CONFERENZA STAMPA DELLA MOZIONE SUL NUCLEARE DI NUOVA GENERAZIONE

Il Giappone a dieci anni dall’incidente di Fukushima riapre all’opzione nucleare, la Francia continua a investire sul nucleare di ultima generazione e anche l’Unione Europea sta prendendo in considerazione il nucleare come fonte di energia rinnovabile. Il nuovo nucleare è una delle energie più pulite. Sul nucleare non possiamo tornare alla battaglia ideologica e l’Italia non può restare indietro. Negli ultimi 10 anni la ricerca scientifica ha fatto passi da gigante e l’Italia è protagonista di questi progressi.

Nella Mozione chiederemo al governo la conferma dell’impegno per il raggiungimento dell’obiettivo ‘emissioni zero’ entro il 2050 e, attraverso la garanzia delle verifiche di sicurezza e con il coinvolgimento della popolazione, a riprendere e riconsiderare lo sviluppo delle tecnologie di fissione nucleare di nuova generazione e a ricomprendere la produzione di energia atomica, di nuova generazione, all’interno della propria politica energetica e che essa venga classificata all’interno delle fonti energetiche rinnovabili.

Nci come componente che sostiene il governo e come componente del centro destra, promuoverà questa battaglia nell’interesse del Paese. La dipendenza dal fossile ci sta drammaticamente penalizzando con i crescenti costi dell’energia, rischiando di portare un peso enorme sulle famiglie e sulle imprese.

IL VIDEO DELLA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE DELLA MOZIONE