Pisapia sbaglia su unione omosessuale e famiglia

Pisapia vuole introdurre a Milano il registro comunale delle unioni civili. Ma lo sapete che in Italia si sono iscritte solo 300 coppie ? Ecco che cosa ne penso
Sul tema ha ragione la curia di Milano “introdurre il registro comunale delle unioni civili è un’iniziativa inefficace e un’operazione di immagine”. Pochi, infatti, ricordano che in tutta Italia solo 300 sono le coppie che si sono iscritte nei registri dei diversi comuni.
Ma è evidente che per il sindaco di Milano, la questione non è risolvere i problemi concreti che certamente vanno affrontati ma seguire la crociata che interessa solo pochi: equiparare la famiglia fondata sul matrimonio alle unioni omosessuali.
Si smetta di usare i comuni per queste crociate laiciste e si lavori tutti insieme per garantire diritti civili a tutte le persone e aiutare concretamente la famiglia che in un momento di crisi come questo svolge sempre di più un ruolo sociale fondamentale.