di agenzia, di rappresentanza commerciale ed altri rapporti di collaborazione che si concretino in una prestazione di opera continuativa e coordinata, prevalentemente personale, anche se non a carattere subordinato)
Insorgenza di condizioni di non autosufficienza ovvero handicap grave dell’intestatario o di uno dei cointestatari del contratto di mutuo.”
Me lo conferma…..??

Rosa Romanuccisays:

salve sig. Maurizio, sono una ex commerciante che ha dovuto chiudere la propria attività in data 31 ottobre 2012 con 4 figli a carico (tutti minorenni) e un solo stipendio che ammonta a circa 1600 mensili. ho una rata mutuo di circa 800€ mensili. ora mi dica lei…. perche’ la categoria degli ex commercianti non rientra nel piano?e’ comunque una perdita del lavoro!perche’ non posso usufruire della sospensione del mutuo?e’ un argomento che, secondo il mio modesto parere,andrebbe riesaminato…grazie

Cristina Pandinisays:

Buona sera sig. Maurizio Lupi mio marito e’ stato licenziato il 6 maggio 2013, io non lavoro e a abbiamo tre figli. Il 5 Agosto abbiamo fatto la richiestaper la sospensione del mtuo(premetto che rientriamo nei requisiti)ma la nostra banca non ci ha ancora dato nessuna risposta,ha detto che ha ancora in sospeso delle domande di Maggio. Ma com’e’ possibile???????sentire le altre banche nel giro di quindici giorni danno la risposta.E noi continuamo a pagare ma abbiamo un mutuo di 900 euro e la disoccupazione di 1000 euro come facciamo a campare???La ringrazio per la sua attenzione una mamma e moglie disperata

Gentilissimo Ministro,
desidero chiederle a nome di un gruppo di liberi professionisti come poter accedere alla sospensione del mutuo prima casa, non avendo trovato informazioni esaustive presso nessun ufficio o ente pubblico.
La ringraziamo e le inviamo i nostri migliori saluti

pavan patriziasays:

buon giorno ma la sospensione è solo per i mutui a tasso variabile? perchè la mia banca mi ha risposto dicendomi che io non posso chiedere la sospensione perchè ho il mutuo a tasso fisso attendo una sua risposta. Grazie

Marcelli L.says:

Caro Presidente,
sono un libero professionista in difficoltà con il pagamento della rata del mutuo e rientrerei fra i cosiddetti lavoratori atipici essendo, la mia, una famiglia monoreddito e con Isee molto basso.
Essendo a 4-5 anni in situazione di crisi, nel 2010 la banca mi ha “costretto” a sostituire il mutuo prima casa con un finanziamento fondiario di durata 20 anni.
Domanda: posso beneficiare lo stesso del provvedimento di sospensione della rata?
Grazie, attendo riscontro.

colombi claudiosays:

buonasera onorevole lupi se e possibile vorrei sapere da lei quanto segue chi a aquistato la casa (come prima casa naturalmente ) questa puo essere pignorata o eqitalia puo mettere ipoteca premetto in questi 2 anni ho avuto dei grossi problemi a pagare sia tasse che iva e come succede in questi casi se non paghi si accumulano avendo fatto regolare fatture ai miei clienti ma non avendo incassato una lira per parecchi mesi mi trovo in questa situazione mi puo aiutare a capire cosa posso fare la ringrazio fin dora per una eventuale risposta

mario salognisays:

buonasera. cortesemente in da 20/09/2013 ho chiesto la sospensione del mutuo x 1 anno, premetto che rientro nelle condizioni previste dalla legge; ma la mia banca “gruppo UBI” banca valle Camonica filiale Bornato -BS- mi ha risposto che la sovvenzione dello stato è terminata a marzo 2013, e che l’unico modo per avere la sospensione delle rate è la ricontrattazione dello spreed (ovviamente lo incrementano); spreed ricontrattato che avrà effetto non per il solo anno di sospensione ma anche per tutte le restanti rate del mutuo!. Ora, cortesemente, leggendo su internet le cose non mi sembra stiano così! per cortesia può indicarmi a chi rivolgermi per capire quale sia la verità? grazie fin da ora per la cortese attenzione

Corte Marianosays:

Mia moglie e propiedario di un appartamento pagando la rata del mutuo di E. 550 al mese purtroppo abiamo in due una pensione di E.750 al mese pacando la rata del mutuo non si riesce ad arrivare alla fine del mese ora noi vogliamo richiedere la sospensione della rata del mutuo ora vorrei sapere a chi mi devo rivolgermi e cosa dovrei fare
grazie per ora della vostra cortese attenzione

