Lotta alla corruzione: poteri al commissario Cantone

Lotta alla corruzione: il Ministro Lupi ha parlato in Liguria, dove è andato per la sua campagna elettorale delle elezioni europee, dei poteri del commissario anti-corruzione Raffaele Cantone. “La sua non è una designazione formale”

Il Ministro ha ricordato che il governo ha un solo interesse: “che le opere vengano fatte nei tempi previsti e in maniera trasparente. Expo 2015 rappresenta una possibilità di dialogo tra occidente e oriente.
A Cantone saranno dati i poteri che chiede. Non si deve indietreggiare di una virgola per quel che riguarda la lotta alla corruzione”.