Maurizio Lupi

DOBBIAMO PROGRAMMARE LA RIAPERTURA
Aprile 7, 2021

DOBBIAMO PROGRAMMARE LA RIAPERTURA

Quello che le persone chiedono non è il diritto all’assistenza, ma è il diritto di tornare a essere protagonisti delle proprie vite, il diritto di avere una dignità data dal proprio lavoro e le categorie che stanno protestando lo fanno
SCUDO PENALE PER I MEDICI
Marzo 31, 2021

SCUDO PENALE PER I MEDICI

Abbiamo sempre chiesto lo scudo penale per il personale medico e sanitario sin dall’inizio della pandemia: chiamare eroi i nostri medici e infermieri e farli lavorare sotto la spada di Damocle di una denuncia o di una indagine era una
L’ITALIA HA BISOGNO DI VISIONE NON APPROSSIMAZIONE
Febbraio 18, 2021

L’ITALIA HA BISOGNO DI VISIONE NON APPROSSIMAZIONE

Dopo il governo Conte/Casalino, con la sua continua improvvisazione, approssimazione e indecisione, mi conforta il metodo con cui Draghi ha voluto definire lo stile del suo esecutivo: il confronto con il Parlamento, l’informazione tempestiva agli italiani (che non sono sudditi
DRAGHI VUOLE UN GOVERNO PER IL PAESE
Febbraio 17, 2021

DRAGHI VUOLE UN GOVERNO PER IL PAESE

Mario Draghi con il suo discorso ha confermato il motivo per cui da subito gli abbiamo accordato la nostra fiducia: un “governo del Paese”, senza aggettivi, cioè, per dirla con le parole del presidente della Repubblica “un Governo di alto
ASCOLTEREMO LE PROPOSTE DI MARIO DRAGHI
Febbraio 4, 2021

ASCOLTEREMO LE PROPOSTE DI MARIO DRAGHI

Dal presidente della Repubblica è arrivata una proposta chiara e autorevole, con un presidente del Consiglio incaricato di altissimo profilo. Incontreremo il presidente Draghi, ascolteremo le sue proposte, avanzeremo le nostre e con la serietà dovuta le valuteremo insieme nel
COVID E IL NUOVO VIRUS DELLA RASSEGNAZIONE
Gennaio 14, 2021

COVID E IL NUOVO VIRUS DELLA RASSEGNAZIONE

Oltre al dannato Covid, oggi c’è un altro virus che si sta insinuando tra le persone: la rassegnazione. La rassegnazione delle scuole, degli studenti, dei commercianti, delle persone. Il mio intervento in aula in risposta al Ministro Speranza. IL VIDEO