Ci si rivolge in banca. Le segnalo anche il Platfond casa che parte da gennaio 2014.
Carlo per Maurizio Lupi

greco marcosays:

salve,
io ho già fruito dei 18 mesi ma ancora non ho trovato una occupazione e mi trovo in grosse difficoltà economiche.
cosa posso fare???
grazie

Valentina Marcellisays:

Salve,
il mio compagno è titolare di un’impresa che, a breve, dovrà chiudere causa crisi economica e nessun aiuto dallo stato, per questo vogliamo tentare il trasferimento all’estero poiché siamo ancora giovani.
Il mio compagno possiede un immobile come prima casa sul quale sta regolarmente pagando un mutuo ipotecario ed ha tutti i requisiti per richiedere una sospensione del mutuo. Volevo sapere se il trasferimento all’estero per lavoro possa essere una limitazione o una concausa per poter sottoporre tale richiesta alla banca.
Grazie della risposta.

alberto bacchianisays:

io e mia moglie siamo proprietari di tre case,due delle quali sono ubicate in campagna nella provincia di Macerata e la casa principale a Roma,premetto che io sono pensionato con 900 euro mensili e mia moglie ancora lavora per 1300 euro al mese,il punto è che prima della crisi decidemmo di restaurare le case in campagna per non farle degradare ulteriormente in quanto molto vecchie e fatiscenti,e per il restauro accendemmo un mutuo che tutt’oggi si paga con 400 euro mensili,dopo di che fummo costretti a comprare la casa dove abitiamo in quanto cartolizzate dall’ente già proprietario quindi fummo costretti ad accollarci un secondo mutuo che in questo momento ammonta a 600 euro mensili,sin quì,tutto procede anche se con molte privazioni come si può ben immaginare poichè tolto 1000 euro di mutuo dai 2100 ne rimangono 1100 che meno 300 euro al mese per tasse e consumi sulle due piccole auto ne restano 800 con i quali va pagato il condominio,il nutrimento per la sopravvivenza a base di prodotti alimentari a basso costo che a conti fatti ammontano a circa 400 euro al mese naturalmente compreso il condominio,quindi gli euro a disposizione si riducono ulteriormente a 400 euro con i quali pagheremo le bollette di acqua,gas e luce di tre case senza poterci rinnovare almeno la biancheria necessaria che a tal proposito riusciamo a trovare qualcosa nel mercato dell’usato,ma adesso che praticamente non abbiamo più neanche un’euro da spendere,cè l’IMU CHE CON TUTTA LA BUONA VOLONTA’,MI CREDA,NON SAPPIAMO COME FARE,DOVE ANDARE A SBATTERE LA TESTA PER PAGARE LA GABELLA DELL’IMU,premetto che la banca non ci concede la sospensione del mutuo che potrebbe essere la soluzione,ma anche il fatto di aver recuperato delle vecchie e fatscenti case dal degrado, invece di essere premiati avete decuplicato il costo della vecchia ICI portando il balzello da 30 euro al mese a 250 euro al mese per due case di campagna che non hanno mercato ne per venderle o affittare, dove le strade sono sono mulattiere senza illuminazione senza trasporti pubblici e per la spazzatura bisogna prendere l’auto percorrendo 5 km ecc..praticamente stiamo pagando l’affitto allo stato per le nostre case,poichè nel vicino paese si può ottenere in affitto una casa con le stesse caratteristiche allo stesso costo dell’IMU DA NOI PAGATO PER LE NOSTRE CASE.finisco chiedendo a lei come posso fare,a chi mi devo rivolgere affinchè possa adempiere i miei doveri fiscali come ho sempre fatto da una vita e perchè come ultima domanda le chiedo,perchè le tasse sulla casa non vengono applicate in base al reddito del contribuente e considerando il mutuo o i mutui che il contribuente deve pagare alle banche???

Andrea Mancinellisays:

Buongiorno. una domanda. Io e mia moglie abbiamo comprato casa nel 2011. Da allora siamo in causa per la rescissione del contratto di acquisto in quanto siamo stati truffati dal costruttore e dell’agenzia. La casa è piena di muffe, condenze ed altri problemi tra cui abuso edilizio, fatto sempre dal costruttore. Abbiamo 2 figli piccoli, uno di 3 anni ed uno di 5 mesi. Al maggiore la permanenza in questi luoghi insalubri ha causato notevoli ed importanti problemi respiratori e nonostante ho certificazioni asl per inabitabilità siamo costretti a rimanerci dentro. Da luglio 2013 sono in cassa integrazione con riduzione di orario del 45%, mia moglie è in maternità è facoltativa per via del bambino piccolo, ed abbiamo, tra le altre difficoltà, problemi a pagare il mutuo. Mi chiedo, perchè per gli affitti la moratoria per la CIGO è fattibilile e per il mutuo no? Mi sembra sempre la solita storia per proteggere le banche. Mi spiega la differenza di trattamento?
Grazie

