INTERPELLANZA AL MIN. INTERNO: DEGRADO NELLE PERIFERIE

Oggi si fanno tanti convegni sulle periferie, sul disagio sociale, ma poi?

Chi si prende la responsabilità di agire per risolvere i problemi concretamente?

Quando ero Ministro delle Infrastrutture e della Casa mi presi la responsabilità di fare una legge che stabiliva un principio: chiunque occupa una casa abusivamente non ha il diritto all’allacciamento della luce, del gas e alla residenza. Contemporaneamente, però, intervenivamo con fondi per la costruzione di case popolari e per aiutare a pagare il canone di affitto a chi non poteva permetterselo. Non era assenza di umanità, era far capire che la strada per intervenire contro il disagio sociale sta nel rispetto delle regole e nel sostegno di chi soffre, ma non prevarica.
Oggi cosa si fa per combattere il degrado? L’urbanistica tattica…
Questa mattina abbiamo posto al Ministro dell’interno la situazione di Via Quarti, a Milano, dove il 60% delle case sono occupate abusivamente e dove vi è stato addirittura il caso di un anziano che, ricoverato all’ospedale, si è visto occupare la propria casa durante la propria degenza.

Colgo l’occasione per ringraziare Franco Vassallo, consigliere di zona, per aver presidiato il territorio in questi anni, stando vicino a tutte le persone che si oppongono a questa situazione inaccettabile.

Interpellanza al Ministro dell'Interno sul Disagio nelle Periferie – Via Quarti

Oggi si fanno tanti convegni sulle #periferie, sul disagio sociale, ma poi? Chi si prende la responsabilità di agire per risolvere i problemi CONCRETAMENTE?Quando ero Ministro delle Infrastrutture e della Casa mi presi la responsabilità di fare una legge che stabiliva un principio: chiunque occupa una casa abusivamente non ha il diritto all’allacciamento della luce, del gas e alla residenza. Contemporaneamente, però, intervenivamo con fondi per la costruzione di case popolari e per aiutare a pagare il canone di affitto a chi non poteva permetterselo. Non era assenza di umanità, era far capire che la strada per intervenire contro il disagio sociale sta nel rispetto delle regole e nel sostegno di chi soffre, ma non prevarica.Oggi cosa si fa per combattere il degrado? L'urbanistica tattica… Questa mattina abbiamo posto al Ministro dell’interno la situazione di Via Quarti, a #Milano, dove il 60% delle case sono occupate abusivamente e dove vi è stato addirittura il caso di un anziano che, ricoverato all’ospedale, si è visto occupare la propria casa durante la propria degenza.Colgo l’occasione per ringraziare Franco Vassallo, consigliere di zona, per aver presidiato il territorio in questi anni, stando vicino a tutte le persone che si oppongono a questa situazione inaccettabile.

Pubblicato da Maurizio Lupi su Venerdì 18 marzo 2022