Maurizio romagnolisays:

Buongiorno,ho sospeso la rata del mutuo per 1 anno pagando solo gli interessi. Incredulo mi sono visto arrivare una rata con interessi maggiorati del 75%.
Mi potete aiutare a capire?
Saluti

Dario rsays:

ho usufruito di una sospensione mutuo ipotecario x 12 mesi
con popolare di bergamo. Adesso la banca senza alcun avviso non rispettando la vecchia data di scadenza mi ha detratto due rate contemporaneamente …e verbalmente mi dice che deve spalmare le 12 rate sospese sul piano d’ammortamento residuo.. chiedendo firma su nuove documentazioni .
Quale è la corretta procedura che l’istituto bancario deve seguire??
Cordialemnte Dario R

Donato Dachillesays:

Buongiorno,avrei un grosso problema.Ho acquistato una casa a dicembre 2009 cointestata con mia moglie.Ho acceso un mutuo di 125.000 euro di cui circa 5000 euro di assicurazione che mi copre per metà della durata del mutuo in caso di perdita di lavoro,cassa integrazione non in deroga e mobilità.E’ successo che il mio datore di lavoro non mi paga da luglio del 2013 e con lo stipendio di mia moglie riesco a pagare la rata di 818,05 euro ed una cessione del quinto dello stipendio di 190 euro. ma mi avanza circa 100 euro.Vorrei sapere se è possibile bloccare il mutuo per un anno o almeno se si può chiedere di pagare almeno la metà per un anno.Spero in una vostra risposta al più presto.L’istituto di credito è San Paolo Banco di Napoli.Grazie.

Salvatore Gebbiasays:

Salve la legge sulla moratoria si può applicare a persone fisiche che hanno sottoscritto finanziamenti con le finanziarie e le banche?
Grazie

MAURO BENEDUCEsays:

francamente mi sembra una presa in giro, io pago un mutuo di 700 euro al mese ho uno stipendio da 1600 euro siamo in quattro in famiglia lavoro da solo e una sospensione del mutuo mi farebbe respirare non poco , ma da quanto ho capito per usufruirne dovrei essere licenziato ,che poi se mi licenziano paga l’assicurazione che copre in caso di licenziamento che hanno tutti perchè le banche ti obbligano a farla , quindi per chi è questo fondo di solidarietà? boooo solita commedia italiana

MANUELA PINTUSsays:

Salve, sto pagando un mutuo per la prima casa esattamente da 10 anni, questo è l’undicesimo, sono stata licenziata il 31 marzo 2010, e, ancora oggi sono disoccupata, l’anno scorso ho tentato di sospendere il mutuo ma mi hanno risposto che non potevo usufruire del fondo perché erano passati 3 anni e 1 mese, ma non c’è ancora nessuna possibilità di sospendere il mutuo? sono disperata.

turi laurasays:

buongiorno ministro lupi,
ho una domanda per lei: io e mio marito siamo titolari di un mutuo per la 1 casa. mio marito è in casa integrazione con orario variabile da novembre del 2012 eda dicembre del 2013 è in cassa a zero ore (adesso siamo a fine marzo e i soldi ancora non ci sono).già a metà dell’anno scorso abbiamo fatto la richiesta per la sospensione visto il drastico calo di stipendio di mio marito, io ho un lavoro part-time a 16 ore…la banca ha rifiutato. abbiamo riprovato adesso a gennaio; siccome abbiamo un’assicurazione la banca ha voluto che facessimo domanda a loro. l’assicurazione vuole la busta paga che confermi la cassa a zero ore, busta paga che non c’è visto che ancora non hanno pagato(l’ultima volta abbiamo aspettato 6 mesi). nel frattempo siccome la mia azienda era in difficoltà io ho trovato un lavoro con contratto a termine da una famiglia a guardare un anziano, che avrebbe dovuto essere rinnovato ma il signore è finito in ospedale e non può più tornare a casa, quindi sono senza lavoro anch’io…mi sembra che rientriamo pienamente nella categoria…e invece no..perchè adesso la banca contesta che siamo indietro di un paio di rate…vorrei vedere!!!dopo un anno e mezzo che imploro una sospensione (mica perchè devo andare in vacanza…ma perchè sono in difficoltà)è normale che arrivo a non riuscire più a pagare…ho una figlia di dieci anni a cui devo dare da mangiare..cosa devo fare? grazie laura

Carlo sorrentinosays:

Ho acceso un mutuo di 300000 euro prima casa nell’anno 2010 io mia moglie e mia figlia , ora stiamo avendo delle difficoltà causa la perdita del reddito di mia moglie ed un entrata inferiore del mio reddito …cosa posso fare visto che il fondo di solidarietà e possibile solo per mutui sino a 250000 euro ….ed io ho serie difficoltà per adempiere ai miei obblighi !

Anonimo in crisisays:

HO un mutuo di 145000 euro , da un anno sono diventata part time e la difficoltà a pagare è tanta.
Posso richiedere anche io la sospensione del mutuoo

edoardo marinellosays:

Curioso per sospendere il mutuo devi avere su di te tante di quelle sfighe , che ti auguri solo di pagarlo.

gianfrate giovannisays:

Sono un ragazzo di 36 anni e da 13anni che pago un mutuo e non ho avuto mai problemi a pagare il mutuo di € 800.00. E per causa della crisi sono rimasto senza lavoro ,come posso fare a sospendere il mutuo visto che la mia banca mi dice che non si puo sospendere e sono passati 6 mesi senza pagare ce qualcuno che mi sa dire come posso fare grazie

gianfrate giovannisays:

SONO UN RAGAZZO DI 36 ANNI E DA 13 ANNI CHE PAGO UN MUTUO NON HO AVUTO MAI DIFICOLTà .PER CAUSA DELLA CRISI SONO RIMASTO SENZA LAVORO MA GIà DA SEI MESI FA CHE HO CHIESTO ALLA MIA BANCA SE POTEVO SOSPENDERE IL MUTUO, MA MI ANNO SEMPRE DETTO CHE NON SI PUO SOSPENDERE COME POSSO FARE

Raul Bettinisays:

Buongiorno,
Mi sarebbe molto utile avere qualche informazione che non riesco a reperire in modo corretto ed esaudiente .
Sono ,da Gennaio 2014,in CIGS e vorrei sapere se posso recarmi all’estero(all’interno della Comunitá Europea)per cercare un impiego senza incorrere comunque nel rischio di vedermi interrotto il trattamento di Cigs e se possibile vorrei avere informazioni anche su:
-esiste un limite temporale di permanenza all’estero?
-mentre sono all’estero alla ricerca di lavoro sono coperto dalla sanitá nazionale
-la residenza chiaramente dovrá essere mantenuta in Italia?
Grazie per l’attenzione

umberto colamartinosays:

Buon giorno,
ho presentato domanda per accedere al fondo solidarietà per la sospensione del mutuo prima casa, vorrei sapere: la banca entro quanti giorni deve provvedere ad accettare la richiesta? Loro mi dicono che passeranno 3 o 4 mesi. Sarebbe inutile visto che stiamo esaurendo le nostre risorse economiche, siamo entrambi disoccupati e ci troveremo in serie difficoltà entro poco tempo.
Grazie

Paolo Busconesays:

Buongiorno Laura
ho letto la tua domanda e siccome ci troviamo più o meno nelle stesse condizioni volevo sapere cosa ti hanno risposto e se siete riusciti ad accedere al fondo.
ti ringrazio
Paolo

guido mazzuccatosays:

IL 12 AGOSTO 2013 HO FATTO UNA DOMANDA AL MINISTRO LUPI RIGUARDANTE LA MIA SITUAZIONE RISPETTO AL MUTUO.MAI AVUTO RISPOSTA

Ci spiace ma non risulta nessuna mail o commento a suo nome o da questo indirizzo mail.
Carlo per Maurizio Lupi

SERAFINA D'alessandrosays:

Buon giorno, questa mattina mi sono recata nella mia banca (banca Intesa San Paolo)per chiedere se e’ possibile sospendere il mio mutuo…visto che sono stata licenziata…mi daranno una risposta entro fine settimana.Vorrei sapere ci sono ancora i fondi per coprire questa sospenzione.
Nell’attesa di una Vs. risposta.
Porgo distinti saluti.
Serafina D’alessandro

Santino Zanellatisays:

La Banca San Paolo per la sospensione del mutuo per un anno chiede al contribuente una somma (Nel Caso mio) di 400 euro e legale o e’ un approffittarsi da parte delle Banche

tarana donatellasays:

strada marzette 2/a

elisa vitalesays:

purtroppo non tutti i casi sono uguali. ho fatto un mutuo per l’acquisto della prima casa con il mio ex marito. dopo gli accordi della separazione avrebbe dovuto continuare lui a pagare. ma sono ormai 6 mesi che non mi paga il mutuo e né passa gli alimenti per me e mio figlio. sto agendo legalmente per ottenere ciò che mi spetta.ma non si è mai mosso niente. la banca mi ha informato che il mio ex ha i requisiti per chiedere la sospensione perché è lui che non lavora più, mentre io già all’accensione del mutuo non producevo reddito perché disoccupata (e lo sono tuttora non per scelta). è stato più volte invitato dalla banca che gli ha spiegato che solo lui poteva chiedere ma a nulla è valso. ecco perché ho esordito col dire che non tutti i casi sono uguali. il fondo non prevede l’irresponsabilità di un padre ed ex marito. come potrei fare per chiedere la sospensione senza il suo intervento nell’attesa e speranza di un lavoro per una non giovane come me? e tutelare mio figlio? ma la legge quando mi aiuta? prima durante o dopo questa assurda situazione?

Salvatore Ruggierosays:

Salve volevo un informazione : io ho beneficiato di una sospensione di rata del mutuo per 12 mesi , al termine della stessa non potendo ancora pagare le rate di mutuo perchè la mia situazione economica e lavorativa era rimasta tale ho deciso di vendere l’immobile (trattasi della prima casa ), alla richiesta di poter estinguere il mutuo rimanente con il ricavo della vendita , la banca mi ha chiesto oltre il capitale residuo anche le 12 rate di mutuo che erano state sospese dopo avendomi inviato rendiconto annuo dove queste risultassero pagate , immagino dal fondo di solidarietà e non gravavano più sul capitale residuo.
La banca a qui faccio riferimento è CHEBANCA spa.
Se possibile ricevere a breve tempo delle informazioni al riguardo , grazie e saluti.

paola maffeisays:

SICURAMENTE NON AVRO’ RISPOSTE PERCHE’ SONO UNA GOCCIA NEL MARE…MA E’ CON LE LACRIME AGLI OCCHI CHE CHIEDO AIUTO: HO QUATTRO FIGLI DI CUI L’UTIMA DI NEANCHE 6 MESI E GLI ALTRI DI 10, 8, 3 ANNI NON LAVORO DAL 2011 E MIO MARITO DA ARTIGIANO NON GUADAGNA ABBASTANZA PER RIUSCRE A CAMPARE,LA SOSPENSIONE DEL MUTUO NON SO SE CE LA RICONCEDONO DATO CHE L’ABBIAMO GIA’ RICHIESTA L’ANNO SCORSO,MA COME ANDIAMO AVANTI?SIAMO PIENI DI DEBITI DAL MUTUO, ALLE SPESE CONDOMINIALI, AI FORNITORI PER MIO MARITO, LA RATA DEL FURGONE,…QUI CI VOGLIONO AIUTI CONCRETI ALTRIMENTI SIAMO UNA DELLE TANTE FAMIGLIE IN MEZZO ALLA STRADA,VI PREGO DI AIUTARCI SIAMO DISPOSTI ANCHE A SPOSTARCI DA MILANO
PAOLA E DANIELE + 4 FIGLI

Lorenzo Galasays:

Gentile Ministro Lupi, la mia compagna era proprietaria di un negozio di abbigliamento che a causa di questa crisi ha dovuto chiudere a luglio. Stiamo definendo il tutto con il commercialista è consegneremo i libri contabili a fine agosto. Non ho trovato riferimenti a questa situazione riferita alla sospensione del mutuo. Siamo cointestatari di un mutuo prima casa, il valore del mutuo è di 240.000 Euro ed io non superò i 30.000 Euro annui. Purtroppo la rata (1.070 Euro) non ci permette di “tirare” avanti soltanto con il mio stipendio. C’è possibilità di accedere al fondo?
Grazie infinite. Cordiali saluti.

MASSIMO IMPERANTEsays:

sono costretto dopo 4 anni a bloccare il mutuo di casa ,non riesco piu’ a trovare un imbarco come cameriere su navi commerciali che passeggeri,vi sembra giusto che tutte le navi bandiera italiana stanno imbarcando tutti extracomunitari e noi italiani siamo disoccupati!non so come fare e cosa fare.bloccare il mutuo con la speranza che viene accettata la domanda se no…….

eva andreolisays:

salve il mio compagno entra in disoccupazione da questo mese per 2/3mesi,mi chiedevo se facciamo la sospensione con il fondo di solidarietà,avendo già usufruito del blocco della rata per un anno, un po di tempo fà, quando rientra a lavoro la rata si rientra a pagarla.

Thanks a lot for sharing this with all of us you really know what you’re talking about! Bookmarked. Please also visit my website =). We could have a link exchange arrangement between us!

Leave a Comment